Pubblicità sui video online: nuove possibilità

Pubblicità sui video online: nuove possibilità

La società YuMe Networks ha annunciato un ambizioso progetto che potrebbe stravolgere il mercato pubblicitario legato ai video clip presenti online

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:59 nel canale Software
 

La capillare diffusione della banda larga ha avuto come diretta conseguenza una massiccia diffusione di video clip sul web. Le forme con cui tale fenomeno si è palesato al grande pubblico sono assai svariate: dai complicati sistemi di streaming, al P2P, al semplice download e fino ai recenti sistemi di video sharing.

Uscendo dalla pura natura amatoriale della fruizione contenuti diventa essenziale rendere questi sistemi di diffusione il più possibile profittevoli e l'inserzioni di clip pubblicitarie è una delle ultime frontiere dell'advertising. Per valutare introiti e efficaci delle varie iniziative diventa essenziale valutare quante esposizione ha avuto ogni clip pubblicitaria e quanti utenti hanno terminato la visualizzazione del contenuto.

Queste ultime caratteristiche di fatto restringono questo ricco mercato pubblicitario alle sole soluzioni che prevedono lo streaming video: tali sistemi consentono inoltre un'efficace sostituzione delle differenti clip potendo soddisfare totalmente le esigenze degli inserzionisti.

YuMe Networks ha però annunciato negli scorsi giorni un progetto che, qualora trovasse una capillare diffusione, promette di stravolgere l'attuale quadro legato alle campagne pubblicitare legate ai contenuti video presenti sul web. Come riporta News.com, il nuovo sistema presentato permette la tracciabilità anche dei contenuti scaricati in locale prevedendo inoltre la possibilità di cambiare anche in essi il contenuto pubblicitario.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
axias4103 Aprile 2007, 16:08 #1
Modificare un file scaricato nel mio pc? con tutto quel che si fa per impedirlo...
lucusta03 Aprile 2007, 16:09 #2
in effetti, se ci si campano le televisioni private, non vedo perche' non si possa mettere on-line un film con la pubblicita' gratis per l'utente..
dannyhh03 Aprile 2007, 16:48 #3
ma la pubblicità non è gratis. La paghiamo noi. Quando inizieremo a capirlo ?
Dox03 Aprile 2007, 17:01 #4
sante parole
NickOne03 Aprile 2007, 18:47 #5
Stessa fine dei DRM.
JohnPetrucci03 Aprile 2007, 21:41 #6
Originariamente inviato da: dannyhh
ma la pubblicità non è gratis. La paghiamo noi. Quando inizieremo a capirlo ?

Quoto, ma devo ammettere che a volte me lo dimentico persino io, forse perchè ciò che pagano tutti passa un pò inosservato....a torto cmq.
cocolei04 Aprile 2007, 12:47 #7

il migliore dei mondi possibili

La "nuova" pubblicità su internet potrebbe avere delle potenzialità enormi, per il solo fatto di non essere più un bombardamento a tappeto (come succede ora in televisione) che colpisce chiunque e crea bisogni inutili, ma una freccia mirata solo dove effettivamente serve, in pratica gli "argomenti correlati" di Google elevati all'ennesima potenza. Sarà un advertising più efficace, più giusto, più utile, più politicamente corretto. Chiaramente questo in un mondo ideale, bisognerebbe solo applicare un'etica in una situazione che di solito schiaccia l'etica...

io sono piuttosto pessimista: secondo me tempo un paio di anni e il web sarà una semplice trasposizione della televisione...
REEAit11 Aprile 2007, 15:55 #8
ma che mondo...
Asterion11 Aprile 2007, 16:12 #9
Originariamente inviato da: axias41
Modificare un file scaricato nel mio pc? con tutto quel che si fa per impedirlo...


Per me possono tenersi i video, non sono indispensabili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^