Google acquisisce Jotspot

Google acquisisce Jotspot

Google acquisisce una società specializzata in soluzioni wiki

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:18 nel canale Software
Google
 

Google ha comunicato attraverso il proprio blog ufficiale di aver concluso l'acquisizione di Jotspot, piccola ma interessante società impegnata nello sviluppo di soluzioni Wiki.

Proprio in tale genere di tecnologia Google dimostra di aver un particolare interesse e le possibili sinergie tra le tecnologie di Jotspot con i vari prodotti web 2.0 recentemente presentati dal big di Mountain View. A titolo di esempio citiamo Docs & Spreadsheets in parte frutto anch'esso di un'acquisizione: in tale occasione fu Writely ad essere acquistata.

Sulle pagine di Jotspot viene segnalato come utenti e contenuti verranno presto trasferiti sui sistemi di Google, mentre il team di sviluppo verrà anch'esso assorbito dalle strutture del big della ricerca web.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MegaSlayer31 Ottobre 2006, 17:23 #1
aiuto google stà conquistando il mondo xD
sembra la puntata dei Simpsons dove Bill Gates rileva la società di Homer
bartolomeo_ita31 Ottobre 2006, 17:32 #2
oddio, sì LOL ... IL BURRO COME PORTA PENNE!!!
nonikname31 Ottobre 2006, 17:42 #3
Compuglobalipermeganet....
naso31 Ottobre 2006, 17:44 #4
Originariamente inviato da: MegaSlayer
aiuto google stà conquistando il mondo xD

in effetti.. tutti si preoccupano di microsoft ma nessuno si preoccupa e dice nulla che google stà mettendo mano in tutti i settori dell'informatica... ha gente persino nel ceo di apple.... ha una suite office, motore di ricerca (e vai di privacy....) e tutto il resto....
eppure nessuno che fiata.....
JohnPetrucci31 Ottobre 2006, 18:01 #5
Originariamente inviato da: naso
in effetti.. tutti si preoccupano di microsoft ma nessuno si preoccupa e dice nulla che google stà mettendo mano in tutti i settori dell'informatica... ha gente persino nel ceo di apple.... ha una suite office, motore di ricerca (e vai di privacy....) e tutto il resto....
eppure nessuno che fiata.....

Hai pienamente ragione, è che fa figo dare sempre addosso a Ms, da parte mia la critico quando è opportuno, come adesso per le assurde licenze usa e getta di Vista.
Su Google, beh che dire sembra una balena che fagocita tutto, magari tra un pò esce pure una loro console.....
naso31 Ottobre 2006, 18:16 #6
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Hai pienamente ragione, è che fa figo dare sempre addosso a Ms, da parte mia la critico quando è opportuno, come adesso per le assurde licenze usa e getta di Vista.
Su Google, beh che dire sembra una balena che fagocita tutto, magari tra un pò esce pure una loro console.....

secondo me la stanno già progettando o stanno pensando di comprare qualche azienda che la produca x loro....
WarDuck31 Ottobre 2006, 18:28 #7
Come ho già detto in altri casi, se qualcuno compra è perché qualcuno vende... quindi la "colpa" potrebbe risiedere in entrambi, ma come fai a rifiutare magari un'offerta da parte di un colosso? Questo è il punto.
The_misterious31 Ottobre 2006, 18:56 #8
finchè fornisce un ottimo servizio in modo gratuito, può inglobare tutte le aziende che vuole..
danyel3131 Ottobre 2006, 19:03 #9
Preferisco mille volte un monopolio Google che non un monopolio Microsoft
naso31 Ottobre 2006, 19:23 #10
Originariamente inviato da: danyel31
Preferisco mille volte un monopolio Google che non un monopolio Microsoft

però sempre di monopolio si parla.. se un giorno google decide di far pagare i suoi servizi? come fa microsoft? e tra le latre cose google stà cercando di mettere i suoi prg ovunque... in primis la sua barra.. l'ultima volta me la sono trovata da installare (che poi cmq io uso senza problemi..) con java!??! se nn sbaglio...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^