Cresce il mercato tablet, Android più di Apple

Cresce il mercato tablet, Android più di Apple

Nel terzo trimestre dell'anno la crescita di Apple sul mercato tablet rallenta, a vantaggio di Android che grazie a Samsung ed Amazon conquista una fetta importante

di Andrea Bai pubblicata il , alle 08:21 nel canale TLC e Mobile
SamsungAppleAndroidAmazon
 

La società di analisi di mercato IDC registra un volume di consegne per i sistemi tablet pari a 27,8 milioni di unità relative al terzo trimestre 2012. Il mercato tablet osserva così una crescita complessiva del 49,5% rispetto al medesimo trimestre dello scorso anno e del 6,7% rispetto al secondo trimestre 2012. Nel periodo in esame sono i tablet Android, grazie a Samsung ed Amazon, a vedere una crescita piuttosto robusta a spese di Apple, che vede flettersi il proprio market share in maniera consistente.

Tom Mainelli, research director per l'area Tablet per IDC, ha commentato: "Dopo un secondo trimestre molto forte, Apple ha visto una crescita più lenta a causa di una flessione nelle consegne sia per il mercato consumer, sia per il mercato commercial, con le indiscrezioni sull'arrivo di un nuovo iPad mini. Pensiamo che una buona percentuale di consumatori interessati all'acquisto di un tablet Apple abbiano saltato il terzo trimestre in attesa dell'annuncio di iPad mini. Ora che il nuovo mini e l'iPad di quarta generazione sono disponibili ci aspettiamo che Apple possa conseguire un buon quarto trimestre. Crediamo in ogni caso che il prezzo di partenza relativamente alto di iPad mini a 329 dollari lasci molto spazio ai vendor Android per costruire sul successo ottenuto nel terzo trimestre".

Il rallentamento di Apple ha impattato in maniera abbastanza sensibile sul market share della compagnia, che passa dal 65,5% del secondo trimestre del 2012 al 50,4% del terzo trimestre. Gli altri vendor all'interno delle prime cinque posizioni hanno, di conseguenza, guadagnato tutti quote di mercato con particolare successo per Samsung che rispetto al medesimo periodo dello scorso anno cresce ben del 325% con 5,1 milioni di tablet consegnati. La crescita di Samsung è piuttosto consistente anche rispetto al secondo trimestre del 2012, con un +115%.

 

Consegne 3° trimestre 2012 Market share 3° trimestre 2012 Consegne 3° trimestre 2011 Market share 3° trimestre 2012 Variazione
Apple

14.0

50.4% 11.1 59.7% 26.1%
Samsung 5.1 18.4% 1.2 6.5% 325.0%
Amazon.com 2.5 9.0% NA NA NA
Asus 2.4 8.6% 0.7 3.8% 242.9%
Lenovo 0.4 1.4% 0.2 1.1% 100.0%
Altri 3.3 12.2% 5.4 28.9% -38.9%
Totale 27.8 100% 18.6 100% 49.5%

Nelle prime cinque posizioni, oltre ai già citati Samsung e Apple, troviamo Amazon, Asus e Lenovo che registrano tutti una crescita sul secondo trimestre del 2012, mentre Lenovo e Asus osservano anche una robusta crescita rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Amazon, che non aveva una proposta durante il terzo trimestre del 2011, ha annunciato i nuovi Kindle Fire HD nel trimestre e ha avviato le consegne del modello a 7 pollici durante il mese di settembre. Ciò ha permesso di espandere il market share a livello mondiale dal 4,8% del secondo trimestre 2012 al 9% del terzo trimestre, nonostante le consegne fossero avviate solo sul mercato USA, con il tablet che è stato portato su altri cinque mercati internazionali solamente nel quarto trimestre. Asus, invece, ha potuto beneficiare del successo di Nexus 7, mentre Lenovo ha registrato importanti vendite in Cina.

Ryan Reith, progam manager Mobile Device Trackers per IDC, ha commentato: "Durante il secondo trimestre Samsung ha tratto vantaggio da un'opportunità. La compagnia offre un'ampia gamma di tablet per varie dimensioni di schermi e colori e questo si è tradotto in un maggior numero di clienti. Con la sua crescita al 18,4% del market share globale durante il trimestre, è la prima volta che un competitor di Apple ha ottenuto un tale livello di quote di mercato sin dal lancio del primo modello di iPad".

Aggiunge Reith: "I concorrenti stanno mettendo sempre più pressione al leader di mercato Apple. Con la recente introduzione di una serie di tablet Windows 8 e Windwos RT, i consumatori ora hanno un terzo tablet da poter scegliere. Il prezzo è comunque un elemento critico nei tablet e Microsoft ed i suoi partner avranno difficoltà ad attrarre consumatori con prezzi a partire da 500 dollari".

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sevenday07 Novembre 2012, 09:38 #1
La tabella ha un errore, c'è scritto due volte market share 2012.
ripe07 Novembre 2012, 12:53 #2
Strano che abbia ricevuto così pochi commenti questa notizia...
Sevenday07 Novembre 2012, 12:57 #3
Ormai che c'è da commentare...è il regolare flusso, finito un ciclo se ne apre un altro.

PERFORTUNA!!! Spero le persone aprano gli occhi.
SILIN08 Novembre 2012, 10:57 #4
Ho notato che di norma le notizie che riportano una flessione di chi sappiamo vengono snobbate a livello di commento.
Come dire....speriamo aprano occhi e orecchie e non solo il portafoglio.
conversf08 Novembre 2012, 11:59 #5
Nell'arco di 2/3 anni il market share di apple si ridurrà' al 10/15%. Ha avuto il merito di arrivare prima su tante nuove idee, ma quella che chiamiamo innovazione Apple e' morta a Palo Alto il 5 ottobre 2011.
egrrob09 Novembre 2012, 01:34 #6
Mah se guardo i numeri noto quanto segue
Pezzi venduti Apple 14 milioni di Tablet 1 solo Modello 1 Sola Azienda
13,8 milioni di pezzi venduti da Samsung, Asus, Lenovo, Amazon e Altri che con N modelli tutti insieme non riescono a vendere neppure quuanto vende Apple
Non mi sembra che stia perdendo quote di mercato, anzi
La verità è che il mercato totale di consumatori si è ingrandito rispetto ad un anno fa ed è quindi logico che altri si affaccino al mercato.
Ad una azienda interessa soprattutto fatturare e più pezzi vende più fattura


Eress09 Novembre 2012, 07:00 #7
Ma si, molto meglio android, per tutte le fasce di prezzo e di qualità, più ampia scelta, più produttori, più libertà di scelta. Android è il futuro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^