Microsoft chiede l'intervento dell'Antitrust contro Google

Microsoft chiede l'intervento dell'Antitrust contro Google

Il big di Redmond non vede di buon occhio l'operazione di acquisto di DoubleClick da parte di Google e richiede l'intervento dell'Antitrust per evitare una situazione di posizione dominante.

di Marco Giuliani pubblicata il , alle 08:42 nel canale Software
GoogleMicrosoft
 
La prima società a muoversi dopo l'acquisizione di DoubleClick da parte di Google è proprio Microsoft, che lancia l'allarme.

Secondo il big di Redmond, infatti, Google starebbe approfittando di posizione dominante e l'acquisizione pagata ben 3.1 miliardi di dollari sarebbe solo un danno nel crescente mercato della pubblicità online.

In un'intervista al New York Times Bradford L. Smith, vicepresidente senior di Microsoft, ha dichiarato che l'acquisizione coinvolge due società che già forniscono le più grandi soluzioni di advertising web e, di conseguenza, verrebbe ridotta di molto la possibiltà di competizione.

Microsoft starebbe dunque pensando di richiedere l'intervento dell'Antitrust per verificare la legalità dell'operazione.

Pronta la risposta di Google, per mezzo del CEO Erich Schmidt, secondo il quale la società avrebbe valutato attentamente l'operazione e ciò che Microsoft ha denunciato non corrisponderebbe a verità.

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
share_it17 Aprile 2007, 08:44 #1
probabilmente la posizione dominante c'è, ma non è proprio microsoft che deve fare le denuncie.
opengratis.it17 Aprile 2007, 08:47 #2
Da che pulpito
LuiVul17 Aprile 2007, 08:53 #3
Credo che non le è piaciuto molto che Google alla fine la avvia spuntato
top17 Aprile 2007, 08:58 #4
Secondo me non è così, il fatto che la Microsoft abbia avuto problema con l'Antitrust non significa che non possa difendersi con gli stessi mezzi.

La legge vale (o varrebbe) per tutti, o no?

Per come la vedo io, può essere considerata un'ammissione di colpa da parte di Microsoft per ciò che ha commesso.

Ciao
DevilsAdvocate17 Aprile 2007, 08:59 #5
Ammazza che faccia tosta che c'hanno..... Oppure pianificano di smembrare
Microsoft in 2 divisioni, una per ognuna delle 2 più vendute soluzioni software
(il SO windows e la suite Office) magari scorporando pure altra roba?

E' un pò come se Moggi, in mezzo all'occhio del ciclone avesse voluto puntare il
dito su Biscardi
iubbo7817 Aprile 2007, 09:00 #6
invece è lecito che microsoft faccia la voce grossa, è assurdo che a lei venga sempre imputata la posizione dominante con multe e ad altri ciò non venga fatto. o la legge è uguale per tutti o non lo è per nessuno, se non vi sarà l'intervento contro google microsoft di sicuto farà ricorso, giustamente, per le sanzioni a lei inflitte. il mercato o è libero o è soggetto a regole uguali per tutti.
almus!17 Aprile 2007, 09:03 #7
questo articolo mi ricorda una sezione del mitico CUORE, giornale di satira politica di una 20ina di anni fa.
la sezione si chiamava "Hanno la faccia come il c*lo"
DevilsAdvocate17 Aprile 2007, 09:03 #8
Originariamente inviato da: iubbo78
invece è lecito che microsoft faccia la voce grossa, è assurdo che a lei venga sempre imputata la posizione dominante con multe e ad altri ciò non venga fatto. o la legge è uguale per tutti o non lo è per nessuno, se non vi sarà l'intervento contro google microsoft di sicuto farà ricorso, giustamente, per le sanzioni a lei inflitte. il mercato o è libero o è soggetto a regole uguali per tutti.


Ehm...... MS è stata accusata di abuso di posizione dominante, vero.....
MA, in primo luogo, per motivi ben differenti, ad esempio l'episodio più
famoso e con le multe più salate è quello della documentazione sulle
API di windows, che MS non ha mai fornito ai competitors nel campo office
suite. Google non ha fatto nulla del genere, per ora.
homoinformatico17 Aprile 2007, 09:09 #9
il bue che dice cornuto all'asino...
bjt217 Aprile 2007, 09:16 #10
Ma scusate... Oltre a Double click esistono tante altre aziende di advertising... Certo... Google si è fatto fuori un concorrente con l'acquisizione, ma esistono ancora tante altre... Per esempio HWUpgrade usa intellitxt...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^