Google: nuova interfaccia per le ricerche

Google: nuova interfaccia per le ricerche

Google sta sperimentando alcune novità in merito alla modalità di visualizzazione dei risultati delle ricerche

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:13 nel canale Software
Google
 

Per capire quanto sia diffuso l'utilizzo dei motori di ricerca è sufficiente mettersi alle spalle di un cosiddetto "utente inesperto" e osservare come naviga in rete. In molte occasioni mi è capitato di vedere persone che non utilizzano la barra degli indirizzi per digitare l'URL completo, bensì inseriscono il nome del sito direttamente in Google, preimpostato come homepage di default, e quindi cliccano sui primi risultati proposti dal motore di ricerca.

Questa breve considerazione mette in evidenza quanto sia diffuso l'utilizzo dei motori di ricerca, Google in particolare nel nostro Paese. Emerge anche un'altra considerazione: è importante anche il modo con cui i risultati vengono presentati all'utente, infatti con buona probabilità il più inesperto si fermerà ai primi link proposti, e solo in rari casi si sfoglierà oltre la seconda pagina dei risultati.

Abbiamo parlato di Google sott'intendendo le modalità con cui tale motore di ricerca offre i risultati, per altro in modo analogo ad altri search engine molto diffusi. In realtà, e con un minimo di senso critico, si può affermare che tale modalità non sia ottimale e a fronte di un'estrema semplicità offre pochi elementi per scegliere tra i vari risultati. Alcuni motori di ricerca meno conosciuti e utilizzati da un pubblico più evoluto offrono interfacce grafiche e modalità di visualizzazione più complete: Kartoo, Quintura e Tafiti sono alcuni esempi, tra loro differenti, consigliati per approfondire l'argomento.

Il colosso di Mountain View ha da tempo preannunciato alcune novità ma, finalmente, è possibile toccare con mano il lavoro svolto dagli sviluppatori. Google ha reso pubbliche cinque differenti modalità o funzionalità aggiuntive utili per migliorare l'uso del motore di ricerca: oltre alla modalità che suggerisce le chiavi di ricerca, non certo una novità, è stata introdotta una rappresentazione grafico-temporale dei risultati.

Abilitando questa opzione i risultati vengono proposti in un elenco alla cui sommità viene visualizzato un grafico a istogrammi relativo al numero di risultati relativi ad un determinato periodo. Per particolari ricerche l'istogramma viene sostituito da una mappa su cui vengono riportate delle bandierine in corrispondenza del luogo a cui i singoli risultati si riferiscono

Come in Gmail, anche nella visualizzazione sperimentale di Google vengono messe a disposizione delle scorciatoie da tastiera: con il carattere J e K è possibile scorrere l'elenco dei risultati, mentre con la O si procede all'apertura del link.

Di particolare interesse sono le modalità Left-hand search navigation e Right-hand search navigation: queste nuove opzioni visualizzano a lato dell'elenco dei risultati un piccolo pannello contenente alcuni strumenti utilizzabili per perfezionare la propria ricerca.

Per provare una delle cinque novità rese pubbliche da Google è possibile accedere a questa pagina e selezionare la propria preferenza. Abbiamo riscontrato che per poter utilizzare e testare le varie modalità è necessario effettuare il logout dal proprio account Google e preimpostare come lingua predefinita l'inglese.

A questa rapida panoramica sulle possibili evoluzioni proposte dall'interfaccia di Google manca un elemento fondamentale in merito al quale non si hanno elementi: Google basa il proprio modello di business sui profitti pubblicitari, quindi è presumibile che nello sviluppo della nuova interfaccia grafica anche tale aspetto venga debitamente affrontato.

In questo periodo, inoltre, Google sta ponendo molto la propria attenzione nei confronti dell'accesso alla rete, e conseguentemente al motore di ricerca, da terminale mobile. E' presumibile che anche su questo fronte e sulle specifiche interfacce vi siano presto interessanti novità.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vento divino31 Gennaio 2008, 14:35 #1
Non mi sembra che siano "novità".
La timeline-view ha quasi un anno di storia alle sue spalle.
Il resto forse un po' meno ma certamente non è "appena reso pubblico".
Voodoo_dMk31 Gennaio 2008, 14:38 #2
Una bella cosa, a me personalmente piace sia la keyword suggestions, davvero utile e rapida che forse è la cosa più importante e poi l'Alternate views for search results molto completa e interessante.
paulgazza31 Gennaio 2008, 14:48 #3
Dato che si parla della grande G:
http://www.blackle.com
http://www.neroogle.it
giannismart31 Gennaio 2008, 15:01 #4
e questo l'avete visto?

http://www.squadresearch.135.it
Dokkis31 Gennaio 2008, 15:03 #5
http://www.darkgoogle.it è + bello xD
MiKeLezZ31 Gennaio 2008, 15:17 #6
Per capire quanto sia diffuso l'utilizzo dei motori di ricerca è sufficiente mettersi alle spalle di un cosiddetto "utente inesperto" e osservare come naviga in rete. In molte occasioni mi è capitato di vedere persone che non utilizzano la barra degli indirizzi per digitare l'URL completo, bensì inseriscono il nome del sito direttamente in Google, preimpostato come homepage di default, e quindi cliccano sui primi risultati proposti dal motore di ricerca.
Cazzo... quindi sono un utente inesperto!!!
Fabio Boneschi31 Gennaio 2008, 15:26 #7
_____________________________________________
Commento # 1 di: Vento divino pubblicato il 31 Gennaio 2008, 14:35

Non mi sembra che siano "novità".
La timeline-view ha quasi un anno di storia alle sue spalle.
Il resto forse un po' meno ma certamente non è "appena reso pubblico".

____________________________________________________

"appena" lo hai aggiunto tu
alcune modalità erano già disponibili (un po' nascoste in verità ma da qualche tempo è stata creata una pagina ad hoc per promuovere e raccogliere suggerimenti
Fabio Boneschi31 Gennaio 2008, 15:27 #8
_________________
quindi sono un utente inesperto!!!
__________________
o furbo..
_Menno_31 Gennaio 2008, 15:27 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Cazzo... quindi sono un utente inesperto!!!
io lo sò che non sono solo, anche quando sono solo,
io lo sò che non sono solo...

christianr31 Gennaio 2008, 15:29 #10
Personalmente faccio molto prima a digitare in Google che stare a metter l'url per intero nella barra degli indirizzi.

Sarò inesperto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^