Tolto il controllo WGA per Internet Explorer 7

Tolto il controllo WGA per Internet Explorer 7

Internet Explorer 7 è scaricabile da chiunque, anche da chi non ha una licenza originale

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:21 nel canale Software
 

Microsoft ha reso disponibile il download di Internet Explorer 7 eliminando il controllo Windows Genuine Advantage (WGA): ciò significa che anche i possessori di una copia di Windows XP con licenza non regolare potranno utilizzare il più recente browser web.

La casa di Redmond ha giustificato questa decisione con l'intenzione di proteggere l'ecosistema di pc: il più recente browser web Microsoft offre maggiori strumenti di protezione da malware e problemi affini. Internet Explorer 7 integra funzionalità dedicate alla protezione dal phishing, informa l'utente in merito al grado di sicurezza della pagina visitata e visualizza sempre l' URL nella parte superiore dell'interfaccia.

Il download di Microsoft Internet Explorer 7 è disponibile a questo indirizzo. La casa di Redmond comunica che Internet Explorer 7 per Windows XP è stato recentemente aggiornato: migliorato l'installer, rivista la configurazione di default della toolbar e rivisto il tutorial.

125 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Praetorian05 Ottobre 2007, 15:24 #1
scaricarlo, o non scaricarlo...questo è il problema....




(tanto continuo ad usare firefox)
cracker_pazzo05 Ottobre 2007, 15:27 #2
mah..io ho provato stamattina dal sito in italiano ed è disponibile solo la versione in inglese senza wga...in ita chiede ancora la convalida....

speriamo in aggiornamenti

Ciauz

P.s. Uso Opera e mi ci trovo molto meglio che con IE...
MisterG05 Ottobre 2007, 15:27 #3
Potenza dell'open? Perdita di quote a favore di altri browser? Momento di debolezza? Essere o non essere . . .? Decisioni davvero difficili da comprendere.

Salut
Bugs Bunny05 Ottobre 2007, 15:30 #4
Hanno capito che con la loro politica continueranno a decadere.
Ma ormai IE è perduto
danyroma8005 Ottobre 2007, 15:30 #5
conviene scaricarlo, alcuni siti richiedono necessariamente explorer
Taz8305 Ottobre 2007, 15:31 #6
Uso sempre e solo IE e mi trovo benissimo quindi non è vero che tutti preferisco FireFox o Opera.
rezinomed05 Ottobre 2007, 15:32 #7
La casa di Redmond ha giustificato questa decisione con l'intenzione di proteggere l'ecosistema di pc: il più recente browser web Microsoft offre maggiori strumenti di protezione da malware e problemi affini. Internet Explorer 7 integra funzionalità dedicate alla protezione dal phishing, informa l'utente in merito al grado di sicurezza della pagina visitata e visualizza sempre l' URL nella parte superiore dell'interfaccia.


Ehm ... io il motivo per cui togliere il WGA da ie7 in questa "giustificazione", sinceramente, non lo trovo ...
diabolik198105 Ottobre 2007, 15:34 #8
Originariamente inviato da: MisterG
Potenza dell'open? Perdita di quote a favore di altri browser? Momento di debolezza? Essere o non essere . . .? Decisioni davvero difficili da comprendere.

Salut


credo si siano resi conto del fatto che fa parte degli aggiornamenti di sicurezza critici e quindi non ha più bisogno di WGA.
gnd8005 Ottobre 2007, 15:35 #9
Firefox + IETab per i siti pensati solo per IE. Se poi proprio non se ne potrà fare a meno allora si installerà... ma finora non è mai successo...
MiKeLezZ05 Ottobre 2007, 15:37 #10
Vabbè i motivi per cui sia attualmente liberamente scaricabili sono ovvi e ben noti:
1. perdite di quote di mercato. evidentemente il WGA, bloccando l'accesso al download per i piratoni, faceva veicolare questi ultimi su altri lidi
2. inutilità dello stesso. come alcuni di voi sanno, è possibile installare sia il Media Player 11 che Internet Explorer 7 pur non avendo una licenza originale, basta scaricarlo da "altri lidi" e applicare un file .reg al registro

In ogni caso oggi è un buon giorno, mi faceva proprio comodo avere l'installer updatato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^