Google Talk accessibile anche senza Gmail

Google Talk accessibile anche senza Gmail

Google rivede la procedura di registrazione per utilizzare Google Talk. L'obiettivo è ampliare il numero di utenti

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:45 nel canale Software
Google
 

Google Talk è probabilmente a caccia di utenti. Sul blog ufficiale del progetto viene indicato che dalla release 1.0.0.98 dell'instant messenger non sarà più necessario possedere un Google Account.

Accedendo a questa pagina si può accedere al download del file di installazione e in sede di registrazione sarà sufficiente inserire un indirizzo email e un nickname da utilizzare in rete. I servizi a disposizione prevedono il file transfer, la comune chat mentre viene annunciato anche il supporto per dispositivi BlackBerry.

La scelta operata da Google potrebbe avere lo scopo di far crescere il numero di utilizzatori del proprio Instant Messenger che, come indicato già in passato, non è ancora particolarmente famoso. Ricordiamo che Google Talk è al centro di precisi progetti sinergici tra vari servizi di Google legati anche a eBay.

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fl1nt29 Settembre 2006, 14:46 #1
WOW che notizia!!!!!!!
Tortellone29 Settembre 2006, 14:48 #2
WOW che commento!
spannocchiatore29 Settembre 2006, 15:07 #3
google non può vincere in tutto...
messenger e co sono inarrivabili..
rayman229 Settembre 2006, 15:09 #4
gli manca ancora molto prima di raggiungere le funzionalità di msn tuttavia il progetto rimane interessante perchè basato sul protocollo opensource jabber e di conseguenza ciascuno può scegliere il client che preferisce. Purtoppo la gente preferisce le emoticon e il vibratore nelle chat dunque finchè anche gtalk non offrirà le stesse cose e ancora di più la vedo male...
quek29 Settembre 2006, 15:10 #5
Originariamente inviato da: Tortellone
WOW che commento!


WOW anche il tuo non è male!
rutto29 Settembre 2006, 15:15 #6
Originariamente inviato da: spannocchiatore
google non può vincere in tutto...
messenger e co sono inarrivabili..




inarrivabili da che punto di vista? della sicurezza?


piuttosto, w jabber e gli standard.
rutto29 Settembre 2006, 15:18 #7
Originariamente inviato da: rutto


inarrivabili da che punto di vista? della sicurezza?


piuttosto, w jabber e gli standard.



scusate il commento piuttosto inutile.
volevo solo chiarire che dal mio punto di vista e' ordini di grandezze piu' importante avere un PROTOCCOLO sicuro e aperto piuttosto che uno stupido CLIENT che permette testi animati e faccine del menga...

chiusa la polemica

oatmeal29 Settembre 2006, 15:27 #8
Originariamente inviato da: rutto
scusate il commento piuttosto inutile.
volevo solo chiarire che dal mio punto di vista e' ordini di grandezze piu' importante avere un PROTOCCOLO sicuro e aperto piuttosto che uno stupido CLIENT che permette testi animati e faccine del menga...

chiusa la polemica




Hai ragione, ma purtroppo tantissima gente ne fa proprio una collezione di queste "amenità".
Xile29 Settembre 2006, 15:35 #9
E difatti al posto di discorsi ti trovi questa miriade di animazione che molte volte sono enormi e non ci capisci na mazza. :/
bist29 Settembre 2006, 16:10 #10
Originariamente inviato da: rutto
scusate il commento piuttosto inutile.
volevo solo chiarire che dal mio punto di vista e' ordini di grandezze piu' importante avere un PROTOCCOLO sicuro e aperto piuttosto che uno stupido CLIENT che permette testi animati e faccine del menga...

chiusa la polemica


Sono d'accordo. Anche perché il client MSN Messanger è abbastanza schifoso imo, pieno di pubblicità e pulsanti che non userò mai.

Però le faccine del menga sono un qualcosa che la gente vuole, quindi il protocollo sicuro aperto ecc ecc magari farebbe bene a prevedere faccine customizzabili ecc ecc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^