Nuovo aggiornamento driver per le schede AMD con Radeon Software Crimson Edition 16.11.2

Nuovo aggiornamento driver per le schede AMD con Radeon Software Crimson Edition 16.11.2

AMD aggiorna i driver per le proprie schede video della famiglia Radeon con la versione Radeon Software Crimson Edition 16.11.2, che introduce un miglioramento nella capacità di storage della cache degli shader

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:00 nel canale Software
AMDRadeonCrimsonCatalyst
 

Nel corso del fine settimana AMD ha aggiornato nuovamente i propri driver per schede video della famiglia Radeon, con la versione Radeon Software Crimson Edition 16.11.2. Rispetto alla release 16.11.1 rilasciata nei giorni scorsi è solo indicata una novità: un miglioramento nella capacità di storage della cache degli shader. Mancano indicazioni specifiche ma è ipotizzabile che questo tipo di problema sia legato ad un comportamento problematico registrato con un titolo specifico.

Il download è disponibile a questo indirizzo, mentre di seguito sono riportate le principali note:

Radeon Software Crimson Edition 16.11.2 Highlights

Support For:

  • Improved Shader Cache storage limit. This will allow the Shader Cache feature to store more shaders for extremely demanding games that may have previously hit the old storage cap.

Known Issues

  • A few game titles may fail to launch, experience performance issues or crash if the third party application "Raptr" has its game overlay enabled. A workaround is to disable the overlay if this is experienced.
  • DOTA™2 may experience a crash when launched using the Vulkan™ API on some Graphics Core Next products.
  • Battlefield™1 may experience an intermittent application specific error message popup citing graphics device removal
  • Flickering may be experience while playing Overwatch™ in the main menu or viewing character models using AMD CrossFire mode.
  • H.264 content playback may experience playback issues on internet browsers with hardware acceleration when also running gaming applications or content.
  • FIFA 17™ may experience an application hang or black screen on launch for some select Hybrid Graphics or AMD PowerXpress mobile configurations.
  • H.264 content may experience blocky corruption when streaming using P2P content players on some Radeon RX 400 series graphics products
7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz07 Novembre 2016, 09:24 #1
Certo che in Redeon si sono dati alla pazza gioia con i driver
ziobepi07 Novembre 2016, 09:28 #2
Originariamente inviato da: Bivvoz
Certo che in Redeon si sono dati alla pazza gioia con i driver


Ormai la qualità dei driver rossi fa invidia ai verdi
Ottimo il lavoro AMD
Cloud7607 Novembre 2016, 09:31 #3
un miglioramento nella capacità di storage della cache degli shader. Mancano indicazioni specifiche ma è ipotizzabile che questo tipo di problema sia legato ad un comportamento problematico registrato con un titolo specifico.


Come può essere che una tale miglioria a livello di cache degli shader sia specifica per un solo titolo e non una miglioria in generale?
calabar07 Novembre 2016, 09:36 #4
@Cloud76
Non dice che la miglioria sia valida con un solo titolo, ma che sia possibile che la modifica ai driver sia stata fatta a causa di un problema riscontrato con un singolo titolo (problema che ovviamente potrebbe ripresentarsi in futuro con altri, per cui è stato "corretto" e la correzione sarà valida con qualsiasi titolo che possa beneficiarne).
Bivvoz07 Novembre 2016, 09:47 #5
Originariamente inviato da: ziobepi
Ormai la qualità dei driver rossi fa invidia ai verdi
Ottimo il lavoro AMD


Non è detto che tanti driver sia sinonimo di driver di qualità, certo è che sembrano stare addosso ad eventuali problemi che si presentano.
Ma rilasci troppo veloci possono portare a problemi inaspettati a volte.
Cloud7607 Novembre 2016, 09:51 #6
@calabar
Ah ok, in effetti mi sembrava strano
.338 lapua magnum07 Novembre 2016, 11:12 #7
bene amd, però sarebbe bello avere anche la compatibilità degli open con gcn 1.0, dai su su

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^