Microsoft e HP: accordo da 250 milioni di dollari

Microsoft e HP: accordo da 250 milioni di dollari

HP e Microsoft annunciano un importante accordo della durata di 3 anni per lo sviluppo di una roadmap tecnologica comune. Obiettivo: semplificare, ottimizzare e migliorare

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 09:16 nel canale Software
HPMicrosoft
 

Microsoft e HP hanno siglato un'importante accordo di collaborazione della durata di tre anni che prevede un investimento globale pari a 250 milioni di dollari. Al centro della partnership vi sarà una roadmap comune il cui obiettivo sarà quello di semplificare varie fasi dello sviluppo e della progettazione.

Come spiegato nella serata di ieri da Steve Ballmer, CEO di Microsoft, e Mark Hurd, Chairman e CEO di HP, le due aziende lavoreranno per la creazione di un modello infrastructure-to-application oriented con lo scopo di proporre alle aziende soluzioni più semplici e complete. Il focus sarà anche il cloud computing nel quale i due partner potranno mettere in atto nuove e interessanti strategie.

Steve Ballmer ha sottolineato come il vero punto di forza dell'accordo sia da individuare nel coinvolgimento di software, servizi e hardware. Nell'annuncio non è stato fatto alcun esempio concreto ma viene fatto riferimento a un'ottimizzazione delle tecnologie Microsoft Exchange Server and Microsoft SQL Server  grazie alla realizzazione ad hoc di server, di soluzioni per lo storage e per il networking.

Per gli utenti finali i vantaggi saranno anche in termini di gestione potendo ad esempio fruire di strumenti di gestione comuni per le soluzioni HP e Microsoft, con chiaro riferimento a Microsoft Hyper-V Server e HP Insight Software. Anche il progetto Windows Azure viene coinvolto da questo interessante annuncio: Microsoft e HP collaboreranno allo sviluppo della piattaforma e Microsoft ovviamente continuerà a offrire tali servizi. Inoltre, la casa di Redmond continuerà il proprio investimento per la realizzazione dell'infrastruttura necessaria utilizzando hardware HP.

HP e Microsoft definiscono questo accordo come il più importante fino ad oggi concluso in termini di integrazione tecnologica e sottolineano come la partnership coinvolga tutta la filiera compresa tra l'infrastruttura in senso stretto e le applicazioni. Inoltre, l'annuncio congiunto di HP e Microsoft assume un'importanza strategica in un momento nel quale si guarda con profondo interesse al cloud computing e all'ottimizzazione delle risorse a livello di data center. 

Ora bisogna attendere i primi effetti pratici di questo annuncio valutando anche le reazioni della concorrenza che - visti i calibri in gioco - non potrà restare a guardare. In particolare l'accordo Microsoft - HP andrà rivalutato nel momento in cui la vicenda Oracle e Sun Microsytems verrà definitivamente chiarita. Anche VMware e Cisco tempo fa annunciarono una partnership e tra i big rimasti apparentemente soli resiste Dell.

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
FRANLELLI14 Gennaio 2010, 09:41 #1
to! un altra XEROX....
Per due soldi gli prenderanno tutti i gioielli buttati in cantina, si faranno sistemare sql, e poi hp a fare computerini e Microsoft altri SOLDONI... si saranno già dimenticati??
Family Guy14 Gennaio 2010, 10:54 #2
Io direi più che altro un'altra IBM...

...purtroppo HP scoprirà presto l'errore di questo accordo sciagurato.
fero8614 Gennaio 2010, 11:08 #3
c'é anche da dire che non c'é piú Bill Gates, non é come una volta; l'avvincente storia del Grande Fratello e dei pirati della Silicon Valley é finita
SpyroTSK14 Gennaio 2010, 11:11 #4
fero86, la politica di una grande azienda è difficile da cambiare, anche cambiando il leader
Scezzy14 Gennaio 2010, 11:49 #5
Hp, cosi' ti sei giocata i favori dei tecnici informatici. Peccato. Avanti un altro...
Spectrum7glr14 Gennaio 2010, 11:51 #6
se posso permettermi di intervenire in questo cenacolo di esperti di marketing temporaneamente prestati ad un forum di HW vorrei porre una semplice domanda: dall'alto di quale mirabolante esperienza potete dare dei babbi a quelli dell'HP basandovi su circa 20 righe di notizia riportata? ah, ok...avete ragione: chi occupa posti dirigenziali è un raccomandato mentre voi siete vittime della politica fallimentare del governo nel promuovere ricerca, innovazione, e pelo per tutti..
tengo famiglia14 Gennaio 2010, 12:15 #7
Affinchè questi due marchi mettano a frutto qualcosa di realmente buono. Ma vedete sempre tutto negativo? Io no
jeremy.8314 Gennaio 2010, 13:20 #8
Anch'io non sono così pessimista, anzi...

e poi HP non mi risulta che guadagni bricioline, tutt'altro. Io dico che hanno fatto bene ad allearsi, d'altra parte la concorrenza sta diventando sempre più forte HP ha Acer e Microsoft Google che gli fiatano sul collo...

Poi io penso che vantaggi ce ne saranno. Windows e altri prodotti MS hanno fatto balzi in avanti poderosi in questi ultimi anni e un tecnico informatico degno di questo nome dovrebbe capirlo.

Io quello che non riesco a capire è che chi critica MS a spron battuto a prescindere da tutto è lo stesso che usa windows tutti i giorni
Pier220414 Gennaio 2010, 13:43 #9
Originariamente inviato da: jeremy.83

Poi io penso che vantaggi ce ne saranno. Windows e altri prodotti MS hanno fatto balzi in avanti poderosi in questi ultimi anni e un tecnico informatico degno di questo nome dovrebbe capirlo.

Io quello che non riesco a capire è che chi critica MS a spron battuto a prescindere da tutto è lo stesso che usa windows tutti i giorni


Quoto...


Una collaborazione per soluzioni aziendali.... "le due aziende lavoreranno per la creazione di un modello infrastructure-to-application oriented con lo scopo di proporre alle aziende soluzioni più semplici e complete. Il focus sarà anche il cloud computing nel quale i due partner potranno mettere in atto nuove e interessanti strategie"

Non credo che in HP siano degli sprovveduti, 250 milioni di Euro non sono pochi per una Partnership rivolto a soluzioni aziendali. HP non è diventata quello che è perchè è gestita da marzulli incantati

Chiaro che Microsoft ha tutto il vantaggio di collaborazioni strette con il primo produttore al mondo di HW, mi sembra che HP abbia scavalcato Dell, se non ricordo male.

Poi sinceramente a me Ballmer sta pure simpatico.. mi sembra l'orco buono
Scezzy14 Gennaio 2010, 14:10 #10
Commento # 8 di: jeremy.83

" Poi io penso che vantaggi ce ne saranno. Windows e altri prodotti MS hanno fatto balzi in avanti poderosi in questi ultimi anni e un tecnico informatico degno di questo nome dovrebbe capirlo."


Un tecnico informatico degno di questo nome non scriverebbe mai la panzana che ho appena citato.

La maggior parte dei tecnici che usano windows, lo fanno perche' gli e' imposto e per questo motivo ogni sera vanno a casa incazzati neri, stufi di dover sistemare sempre le solite cose che non vanno. Spero ora ti sia piu' chiaro il mondo del tecnico informatico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^