Microsoft diventa Premium Sponsor della Open Source Initiative

Microsoft diventa Premium Sponsor della Open Source Initiative

Microsoft ha annunciato di essere diventata Premium Sponsor della Open Source Initiative, fondazione che ha lo scopo di proteggere e promuovere il software open source e il suo sviluppo da parte delle aziende e non solo

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 11:21 nel canale Software
Microsoft
 
21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Alfhw29 Settembre 2017, 17:28 #11
Io non credo che la posizione di MS nei confronti dell'open source sia cambiata. Perché dovrebbe? E' sempre un avversario. Più semplicemente dato che non può eliminarla preferisce cercare di sfruttarla e di spingerla in un certo modo dall'interno. E' solo un cambio di strategia.
pabloski29 Settembre 2017, 17:50 #12
Originariamente inviato da: Alfhw
Io non credo che la posizione di MS nei confronti dell'open source sia cambiata. Perché dovrebbe? E' sempre un avversario. Più semplicemente dato che non può eliminarla preferisce cercare di sfruttarla e di spingerla in un certo modo dall'interno. E' solo un cambio di strategia.


Seguendo questa linea di ragionamento pero', l'opensource e' il nemico di tutte le multinazionali del mondo IT. Invece sono state proprie alcune di queste ( pezzi veramente grossi oltretutto, tipo IBM, Intel ) a lanciare nel mondo enterprise l'opensource.

MS vede i benefici dell'opensource, sia in termini di immagine che di modello di sviluppo. Ha capito di aver perso un treno molto confortevole e adesso cerca di recuperare.
acerbo29 Settembre 2017, 19:22 #13
Originariamente inviato da: pabloski
Seguendo questa linea di ragionamento pero', l'opensource e' il nemico di tutte le multinazionali del mondo IT. Invece sono state proprie alcune di queste ( pezzi veramente grossi oltretutto, tipo IBM, Intel ) a lanciare nel mondo enterprise l'opensource.

MS vede i benefici dell'opensource, sia in termini di immagine che di modello di sviluppo. Ha capito di aver perso un treno molto confortevole e adesso cerca di recuperare.


cosa ha rilasciato microsoft in licenza GPL?
Mi sembra che a parte SQL Server per linux, la bash su windows 10 e docker su azure non hanno fatto nulla, in pratica ti vendono ancora i loro sw chiusi ma adesso puoi usarli pure su linux, in alternativa puoi usare un amlbiente linux sotto windows a pagamento.
Lampetto29 Settembre 2017, 22:05 #14
Originariamente inviato da: acerbo
cosa ha rilasciato microsoft in licenza GPL?
Mi sembra che a parte SQL Server per linux, la bash su windows 10 e docker su azure non hanno fatto nulla, in pratica ti vendono ancora i loro sw chiusi ma adesso puoi usarli pure su linux, in alternativa puoi usare un amlbiente linux sotto windows a pagamento.



E ti pare poco? e poi cosa vendono? proprio oggi è stato rilasciato la nuova Skype preview per Linux, non è in vendita, e gratuita. Al limite paghi il servizio (Telefonate)
Ti prego non diventare come lui con le sue dichiarazioni di tre giorni fa https://www.lffl.org/2017/09/stallm...-microsoft.html
GTKM30 Settembre 2017, 10:27 #15
Originariamente inviato da: acerbo
cosa ha rilasciato microsoft in licenza GPL?
Mi sembra che a parte SQL Server per linux, la bash su windows 10 e docker su azure non hanno fatto nulla, in pratica ti vendono ancora i loro sw chiusi ma adesso puoi usarli pure su linux, in alternativa puoi usare un amlbiente linux sotto windows a pagamento.


Ma veramente quasi nessuna azienda rilascia sotto licenza GPL.
fano30 Settembre 2017, 13:25 #16
Originariamente inviato da: acerbo
cosa ha rilasciato microsoft in licenza GPL?
Mi sembra che a parte SQL Server per linux, la bash su windows 10 e docker su azure non hanno fatto nulla, in pratica ti vendono ancora i loro sw chiusi ma adesso puoi usarli pure su linux, in alternativa puoi usare un amlbiente linux sotto windows a pagamento.


Tutto Net Core è sotto licenza MIT (molto più libera di GPL) quindi direi che si stanno aprendo eccome al mondo Open Source che - ovviamente - non vuol dire che devi "regalare il tuo software" come vuole GPL dai...

https://github.com/dotnet
Lampetto01 Ottobre 2017, 15:33 #17
..si potrebbe pensare che Windows 10 sia l'ultimo O.S. Microsoft, cosa peraltro dichiarata da Microsoft stessa, ma questo potrebbe anche significare che non è improbabile che in un futuro prossimo anche Windows diventi Open Source, o parte di esso. Magari un prossimo Windows 11.
Microsoft si sta spostando sempre più nei software e nei servizi indipendentemente dove girano, Windows stesso sarà su molteplici dispositivi, quindi mi pare chiaro dove si sta andando e ed è chiaro che il sistema operativo non sarà più un businnes ma uno dei sistemi possibili.

Previsioni spannometriche fatte con il mio spannometro
fano01 Ottobre 2017, 16:20 #18
Windows 11 userà il kernel di Cosmos
Lampetto01 Ottobre 2017, 17:07 #19
Originariamente inviato da: fano
Windows 11 userà il kernel di Cosmos


Ecco, se leggevo i tuoi link in firma prima taravo lo spannometro meglio..
Nicodemo Timoteo Taddeo01 Ottobre 2017, 17:13 #20
Originariamente inviato da: fano
Windows 11 userà il kernel di Cosmos


Stai calmo, uno alla volta. Prima di te era prenotato artattak con il suo ALPHAWINUX. Lui è avanti col lavoro, ha anche una interfaccia grafica completa.

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1707247

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^