55 milioni di smartphone venduti nei primi mesi del 2010

55 milioni di smartphone venduti nei primi mesi del 2010

Si mantengono stabili le vendite di soluzioni smartphone anche nel corso del primo trimestre 2010; nuova spinta data da soluzioni di più basso costo messe a disposizione dagli operatori

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:19 nel canale TLC e Mobile
 

Le vendite di dispositivi smartphone hanno totalizzato un volume di 55 milioni di pezzi nel corso del primo trimestre 2010, stando ai dati forniti da ABI Research. Questo risultato è inferiore di circa 1 milione di pezzi rispetto a quanto ottenuto durante l'ultimo trimestre 2009.

Una contrazione del volume di vendite nel primo trimestre dell'anno è in genere andamento atteso da parte del mercato; quella così ridotta registrata nei primi 3 mesi del 2010 rappresenta invece una eccezione, confermando come la domanda di questa tipologia di dispositivi continui ad essere particolarmente sostenuta.

Le dinamiche di mercato vedono una progressiva diffusione di nuove generazioni di dispositivi smartphone di costo più contenuto, a conferma di una maggiore estensione del mercato. Questa evoluzione incrementa il numero di prodotti a disposizione dei consumatori ma non necessariamente implica per le aziende il mantenimento dei livelli di margini tipici dei prodotti smartphone di fascia più alta.

Nokia è stata capace di totalizzare vendite per 21,5 milioni di smartphone contro i 20,8 milioni di pezzi dell'ultimo trimestre 2009. Proprio Nokia ha aumentato il volume di proprie soluzioni smartphone mettendo a disposizione modelli a costo più contenuto appartenenti alle serie C e X, dotati di funzionalità avanzate non all'altezza di quanto messo a disposizione da altre tipologie di soluzioni concorrenti.

Nel complesso, quindi, un mercato in interessante evoluzione che si sta estendendo oltre le tradizionali proposte top di gamma, caratterizzate sia dal maggiore contenuto tecnologico sia dai prezzi più elevati.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Scezzy28 Giugno 2010, 12:25 #1
Sarebbe curioso sapere quanti di questi hanno un sistema operativo microsoft a bordo ! Credo che i sostenitori microsoft resterebbero alquanto sorpresi dei risultati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^