Software as a Service: un mercato in crescita

Software as a Service: un mercato in crescita

IDC conduce uno studio sullo stato del mercato SaaS, rilevando come si tratti di un segmento in crescita e probabilmente destinato a rivoluzionare il mondo del software comunemente inteso

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:20 nel canale Software
 

Uno studio condotto da International Data Corporation (IDC) mostra che il mercato Software as a Service (SaaS) ha registrato un fatturato globale di 13,1 miliardi di dollari nel corso del 2009. Secondo le previsioni di IDC questo mercato sarà capace di raggiungere i 40,5 mliardi per il 2014, rappresentando un CAGR (Compound Annual Growth Rate) del 25,3%.

Per il 2012 IDC si aspetta che meno del 15% delle aziende software "net-new" commercializzerà un prodotto software su supporto fisico. Entro il 2014 circa il 34% degli acquisti di software business sarà legato al SaaS e la distribuzione SaaS costituirà il 14,5% della spesa software globale su tutti i mercati principali.

Rober Mahowald, vicepresidente SaaS e Cloud Services research per IDC, ha commentato: "Il modello SaaS è diventato mainstream e sta velocemente arrivando a dominare la pianificazione di tutti i vendor di software e servizi vendor. I piani delle aziende IT stanno rapidamente cambiando per favorire il passaggio al SaaS per molte o tutte le funzioni software dal momento che i servizi SaaS diventano disponibili da software vendor affermati e i nuovi modelli per l'accesso al cloud creano alternative a basso costo e su misura".

IDC prevede inoltre che entro il 2012 circa l'85% delle aziende software che si getteranno in questo mercato saranno costruite attorno al SaaS ed entro il 2014 circa il 65% di nuovi prodotti provenienti da affermati ISV (Independent Software Vendor) sarà erogato come servizio SaaS. Nel 2014 il fatturato proveniente dall'erogazione di servizi SaaS costituirà il 26% circa della crescita.

Attualmente il mercato software registra una flessione nei risultati di fatturato provenienti dal software tradizionale e dalle licenze: IDC prevede pertanto che il settore si sposterà in maniera massiccia verso modelli a sottoscrizione, con la conseguenza di un calo di circa 7 miliardi di dollari nel fatturato proveniente dalle licenze tradizionali per il 2010. E' inevitabile che accada, pertanto, una considerevole variazione nelle politiche e nei modelli che regolano le licenze d'uso del software.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^