Apple e Cisco: partnership per strumenti di comunicazione e collaborazione aziendale

Apple e Cisco: partnership per strumenti di comunicazione e collaborazione aziendale

Le due realtà collaboreranno per fornire un'esperienza d'uso ottimizzata di iOS sulle reti aziendali Cisco offrendo soluzioni specifiche per la collaborazione e la telepresenza

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:11 nel canale TLC e Mobile
CiscoApple
 

Apple e Cisco hanno annunciato una partnership volta a migliorare l'esperienza d'uso dei dispositivi iOS su reti aziendali Cisco, con l'integrazione dei dispositivi mobile della Mela negli ambienti enterprise Cisco e offrendo strumenti di collaborazione per iPhone e iPad.

"iOS è la migliore piattaforma mobile e quasi ogni compagnia Fortune 500 e Global 500 oggi ha messo iOS al centro della strategia mobile. iPhone e iPad sono divenuti strumenti essenziali per la forza lavoro moderna e stanno cambiando il modo in cui il lavoro viene eseguito. Assieme a Cisco crediamo di poter dare alle aziende gli strumenti per massimizzare il potenziale di iOS ed aiutare gli impiegati a diventare ancor più produttivi usando i dispositivi che già amano" ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple.

"Il 95% delle compagnie Fortune 500 contano su Cisco Collaboration e sulle reti Cisco per aiutare i propri team ad essere più produttivi. Attraverso questa partnership di engineering e go-to-market, stiamo offrendo ai nostri clienti comuni la capacità di estendere omogeneamente l'ambiente Cisco ai loro dispositivi iOS preferiti. Insieme aiuteremo i team a raggiungere maggiori livelli di produttività ed efficacia" ha commentato John Chambers, Presidente Esecutivo di Cisco.

Nel contesto della partnership, le reti di Cisco e i dispositivi iOS saranno ottimizzati in maniera da lavorare insieme con maggiore efficienza ed affidabilità con l'obiettivo di mettere a disposizione degli utenti maggiori prestazioni. Le due realtà lavoreranno inoltre per trasformare iPhone in uno strumento di collaborazione ancor migliore negli ambienti voce e video di Cisco allo scopo di offrire agli impiegati un'esperienza d'uso omogena tra iPhone e il telefono da scrivania.

Cisco, tramite il supporto di Apple, fornirà soluzioni ottimizzate per iOS e tramite mobile, cloud e strumenti di collaborazione premises-based come Cisco Spark, Cisco Telepresence e Cisco WebEx allo scopo di migliorare la collaborazione aziendale e la partecipazione anche virtuale ai meeting.

La mossa di Apple va letta nella strategia di lungo termine di espandere la sua presenza enterprise iniziata in maniera significativa con la partnership sigliata lo scorso anno con IBM. E proprio come IBM anche Cisco ha una presenza profonda nel mondo aziendale essendo il principale fornitore al mondo di dispositivi e di servizi di rete enterprise, con un'offerta che tocca praticamente tutti gli aspetti della comunicazione corporate.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej02 Settembre 2015, 07:59 #1
IBM, Cisco... chi l'avrebbe mai detto qualche anno fa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^