Google e eBay importante accordo per il Click-to-call

Google e eBay importante accordo per il Click-to-call

Google ha annunciato un pluriennale accordo con eBay che prevede lo sviluppo del Click-to-call e l'esclusiva per l'advertising testuale di eBay nelle aree esterne agli USA. EBay solo qualche mese fa aveva siglato un'altro importante accordo su argomenti simili con Yahoo

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:27 nel canale Software
GoogleYahoo
 

Nei mesi passati varie volte si è parlato del colosso Google e dei propri piani di sviluppo verso i nuovi e profittevoli settori legati al commercio elettronico. Qualche tempo fa è stato presentato Google Checkout che veniva descritto come il primo passo di Google nella realizzazione di una propria piattaforma di e-commerce. Da più parti si ipotizzava uno scenario che vedeva Google e eBay impegnate sui medesimi mercati e con strategie differenti.

Le ipotesi e le congetture relative al successo di una o dell'altra società sono però destinate a svanire in seguito a questo annuncio pubblicato nel Press Center di Google. Google ed eBay considerati da molti due acerrimi rivali siglano un importante accordo.

Google avrà l'esclusiva in merito all'advertising testuale veicolato su eBay al di fuori degli USA. L'evoluzione di questo accordo è ovviamente il cosiddetto "Click-to-call" che prevede un contatto ancor più immediato tra il possibile acquirente ed il venditore. Il terzo player di questo mercato in continua rivoluzione è ovviamente Yahoo che, è bene chiarirlo, non sta certo a guardare.

Se Google ha finalizzato un contratto di esclusiva in merito all'advertising testuale di eBay per i mercati extra-USA, è bene ricordare che Yahoo si occupa in modo esclusivo della pubblicità nell'arera USA. Anche Yahoo in passato si era dichiarata interessata al "Click-to-call" e con eBay aveva siglato importanti iniziative, una fra tutte la possibilità di accedere al motore di ricerca di Yahoo direttamente dalla toolbar di eBay.

Le piattaforme VoIP proprie di eBay e Google - rispettivamente Skype e Google Talk - dovrebbero quindi essere unificate permettendo la comunicazione tra gli utenti delle due comunità. Skype dovrebbe presto offrire la possibilità di installare la toolbar e presenterà elementi grafici custom per accedere alle risorse Google.

La situazione è sicuramente complicata e vede eBay al centro di partneship trasversali con Google e Yahoo che di fatto si contendono i medesimi spazi di mercato. EBay si avvantaggia delle risorse di uno e dell'altro competitor mentre i due colossi della ricerca hanno a propria disposizione nuovi spazi in cui veicolare il proprio advertising e, accedendo alla ricca comunity di eBay, hanno un numero potenziale di nuovi utenti elevatissimo.

L'annuncio odierno in un certo senso disorienta gli addetti ai lavori: viene fatto riferimento al "Click-to-call", alla possibile interoperabilità tra piattaforme di comunicazione differenti, a contratti pubblicitari in esclusiva. Sono elementi importanti che merito la giusta attenzione nel futuro prossimo in cui dai contratti e dagli accordi si passerà alla realizzazione concreta di nuovi prodotti e funzionalità.

A rendere importante l'accordo sono, oltre alle potenzialità fino ad oggi dimostrate da Google e da eBay, i numeri in gioco. EBay è la piattaforma di ecommerce di riferimento per il mercato, PayPal è direttamente collegato ad essa come anche la comunity Skype. Google dal canto suo può far valere l'accoppiata adsense/adwords che fino ad oggi hanno sicuramente offerto ottimi guadagni al colosso di Mountain View. Il mercato azionario americano non ha reagito con particolare entusiasmo e i due titoli presentano alla chiusura di ieri minime crescite.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darkangel66629 Agosto 2006, 12:35 #1
Bel colpo per Google ...
Special29 Agosto 2006, 12:39 #2
Tra l'altro se non ricordo male, yahoo è incredibilmente forte in USA... mentre per esempio in italia ha una fetta molto risicata...
Ecco quindi che non stupisce questo accordo con entrambe le aziende..
trydent29 Agosto 2006, 12:59 #3
Se molti degli utenti skype passano a google talk forza la supremazia del messenger sarà messa in discussione
ThePunisher29 Agosto 2006, 15:18 #4
Ricordi bene Special e secondo me ci hai visto giusto!
DevilsAdvocate29 Agosto 2006, 15:57 #5
Se ebay, dopo le notizie proveninti dalla cina, ha deciso di rendere skype un
protocollo aperto quanto lo e' il googletalk ne avremo vantaggi tutti....
Ciny229 Agosto 2006, 18:40 #6

Google Talk

Google Talk si basa su Jabber che è un sistema di Istant Messenger Aperto.

infatti si poteva usare Google Talk anche da client diversi da quello proposto da google.
g.maverick31 Agosto 2006, 10:19 #7
Credo che la convergenza per tutte queste piattafrome di servizi sia l'unica soluzione soprattutto in attesa di vista, poi la scelta delle alleanze è quello che farà la differenza..
Fino a poco tempo fa per comunicare su internet con tutti serviva almeno
msn
yahoo messanger
irc
skype
Google Talk
...

Le aziende non sono stupide e capiscono che un utente non ha voglia di installare 100 sw diversi (tutti sempre in funzione tra l'altro..) soprattuto quando alcuni sono già sulla macchiana con il sistema operativo..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^