Cambio ai vertici di Google Play

Cambio ai vertici di Google Play

Google Play Store, oltre ad un aggiornamento dei servizi, vede anche un cambio ai vertici: un segnale che l'azienda di Mountain View sta cambiando passo sulle app per Android

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:12 nel canale TLC e Mobile
AndroidGoogle
 

Il rinnovamento di Android Market in Google Play ha portato con sé anche un rimaneggiamento del team manageriale, sintomo di una maggiore attenzione alle strategie che il nuovo negozio delle app di Android cercherà di intraprendere nel prossimo futuro.

Eric Chu, precedentemente responsabile dello store Android, è stato sostituito da Jamie Rosemberg che in precedenza è stato responsabile dei contenuti digitali per Android nonché frontman in occasione del lancio di Google Music. Chu continuerà ad operare all'interno di Google in un'altra posizione.

Il cambio ai vertici dello store per Android dovrebbe andare a risolvere una serie di problematiche di gestione che si sono manifestate sin dall'inizio: a capo della divisione, infatti, oltre ad Eric Chu, era stato nominato anche David Conway, in qualità di responsabile di prodotto e con poteri coincidenti a quelli di Chu. Mancando così una leadership di riferimento la divisione ha sempre avuto difficoltà a riuscire a definire il proprio percorso. La nomina di Rosemberg porterà pertanto un chiaro punto di riferimento all'interno di Google Play.

Andy Rubin, responsabile dell'intera divisione Android, ha focalizzato la strategia della divisione sull'attivazione di nuovi dispositivi e sugli introiti provenienti dalle inserzioni pubblicitarie all'interno delle ricerche, mettendo in secondo piano il successo dello store. A tal proposito l'ingresso di Rosenberg potrebbe inoltre portare al mutamento di una serie di equilibri e dinamiche all'interno dell'intero progetto Android, con lo stanziamento di maggiori risorse destinate a Google Play Store.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar12 Marzo 2012, 09:45 #1
Secondo me avrebbe avuto più senso modificare il nome dello Store DOPO i cambiamenti che il nuovo management dovrebbe apportare, non prima.
Ora come ora gli utenti hanno visto in pratica solo un cambiamento dell'icona.

Comunque vedremo cosa questo cambio di rotta porterà nei prossimi mesi, anche se temo ci vorrà ancora un bel po' prima di vedere cambiamenti concreti.
Yrrah12 Marzo 2012, 10:00 #2
Originariamente inviato da: calabar
Secondo me avrebbe avuto più senso modificare il nome dello Store DOPO i cambiamenti che il nuovo management dovrebbe apportare, non prima.
Ora come ora gli utenti hanno visto in pratica solo un cambiamento dell'icona.

Comunque vedremo cosa questo cambio di rotta porterà nei prossimi mesi, anche se temo ci vorrà ancora un bel po' prima di vedere cambiamenti concreti.

Se sei fuori dagli USA è cambiata solo l'icona, ma per gli utenti americani ora Google Play offre anche musica, libri e film oltre alle canoniche app. Non so se hai visto gli annunci dal canale di Google+, ma oltre alle offerte da 20cent di cui stiamo usufruendo anche noi, in USA stanno vendendo allo stesso prezzo anche film come Limitless o Il discorso del Re (e molti altri). Sul fronte musicale hanno messo anche diversi album ben famosi (e anche recenti) sempre a soli 20cent (25cent di dollaro), e idem per i libri. Per questo è pieno di europei che non vedono l'ora che la piattaforma approdi anche qui! Me compreso!
efewfew12 Marzo 2012, 14:07 #3
E se invece di cambiare continuamente e project manager e mettercene due per ogni icona del menù si rinforzasse l'investimento dello sviluppo per implementare il supporto nativo alla vpn ipsec e magari un network manager decente no? E invece ci ritroviamo con news che ci informano con precisi screenshot che la nuova versione di android ha un nuovo tema

E intanto io oltre a dover invalidare la garanzia del produttore per poter accedere alla vpn aziendale continuo ad avere problemi di connessione automatica a reti wifi ad ip statico e dove ci sono ssid multipli...

In compenso il mio nipotino può giocare per un paio di ore fino a che non mi scarica la batteria dato che almeno il gioco the sims non si pianta mai..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^