IEEE 802.11n: traguardo vicino

IEEE 802.11n: traguardo vicino

Le ultime specifiche dell' 802.11n sono state approvate dall'IEEE

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:06 nel canale Software
 

Negli scorsi giorni il processo di ratifica del nuovo standard IEEE 802.11n ha fatto segnare un nuovo ed importante traguardo. Come previsto dalle complesse procedure di ratifica negli scorsi giorni si è proceduto alla votazione per approvare o meno la seconda bozza delle specifiche e, a fronte di un quorum minimo del 75%, i voti favorevoli sono stati 83.4%.

Il prossimo step, stando a quanto riportato da internetnews.com, prevede alcune marginali correzioni ma ormai la strada per il nuovo standard pare tutta in discesa. Una volta definito lo standard, presumibilmente come avvenuto per l'802.11n, la WiFi Alliance dovrà esprimersi fornendo ai costruttori basi concrete sulle specifiche da rispettare.

Il nuovo standard promette velocità di trasferimento superiori e capaci di supportare anche i più gravosi impieghi multimediali. Sfruttando le tecnologie MIMO verrà anche offerta una miglior copertura che dovrebbe evitare la presenza di coni d'ombra.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
buglis14 Marzo 2007, 17:55 #1
interessante, ma la tempistica per avere specifiche definitive sarà ancora lunga?
DenFox14 Marzo 2007, 17:56 #2
Sbaglio o è persino più veloce del MAXg Wi-Fi?
Kuarl14 Marzo 2007, 18:08 #3
@denfox

è probabile, ma il wi-fi si propone come proposta per le lan, il wi-max per le man o comunque wan. Vale a dire che il wi-fi offre una copertira di decine di metri, il wi-max invece di decine di kilometri
pikkoz14 Marzo 2007, 18:10 #4
Originariamente inviato da: buglis
interessante, ma la tempistica per avere specifiche definitive sarà ancora lunga?


Tecnicamente, appena le aziende riceveranno le specifiche ufficiali potranno lavorare su un aggiornamento firmware per i modelli pre-N attualmente in commercio o crearne di nuovi che rispettino le specifiche del final-N.
sirus14 Marzo 2007, 18:42 #5
Originariamente inviato da: DenFox
Sbaglio o è persino più veloce del MAXg Wi-Fi?


Originariamente inviato da: Kuarl
@denfox

è probabile, ma il wi-fi si propone come proposta per le lan, il wi-max per le man o comunque wan. Vale a dire che il wi-fi offre una copertira di decine di metri, il wi-max invece di decine di kilometri

MAXg non è uno standard rattificato ma un'evoluzione del 802.11g e non centra nulla con il WiMAX, quello è 802.16.
CuccCri14 Marzo 2007, 20:52 #6
Ma una domandina, per esempio il Macbook, ora è stato aggiornato al protocollo n, ovviamente alla bozza. Quando rilasceranno il definitivo faranno un aggiornamento firmware immagino?

Io poi sto per comprare il Netgear DG834N, anche lui ovviamente con il protocollo n in bozza, anche lì ci saranno aggiornamenti firmware allora spero....
the_dark_shadow14 Marzo 2007, 23:05 #7
era anche ora...
gioffry15 Marzo 2007, 00:03 #8
Cmq le tecnologie wi-fi N e Wimax non sono in contrapposizione , tempo fà sapevo che avevano bloccato lo sviluppo per via del Wimax invece vedo che ormai ci siamo per Wi-FI N
giulioski15 Marzo 2007, 10:19 #9
io ho comprato il DG834N, dopo 2 mesi l'ho venduto su ebay a metà prezzo. ho avuto solo problemi, performance basse ed molti portatili con 54g avevano un sacco di problemi di connessioni, superG inesistente. Il supporto italiano ed americano non sapevano nemmeno loro perché questi problemi oppure semplicemente facevano lo gnorri. Provato tutti i possibili combinazioni , addirittura alcuni driver beta che mi avevano spedito, misurato i db dei segnali... alla fine prferivo rimanere sul superG che funziona alla meraviglia.
Sig.Baldi15 Marzo 2007, 11:17 #10

E mò?!

Chi come me ha un Apple di ultima generazione con la draft 802.11n nella AirportExtreme come si troverà?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^