Pagine Gialle Visual: nuove funzioni e aggiornamenti

Pagine Gialle Visual: nuove funzioni e aggiornamenti

Il servizio Pagine Gialle Visual è stato recentemente aggiornato: nuovi funzioni e maggior dettaglio per mappe e ortofoto

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:00 nel canale Software
 

Negli scorsi giorni si è tenuta una conferenza stampa organizzata da Pagine Gialle nel corso della quale sono state descritte e documentate alcune interessanti novità del servizio Pagine Gialle Visual, attualmente in fase di beta test. La visualizzazione di mappe o le funzionalità aggiuntive relative all'individuazione di uno specifico indirizzo sono argomenti di estrema attualità e, in tale contesto, Pagine Gialle intende estendere il proprio tradizionale business.

Prima di addentrarci nel presentare le principali opzioni e novità relative alle mappe è doverosa una premessa. Pagine Gialle rispetto a molti competitor può vantare un enorme database ben focalizzato sulla nostra realtà italiana: tale importante risorsa assume un valore elevatissimo se combinata con le svariate opzioni rese oggi possibili dal web e dalla banda larga.

Pagine Gialle Visual è ormai online da tempo ma recentemente alcuni interessanti servizi sono stati aggiunti alle funzionalità base. Per descrivere sommariamente le novità possiamo fare un esempio: ipotizziamo di doverci recare in zona Duomo a Milano e introduciamo tali informazioni nel box di ricerca.

Il motore individuerà il nostro target e ci mostrerà le informazioni dettagliate relative a via e civico. Fino a questo punto nessuna particolare novità rispetto al passato o rispetto ai concorrenti. Spostiamo la nostra attenzione nell'angolo superiore sinistro dell'interfaccia e noteremo l'opzione 3D che offre una visione tridimensionale della città: il numero di città "navigabili" in modo tridimensionale è in continua crescita e in futuro Pagine Gialle Visual intende utilizzare fotografie reali per creare la texture degli edifici.

Tornando alla visualizzazione 2D, Pagine Gialle offre la possibilità di visualizzare le mappe stradali, oppure le ortofoto oppure, per un'informazione ancor più completa, vi è una modalità mista. In merito alle fotografie aeree va precisato che Pagine Gialle ha siglato un accordo con Telespazio, che ha fornito a Seat in esclusiva per due anni le foto aeree per i 103 capoluoghi di Provincia e le foto satellitari per tutto il resto del territorio italiano. Le foto sono realizzate ex novo da Telespazio, garantendo così un livello di aggiornamento elevato.

Per alcune aree la definizione offerta è tale da apprezzare variazioni pari a 20 cm, mentre per altre zone il dettaglio è pari a 50cm, 80 cm o 5 m. Pagine Gialle ha in atto un processo di aggiornamento che permetterà di elevare la superficie di territorio coperta al massimo dettaglio: 103 città con definizione di 20cm e il resto del territorio a 50 cm. Anche la modalità di visualizzazione "On the road" è stata aggiornata rendendo disponibili nuove città che, attraverso un'apposita interfaccia, possono essere visitate virtualmente. L'impegno su questo fronte è colossale: Pagine Gialle ha dichiarato di aver filmato ben 11.700 chilometri.

Come informazioni aggiuntive Pagine Gialle Visual offre da tempo la possibilità di visualizzare le condizioni metereologiche di un determinato posto, con un'approssimazione di circa 20 chilometri. Per migliorare le funzionalità legate alla pura informazione stradale, Pagine Gialle Visual offre informazioni relative al traffico di autostrade e tangenziali italiane, utilizzando chiarissime indicazioni verdi, gialle o rosse.

Pagine Gialle Visual News è un nuovo strumento in grado di associare un contenuto di tipo giornalistico a un dato posto geografico: un'interfaccia realizzata ad hoc visualizza sul lato destro la mappa/ortofoto mentre a sinistra è previsto un box al cui interno sono accessibili news e testi di varia natura.

Ovviamente un servizio come Pagine Gialle Visual deve anche essere profittevole e, a tal proposito, Pagine Gialle ha ideato una serie di nuovi strumenti. Effettuando qualche prova, ad esempio, non sarà difficile visualizzare qualche messaggio pubblicitario relativo a inserzionisti presenti nella porzione di mappa visualizzata. Sul fronte delle proposte commerciali Pagine Gialle offre la possibilità ai propri inserzionisti di realizzare appositi video promozionali raggiungibili da appositi elementi cliccabili collocati sulle mappe.

Entro fine anno Pagine Gialle ha dichiarato che tutti i servizi ad oggi accessibili da pc potranno essere utilizzati anche da terminale mobile. In uno scenario in cui la connettività wireless è disponibile in modo capillare e a prezzi accessibili, le opzioni a disposizione degli utenti, ovunque essi si trovino, sono elevatissime.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fx13 Luglio 2007, 15:35 #1
notevole, offrire un prodotto competitivo con il riferimento assoluto google earth è davvero notevole

mi auguro che allo sforzo tecnologico e all'ottimo risultato segua il giusto riconoscimento in termini di apprezzamento da parte del pubblico, che temo tenda a preferire il google earth di cui sopra essendo più conosciuto

se mi fosse concesso di dare un suggerimento, a questo punto ancora più importante del proseguire con l'ottimo lavoro svolto fin'ora è vitale che lo si pubblicizzi in lungo e in largo, proprio per colmare quella rischiosissima lacuna di conoscenza
Zannawhite13 Luglio 2007, 15:57 #2
Ho notato un livello di dettagli incredibile rispetto Google Earth

Posso però affermare che verificando alcune zone, la periferia dei grandi centri è coperta a livello fotografico decisamente meglio da Google Earth.

Un plauso per il viaggio "virtuale" on the road.
boston205813 Luglio 2007, 17:01 #3
Ma nn dovrebbero essere abbastanza recenti le mappe?
per le zone che ho controllato io sono vecchie di almeno 5-6 anni fa...
nonostanto questo un'ottimo servizio!
U'Ga13 Luglio 2007, 17:03 #4
Mamma mia! Bari è mostruosamente definita!! Su Google Earth è un insieme di texture grigiastre e sfuocate
Giuseppe100013 Luglio 2007, 17:31 #5
finalmente qualcuno che si interessa dell'italia
comunque oltre a google earth ricordatevi che ci sono le mappe di microsoft..altro che storie con la visuale a volo d'uccello mi veniva quasi da piangere per l'elevatissima qualità delle immagini della mia zona!! neanche google regge il confronto con queste nuove mappe di m$
uvz13 Luglio 2007, 18:46 #6
Quando servono le visuali 3D?

Quando devo andare in un posto nuovo, da casa cerco il percorso fra casa mia e la destinazione. Se non è semplicissima mi segno il nome in un foglio di carta (non ho il cellulare). La 3D non mi interessa, tanto una volta sul posto mi sarei dimenticato delle fotografie guardate.

Serve per guardarle sul posto con un dispositivo portatile? Tipo uno a piedi con un palrmare e confronta la realtà con le foto del piccolo display (magari a bassa risoluzione) del suo palmare? Ma non si fa prima a chiedere informazioni ai passanti?
rekjasdsadsae3kkklnsadds13 Luglio 2007, 21:12 #7
Il problema di Visual per il momento e` che le zone ad alta risoluzione vengono visualizzate ad un livello di zoom troppo elevato che non permette di scorrere velocemente grandi zone, senza contare il fatto che cosi` tali zone vanno veramente "cercate".

Spero inoltre che vengano implementate al piu` presto possibile le foto da 50 cm di risoluzione per tutto il territorio in luogo di quelle satellitari.
BlackRider14 Luglio 2007, 11:08 #8
Originariamente inviato da: ShirakawaAkira

Spero inoltre che vengano implementate al piu` presto possibile le foto da 50 cm di risoluzione per tutto il territorio in luogo di quelle satellitari.


come non quotarti, le zone con foto ad alta risoluzione sono ancora poche, ma il livello di dettaglio è davvero notevole. Speriamo che a breve migliori la situazione anche per il reso delle mappe
Marcus Scaurus14 Luglio 2007, 12:29 #9
Ci manca solo che diventi navigatore e per me può pure spodestare il tom tom (almeno in italia)...
rekjasdsadsae3kkklnsadds14 Luglio 2007, 12:41 #10
Lo e` gia`, ma si paga:
http://pgnav.visual.paginegialle.it/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^