Yahoo dice no a Microsoft

Yahoo dice no a Microsoft

Yahoo non ci sta e rifiuta l'offerta di Microsoft. Si prospettano tempi piuttosto lunghi per il raggiungimento di un possibile accordo tra le due società e gli interessi in gioco restano sempre molto alti

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 14:53 nel canale Software
MicrosoftYahoo
 

Yahoo ha rifiutato l'offerta di acquisizione presentata da Microsoft: troppo poco, stando a varie fonti online. Come presentato in questa pagina, la scorsa settimana Microsoft avrebbe dato notizia di una propria offerta fatta proprio a Yahoo allo scopo di mettere in seria difficoltà Google.

Come riporta il New York Times, la situazione è ancora tutta da delineare. Microsoft a questo punto potrebbe tentare una strategia basata sul rilancio, ma ovviamente l'operazione sarebbe ben più costosa. In parecchie situazioni Microsoft ha dimostrato di saper aspettare, senza arrendersi alle prime difficoltà e probabilmente anche con Yahoo la vicenda non si concluderà in tempi rapidi.

Le difficoltà di Yahoo sono note da tempo e questo dettaglio potrebbe giocare a favore di Microsoft anche se il recente rifiuto conferma un clima ostile del board di Yahoo nei confronti di Steve Ballmer (CEO di Microsoft). Questo aspetto andrà debitamente valutato qualora l'acquisizione andasse a buon fine e, quindi, i due management saranno costretti a collaborare.

Alcune fonti paventano una nuova possibile evoluzione della vicenda: Yahoo e Google potrebbero raggiungere un potenziale accordo relativo ai rispettivi network pubblicitari. Questo ipotetico scenario metterebbe Microsoft in una situazione delicata.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier de Notrix11 Febbraio 2008, 14:56 #1
troppo poco
int main ()11 Febbraio 2008, 15:00 #2
vorrei vedere! yahoo è una potenza quasi quanto google se non molto d+
Stefem11 Febbraio 2008, 15:08 #3
Originariamente inviato da: int main ()
vorrei vedere! yahoo è una potenza quasi quanto google se non molto d+


Se fosse così potente non si troverebbe in questa situazione
Alex_HWdiscount11 Febbraio 2008, 15:09 #4
Buahahah, ma sei fuori?
Yahoo era potente circa... mmm... 15 anni fa??
L'ultimo flop è stato spendere milioni per acquisire Netscape che ora è un progetto ufficialmente chiuso!!
Antonio2311 Febbraio 2008, 15:10 #5
Originariamente inviato da: int main ()
vorrei vedere! yahoo è una potenza quasi quanto google se non molto d+


quasi quanto oppure molto di più?
Criceto11 Febbraio 2008, 15:11 #6
Poi non credo che M$ abbia chiesto il "permesso".
Ha già valutato le azioni di Yahoo il 60% in più del loro valore di mercato, non sono addentro a queste cose, ma non mi sembra poco.
Penso che con tutti quei soldi in ballo Yahoo possa fare ben poco per contrastarla.
dwfgerw11 Febbraio 2008, 15:12 #7
già ora c'e' una pozione dominante nel settore web, parlo di google ovviamente, questa acquisizione avrebbe potuto portare ad un miglioramento dei servizi web based e un vero e proprio competitor di google. Se invece google e yahoo si mettono daccordo e non si fanno più la guerra, non la vedo molto bene come cosa...
frescodestate11 Febbraio 2008, 15:19 #8
se yahoo dice no vuol dire che è molto interessata all'offerta di MS, ma vuole qualcosa di più.
Queste dichiarazioni al 90 % delle volte si allontanano dalla realtà
Pr|ckly11 Febbraio 2008, 15:38 #9
Originariamente inviato da: dwfgerw
Se invece google e yahoo si mettono daccordo


Se Google e Yahoo si mettono d'accordo dovrebbe intervenire l'Antitrust, a meno che questo non operi sempre verso una sola direzione...
webgandalf11 Febbraio 2008, 15:54 #10
Se Google e Yahoo si mettono d'accordo dovrebbe intervenire l'Antitrust, a meno che questo non operi sempre verso una sola direzione...


Google è troppo recente per far si che la gente (inteso l'uomo di strada) si renda conto che al momento è anche più potente di Zio Bill .
Microsoft controlla si le macchine ma Google controlla l' informazione e la pubblicità .
Un eventuale accordo Y/G non susciterebbe nessun polverore visto che "il male" nel mondo dell IT in genere è una definizione che riguarda solo MS .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^