Sony contro YouTube lancia eyeVio

Sony contro YouTube lancia eyeVio

Il colosso nipponico è prossimo al lancio di un nuovo servizio di videosharing per competere direttamente con YouTube

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:48 nel canale Software
Sony
 

Sony è prossima all'annuncio di un servizio di video sharing per il mercato giapponese che andrà a porsi in diretta concorrenza il ben noto YouTube. eyeVio, questo il nome del nuovo servizio, si prefigge di mettere a disposizione le medesime funzionalità offerte da YouTube.

Sony è però più ambiziosa, in quanto il progetto è quello di spingere eyeVio in modo tale da farlo diventare una piattaforma ideale anche per i colossi della produzione audiovisiva. A tal proposito il gigante giapponese ha annunciato l'impiego di tecnologie particolari per il controllo dei contenuti che verranno uploadati sul servizio, onde evitare problemi relativi ad eventuali infrazioni di diritti d'autore.

Come detto il progetto sarà disponibile, almeno inizialmente, solo su territorio giapponese dove gli utenti avranno la possibilità di inviare i propri contenuti anche direttamente dai propri telefoni cellulari multimediali. I filmati saranno disponibili nei più comuni formati video per poter essere fruiti su tutti i maggiori dispositivi portatili esistenti.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bisont27 Aprile 2007, 18:05 #1
oh beh se integrerà controlli anti-violazione diritti d'autore sarà un successo planetario... ma x favore!
loperloper27 Aprile 2007, 18:12 #2
hahahaha!!!
ma certo che sono furbi eh?Sicueramente copiando youtube e limitandone le funzionalità faranno più successo....!!!Solitamente il successo arriva aggiungendo funzionalità e non togliendole....se tipo facessere un youtube HD sarebbe magari utile(ovviamente non si andrebbe a posizionare come avversario di youtube ma proprio come una versione di youtube ad alta definizione). Alla fine quello che intendono fare è fare con i film cio che si fa con gli mp3 legali: li puoi o scaricare e paghi tot, o ascoltare(con i film invece in sharing) e paghi tot. Diciamo che tutt altra cosa rispetto a youtube....
Hitman07927 Aprile 2007, 18:33 #3
....e adesso da dietro arriva microsoft e lo brevetta!
Luke30327 Aprile 2007, 18:36 #4
Ma Sony e Microsoft non possono creare qualcosa di originale ogni tanto? Devono sempre copiare??
razzoman27 Aprile 2007, 18:43 #5
Originariamente inviato da: Luke303
Ma Sony e Microsoft non possono creare qualcosa di originale ogni tanto? Devono sempre copiare??


secondo me hanno visto la mia firma (che io ho copiato da picasso:asd
lucasantu27 Aprile 2007, 19:43 #6
Commento # 2 di: loperloper pubblicato il 27 Aprile 2007, 18:12

hahahaha!!!
ma certo che sono furbi eh?Sicueramente copiando youtube e limitandone le funzionalità faranno più successo....!!!Solitamente il successo arriva aggiungendo funzionalità e non togliendole....se tipo facessere un youtube HD sarebbe magari utile(ovviamente non si andrebbe a posizionare come avversario di youtube ma proprio come una versione di youtube ad alta definizione). Alla fine quello che intendono fare è fare con i film cio che si fa con gli mp3 legali: li puoi o scaricare e paghi tot, o ascoltare(con i film invece in sharing) e paghi tot. Diciamo che tutt altra cosa rispetto a youtube....


ma nn diciamo assurdità .
youtube è famoso proprio perchè si riesce a guardare un filmato velocemente , figuriamoci se inventano un youtube hd .
forse tra 5 anni quando avremmo tutto delle connessioni "umane" sarà possibile .


nexor27 Aprile 2007, 20:27 #7
Originariamente inviato da: lucasantu
...figuriamoci se inventano un youtube hd .


E io invece penso che un youtube con filmati di miglior qualità sia necessario, anche tramite i grandi fornitori di contenuti. Non dico in fullHD ma già in vga o svga (800x600) sarebbe un bel guadagno, adesso almeno per me dopo 10 minuti quelle immagini confuse diventano una tortura

Adesso mi informo meglio sui formati usati...
Pierissimo27 Aprile 2007, 20:35 #8

pierissimo

"ma nn diciamo assurdità ."

che spavalderia.... :-0
nexor27 Aprile 2007, 20:45 #9
CVD, Youtube usa attualmente H.263, pensato per video in bassa qualità (videoconferenze), e si vede! Ad occhio pare che sony si sia adattata, forse risoluzione e bitrate sono un po' più alti.

Comunque mi aspetto che si passi presto a vp6 per l'encoding, l'alto formato video supportato da flash player a partire della versione 8, sicuramente migliore.
Capisco i milioni di persone col 56k, ma non si può aspettare tutti!
Perchè questi siti diventino veramente alternativi all'intrattenimento televisivo imho c'è ancora molto da fare.
nico15927 Aprile 2007, 21:06 #10
Ma con il floop di PS3 Sony ha ancora soldi da buttare dalla finestra? :°D

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^