L'altro volto di Sony

L'altro volto di Sony

Sony annuncia nuove iniziative volte a emozionare i propri clienti condividendo anche importanti valori

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 10:04 nel canale Software
Sony
 

Sony vuole mostrare anche un altro volto: d'ora in poi Sony non vuol più comunicare solo prodotti tecnologici e caratteristiche hardware, ma intende soffermarsi anche nella parte emozionale e funzionale della tecnologia. In questo rinnovamento, poi, si inserisce anche un discorso legato al pubblico femminile tipicamente idealizzato come poco propenso nel destreggiarsi tra le nuove tecnologie.

Nasce il sito Sony like me che intende mostrare all'utente un lato differente dei prodotti Sony: oltre alle caratteristiche tecniche, prerogativa indispensabile per certe tipologie di prodotti, la casa giapponese intende soffermarsi su altre caratteristiche più legate alla passione e idealizzate da Sony con il colore rosso.

Questa svolta nella comunicazione di Sony dovrebbe tradursi in un nuovo linguaggio utilizzato nella realizzazione di campagne promozionali, spot e iniziative simili. La società, come detto da Gildas Pelliet, Presidente e Amministratore Delegato di Sony Italia, intende coinvolgere, incuriosire ed emozionare l'utente, condividendo con lui alcuni importanti valori.

Nella serata di ieri, Sony ha inoltre anche annunciato un'importante iniziativa: la società è partner di KidsRights, un’associazione no-profit che si ripropone di “dar voce a chi è senza voce”: i bambini di tutte quelle aree del mondo troppo spesso dimenticate. Lo statuto dell’associazione garantisce che il 100% delle donazioni ricevute vengano devolute interamente ai progetti, poiché i costi della struttura sono interamente coperti dalle aziende sostenitrici. Sony si ripropone di contribuire concretamente al progetto Rainbow Homes India e all'iniziativa The Cuddle Factory, in Sud Africa.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7729 Maggio 2008, 10:09 #1
The incredible magic of marketing!!
Hitman0429 Maggio 2008, 10:12 #2
Ma vaffanculo, mica siamo fessi qua...
ion229 Maggio 2008, 10:13 #3
Che dessero il valore che spetta all'euro, altro che kidsRights.
lux8329 Maggio 2008, 10:13 #4
Originariamente inviato da: demon77
The incredible magic of marketing!!


Originariamente inviato da: Hitman04
Ma vaffanculo, mica siamo fessi qua...

Quoto, vadano a fregare qualcun'altro.
Whizkid29 Maggio 2008, 10:18 #5
Sì certo...come no...
Se non fosse che coi paesi del terzo mondo sono proprio le multinazionali che ci fanno miliardi grazie alla manodopera a costo "zero" e allo sfruttamento dei lavoratori anche minorenni a volte...
Euripylos29 Maggio 2008, 10:19 #6
da buon lavoratore Sony vi chiedo

ma che vi han fatto di male? -_-
camel_light29 Maggio 2008, 10:19 #7
ma come sono buoniiiiiii!!!
ma dai,se lo fai perchè ti senti sia giusto,almeno non far sì che ne diventi uno spot.
ma l'hanno fatto perchè si sentivano che era giusto?questa è la domanda a cui mi stò dando una risp da solo...(perchè solo una può essere)
Rudyduca29 Maggio 2008, 10:19 #8
Se prima il brand Sony non mi piaceva, adesso, con questa iniziativa......
ancora meno.
MacLinuxWinUser29 Maggio 2008, 10:21 #9
Sinceramente, senza aprire flame, APPLE ha da almeno un paio di mesi, se non
forse anni prodotti "rossi" indicanti appunto finalità caritative . . .
(e non credo sia l'unica azienda a fare ciò

(carità e ecosostenibilità sono di moda ormai...)
za8729 Maggio 2008, 10:23 #10
hanno fatto anche un bundle di psp con pupazzetto per le vittime del terremoto!
almeno fanno qualcosa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^