Paleo-informatica: i primi 100 domini .com

Paleo-informatica: i primi 100 domini .com

A titolo di curiosità riportiamo la lista dei primi 100 domini .com registrati più di 20 anni fa, quando il web non era certo quello che conosciamo ora

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 14:35 nel canale Software
 

Gira per la rete una curiosa notizia che riporta la lista dei primi 100 domini .com registrati, quando ancora il web non era che agli albori e non era certo chiaro se e in che misura il concetto di World Wide Web avrebbe preso piede in futuro.

Alla base della registrazione di domini in forma testuale, come siamo abituati a conoscerli, vi è la standardizzazione del servizio DNS, Domain Name Service, creato nel lontano 1983 ed in grado di risolvere nomi di host in indirizzi IP, o viceversa. Fino ad allora infatti per muoversi nella rete era necessario indicare un indirizzo IP, formato da quattro gruppi di cifre. Dopo le prime registrazioni ad opera di organi universitari e militari, bisogna attendere il 1985 per assistere alla nascita dei primi domini di primo livello di tipo .com, destinati nelle intenzioni originali ad indicare finalità commerciali.

La nascita del primo indirizzo .com, http://www.symbolics.com/, avviene nel lontano 15 marzo del 1985, seguito poi timidamente da altre realtà, alcune molto famose. Riportiamo di seguito la lista completa della top 100 in ordine cronologico.

SYMBOLICS.COM
BBN.COM
THINK.COM
MCC.COM
DEC.COM
NORTHROP.COM
XEROX.COM
SRI.COM
HP.COM
BELLCORE.COM
IBM.COM
SUN.COM
INTEL.COM
TI.COM
ATT.COM
GMR.COM
TEK.COM
FMC.COM
UB.COM
BELL-ATL.COM
GE.COM
GREBYN.COM
ISC.COM
NSC.COM
STARGATE.COM
BOEING.COM
ITCORP.COM
SIEMENS.COM
PYRAMID.COM
ALPHACDC.COM
BDM.COM
FLUKE.COM
INMET.COM
KESMAI.COM
MENTOR.COM
NEC.COM
RAY.COM
ROSEMOUNT.COM
VORTEX.COM
ALCOA.COM
GTE.COM
ADOBE.COM
AMD.COM

DAS.COM
DATA-IO.COM
OCTOPUS.COM
PORTAL.COM
TELTONE.COM
3COM.COM
AMDAHL.COM
CCUR.COM
CI.COM
CONVERGENT.COM
DG.COM
PEREGRINE.COM
QUAD.COM
SQ.COM
TANDY.COM
TTI.COM
UNISYS.COM
CGI.COM
CTS.COM
SPDCC.COM
APPLE.COM
NMA.COM
PRIME.COM
PHILIPS.COM
DATACUBE.COM
KAI.COM
TIC.COM
VINE.COM
NCR.COM
CISCO.COM
RDL.COM
SLB.COM
PARCPLACE.COM
UTC.COM
IDE.COM
TRW.COM
UNIPRESS.COM
DUPONT.COM
LOCKHEED.COM
ROSETTA.COM
TOAD.COM
QUICK.COM
ALLIED.COM
DSC.COM
SCO.COM
GENE.COM
KCCS.COM
SPECTRA.COM
WLK.COM
MENTAT.COM
WYSE.COM
CFG.COM
MARBLE.COM
CAYMAN.COM
ENTITY.COM
KSR.COM
NYNEXST.COM
March 15 1985
April 24 1985
May 24 1985
July 11 1985
September 30 1985
November 7 1985
January 9 1986
January 17 1986
March 3 1986
March 5 1986
March 19 1986
March 19 1986
March 25 1986
March 25 1986
April 25 1986
May 8 1986
May 8 1986
July 10 1986
July 10 1986
August 5 1986
August 5 1986
August 5 1986
August 5 1986
August 5 1986
August 5 1986
September 2 1986
September 18 1986
September 29 1986
October 18 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
October 27 1986
November 5 1986
November 5 1986
November 17 1986
November 17 1986
November 17 1986
November 17 1986
November 17 1986
November 17 1986
November 17 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
December 11 1986
January 19 1987
January 19 1987
January 19 1987
February 19 1987
March 4 1987
March 4 1987
April 4 1987
April 23 1987
April 23 1987
April 23 1987
April 23 1987
April 30 1987
May 14 1987
May 14 1987
May 20 1987
May 27 1987
May 27 1987
June 26 1987
July 9 1987
July 13 1987
July 27 1987
July 27 1987
July 28 1987
August 18 1987
August 31 1987
September 3 1987
September 3 1987
September 3 1987
September 22 1987
September 22 1987
September 22 1987
September 22 1987
September 30 1987
October 14 1987
November 2 1987
November 9 1987
November 16 1987
November 16 1987
November 24 1987
November 30 1987

Per comodità, e soprattutto per curiosità, abbiamo evidenziato in rosso alcune aziende attualmente attive nel panorama informatico, con le relative date di registrazione del sito ufficiale. Interessante inoltre notare come in un anno, da marzo 1985 a marzo 1986, siano state solo una quindicina le aziende a registrare un dominio .com. Fra le prime aziende note troviamo IBM e HP, seguite a circa una settimana di distanza da Intel. E' esattamente il periodo della tragedia di Cernobyl, giusto per trovare una corrispondenza temporale facilmente identificabile. Nel novembre del 1986 è la volta di Adobe e AMD, mentre Apple ottiene il proprio sito ufficiale a febbraio del 1987. Seguono poi Philips e Cisco, ma ormai comincia ad intravedersi per il futuro qualcosa di più di una moda passeggera. Il resto è storia nota.

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
raulnet04 Dicembre 2007, 14:38 #1
microsoft dov'è?
BlackRider04 Dicembre 2007, 14:41 #2
Originariamente inviato da: raulnet
microsoft dov'è?


caspita, microsoft non è tra le prime 100 ad aver registrato un dominio .com possibile???

certo che in 20 anni il web ne ha fatta di strada...
kralin04 Dicembre 2007, 14:43 #3
e la sun secondo voi non è attiva????
pinolo7904 Dicembre 2007, 14:44 #4
ma tra i primi c'è hp... ma nn è la stessa hp di adesso? se si allora andrebbe evidenziata per par condicio come anke sun
Alessandro Bordin04 Dicembre 2007, 14:47 #5
Originariamente inviato da: kralin
e la sun secondo voi non è attiva????


me ne sono scappate giusto un paio
tnks della segnalazione
biffuz04 Dicembre 2007, 14:50 #6
HP e Sun non meritano il rosso?

(e vi spiace fare in modo che al posto del box per commentare ci sia quello per fare il login, se necessario? è assurdo scrivere un commento chilometrico e poi sentirsi dire che non sono loggato)
GiGaHU04 Dicembre 2007, 14:51 #7
Originariamente inviato da: raulnet
microsoft dov'è?


Microsoft non credeva affatto ad Internet... non per niente Netscape è diventato il browser più utilizzato... Internrt Explorer ha dovuto rincorrere non poco per recuperare il terreno perduto...
uvz04 Dicembre 2007, 14:52 #8
A metà anni '90 ho fatto dei corsi di informatica e ho cominciato a navigare nel '96. Allora ci dissero che Microsoft aveva capito tardi l'importanza di Internet e che nei primi tempo voleva "sostituirla" con una sua rete (Microsoft Networks). Vaghi ricordi.
giaballante04 Dicembre 2007, 14:55 #9
Originariamente inviato da: uvz
A metà anni '90 ho fatto dei corsi di informatica e ho cominciato a navigare nel '96. Allora ci dissero che Microsoft aveva capito tardi l'importanza di Internet e che nei primi tempo voleva "sostituirla" con una sua rete (Microsoft Networks). Vaghi ricordi.


Un vizio che hanno sempre, sempre avuto.
K7-50004 Dicembre 2007, 14:59 #10
un bel salto nel tempo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^