Gary Kovacs sarà il nuovo CEO di Mozilla Corporation

Gary Kovacs sarà il nuovo CEO di Mozilla Corporation

Mozilla Corporation ha annunciato che il ruolo di Chief Executive Officer lasciato vacante da John Lilly verrà ricoperto da Gary Kovacs

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 14:17 nel canale Software
Mozilla
 

Mozilla Corporation ha reso noto che sarà Gary Kovacs a ricoprire il ruolo di Chief Executive Officer dell'organizzazione. Kovacs prenderà quindi il posto di John Lilly, che recentemente si era dimesso dal proprio ruolo di CEO in seguito al suo ingresso nel gruppo Greylock Partners.

Come spiega lo stesso Lilly in un post pubblicato di recente sul proprio blog, la ricerca del nuovo Chief Executive Officer è durata circa 6 mesi. Prima di approdare a Mozilla, Kovacs era direttore della divisione Mobile Products di SAP, ma prima ancora ha ricoperto diversi ruoli chiave presso Macromedia e Adobe.

In accordo con quanto dichiarato da Lilly, Kovacs è stato scelto proprio per via delle sue passate esperienze lavorative, che lo renderebbero particolarmente adatto a portare avanti il percorso intrapreso da Mozilla circa tre anni fa verso una maggiore apertura nei confronti dei contenuti cosiddetti Rich Media e delle piattaforme mobile.

Uno degli aspetti più importanti con cui Kovacs dovrà misurarsi è la gestione del delicato rapporto con Google: sebbene Mozilla abbia alle spalle una forte community e possa contare su un prodotto ampiamente diffuso e conosciuto come Firefox, la fondazione dipende molto dal punto di vista finanziario dal gigante di Mountain View, che tra le altre cose è anche uno dei principali concorrenti di Mozilla nel mercato dei browser web.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PhoEniX-VooDoo18 Ottobre 2010, 14:48 #1
in pratica Google con una mano gli da da mangiare e con l'altra li bastona

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^