The Venice Project: internet e TV

The Venice Project: internet e TV

I creatori di Kazaa e Skype sono impegnati in un nuovo progetto che promette di rivoluzionare l'intrattenimento online

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:50 nel canale Software
Skype
 

Per chi è appassionato di tecnologia i nomi Friis e Zennstrom non sono certo nuovi, ad essi infatti va ricondotto il merito di aver creato Kazaa e Skype. I due intrapprendenti sviluppatori sono però al centro delle cronache per un nuovo e ambizioso progetto denominato Venice Project.

Con questa nuova iniziativa i creatori di Skype intendono proporre un nuovo modo di intendere l'intrattenimento online: Venice Project intende infatti unire i vantaggi della connettività internet con la completezza e la qualità dei contenuti tipici della televisione.

Il servizio è ancora in fase di beta test e solo pochi utenti hanno per il momento potuto valutare concretamente il nuovo servizio. Dai pochi screenshot disponibili online si può però vedere che Venice Project propone un'interfaccia grafica assai simile a quella di un player video, con la possibilità di selezionare i contenuti tra una serie di canali disponibili. Non mancano ovviamente i controlli di Play, Pause, Rewind o simili.

Sempre basandosi sulle informazioni disponibili oline si apprende che la qualità video è accettabile mantenendo la finestra del player a una dimensione di 800x600 pixel mentre l'audio non presenta alcun problema di qualità. Per come è ad oggi pensato Venice Project non si può considerare tale iniziativa come un diretto competitor di YouTube, infatti il futuro prodotto di Friis e Zennstrom ha l'obiettivo di fornire un flusso continuo di contenuti mentre in YouTube sono gli utenti a selezionare il singolo video da visualizzare.

Le differenze tra i due servizi saranno di fatto colmate quando ogni utente avrà modo di creare e rendere pubblico un proprio canale, creando di fatto una sorta di "canale televisivo virtuale" personale. Le opzioni pubblicitarie legate a un sistema simile sono elevatissime infatti Venice Project permette di convogliare sul web i tipici formati del mondo televisivo.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marcowave20 Dicembre 2006, 16:01 #1
perchè questo nome? che centra venice?
Tefnut20 Dicembre 2006, 16:09 #2
forse dovevano fare l'acronimo TV :P
sirhaplo20 Dicembre 2006, 16:11 #3
Lungo avvisatore acustico
Dente blu
Mendocino

Ormai con i nomi dei prodotti IT ci abbiamo fatto il callo

Cmq sembra molto interessante questo progetto. Sopratutto se sapranno puntare sulla gestione del media da parte dell'utente.
Fiuz20 Dicembre 2006, 16:24 #4
Mi sono iscritto alla lista per la beta...aspetto l'invito ad accedervi ... l'idea è bella ...

@ sirhaplo
denteblu lo conosco ... gli altri due no ... non ci sono arrivato...
sirhaplo20 Dicembre 2006, 16:28 #5
@ Fiuz
Longhorn
e Mendocino è il nome di un core intel (credo)
sidewinder20 Dicembre 2006, 16:38 #6
Longhorn si tradurebbe meglio con corno lungo

Mendocino e' il nome di un fiume che scorre vicino a una fabbrica della intel nell' Oregon ( molti core PIII avevano i nome di molti fiumi di quello stato come Klamath, Coppermine [il riferimento alle interconnessioni in rame era casuale] , Mendocino )

Appro di nomi di core, dimenticate il famoso dente aguzzo dell' AMD e la famiglia dei martelli
ProprioMe20 Dicembre 2006, 17:14 #7

LongHorn...

Forse sbaglio, ma longhorn dovrebbe essere un picco nelle Whistler Blackcomb Mountains.... un po' come tutti i "nomi in codice" di Ms per i suoi prodotti. Ad esempio Whidbey è un isolotto... and so on!
akille20 Dicembre 2006, 17:16 #8
invece mi risulta che longhorn sia una razza particolare di bisonti
sidewinder20 Dicembre 2006, 17:34 #9
Originariamente inviato da: akille
invece mi risulta che longhorn sia una razza particolare di bisonti


gia' Texas Longhorn Cow
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Cosimo20 Dicembre 2006, 18:01 #10
Io sono un BETA tester di Venice Project.
Posso dirvi che la qualtià video è eccezionale. Se potrà offrire tutti i canali che penso che offrirà, sarà un vero e proprio successo. Ora però restano migliaia di bug da risolvere. Per me è una idea perfetta. Faranno tanti tanti soldi....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^