Fastweb, fibra a 200Mbps in comuni medi e piccoli: 500 città coperte entro il 2020

Fastweb, fibra a 200Mbps in comuni medi e piccoli: 500 città coperte entro il 2020

Con l'obiettivo di rendere più democratica la fibra ottica, Fastweb ha annunciato il nuovo piano con cui a partire dal prossimo 11 aprile consegnerà connessioni da 200Mbps in 500 comuni italiani

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale TLC e Mobile
Fastweb
 

Nel corso della giornata di martedì Fastweb, una delle società che prima fra tutte ha creduto nella fibra ottica e nella banda ultralarga in Italia, ha annunciato il potenziamento della propria rete in fibra fino ad un massimo di 200Mb/s in oltre 500 città del Belpaese. Il piano dovrebbe essere portato a termine entro quattro anni, con il 2020 che sancirà la conclusione dei lavori del provider internet se "le condizioni di mercato rimarranno favorevoli", ha fatto sapere la società.

Con la sua rete in fibra ottica Fastweb coprirà il 30% della popolazione italiana entro la fine del 2016, percentuale che si traduce in circa 7,5 milioni di famiglie. Le prime città ad essere collegate fino a 200 megabit al secondo l'11 aprile saranno comuni di medie e piccole dimensioni, cominciando da Arezzo, Viterbo, Riccione, Rimini, Trento, Massa, Pistoia, Caserta, e a seguire ci saranno "nuove aperture in ogni mese successivo" per raggiungere i traguardi fissati dalla società.

Si punta ad un milione di nuove case coperte dalla fibra a 200Mb/s per fine 2016, 13 milioni di case nel 2020. L'approccio di Fastweb sembra finalmente allontanarsi rispetto a quello di altri operatori italiani che puntano a realizzare le proprie reti in fibra sulle aree cosiddette a basso rischio di mercato. Di contro Fastweb punta a coprire le zone distanti dai grossi centri urbani, quelle che a detta dell'operatore "hanno più bisogno dell'infrastruttura a banda ultralarga per essere competitive".

I lavori procederanno in due filoni paralleli: da una parte ci sarà l'obiettivo di collegare in fibra nuove città di medie dimensioni di massimo 100 mila abitanti con la tecnologia eVdsl che consente di raggiungere i 200Mbps, dall'altra ci sarà l'upgrade ad eVdsl anche nelle città di dimensioni medio-grandi che sono già raggiunte dalla fibra ottica grazie al piano Fastweb 2014-2016. La società intende investire 500 milioni interamente autofinanziati nei prossimi anni, dal 2017 al 2020.

"Il piano che annunciamo oggi è estremamente importante per l’Italia", ha osservato martedì l'ad Fastweb Alberto Calcagno. "Come prima cosa, porta 200 megabit al secondo agli italiani partendo dalla provincia e dai centri minori. La mia speranza è che qualunque giovane di queste cittadine che desideri fare una professione digitale sia in grado di sceglierla ed esercitarla senza essere obbligato a trasferirsi in una grande città".

Calcagno ha infine detto che "l’Italia sta risalendo la classifica della diffusione della banda ultralarga anche grazie anche all'incisiva azione del Governo". Il piano Fastweb annunciato martedì è un ulteriore tassello che si aggiunge ai lavori in corso per rendere l'Italia sempre più competitiva rispetto alle altre realtà europee e mondiali, con il fine di rendere la fibra più democratica e non un lusso per i cittadini delle grandi città del Belpaese.

 

 

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxiHori06 Aprile 2016, 11:43 #1
ma è rimasto qualche italiano che non stia già litigando col recupero crediti di fastweb?
Apix_102406 Aprile 2016, 11:50 #2
Originariamente inviato da: MaxiHori
ma è rimasto qualche italiano che non stia già litigando col recupero crediti di fastweb?


abbonato a fastweb dal 2008, credo, e zero problemi. sono scappato da telecom perchè in pratica non navigavo più sempre linea congestionata, uno schifo. ed abito in un paesino da 25000 abitanti mica milioni...
xolix06 Aprile 2016, 11:54 #3
Originariamente inviato da: MaxiHori
ma è rimasto qualche italiano che non stia già litigando col recupero crediti di fastweb?


Per cosa? Io sono stato utente fastweb per 10 anni e l'unica cosa di cui posso lamentarmi è la velocità di connessione, al momento della disdetta mi hanno dato tutte le informazioni per la restituzione dell'Hag e mi hanno detto che con l'ultima bolletta mi sarebbero stati addebitati 41€ come costi di disconnessione, cosa che non è avvenuta perché nell'ultima bolletta arrivata c'è stato uno storno di non so bene cosa è mi hanno ridato loro indietro dei soldi.
Rubberick06 Aprile 2016, 12:04 #4
200 mbit sono pure pochi nel 2020 per come stanno evolvendo le cose..
cronos199006 Aprile 2016, 12:12 #5
Originariamente inviato da: Rubberick
200 mbit sono pure pochi nel 2020 per come stanno evolvendo le cose..
Per come sono le cose in Italia, è oro colato (che poi non sono pochi in assoluto: siamo messi malissimo, ma se vedi i progetti di altri paesi nel futuro, il piano Fastweb è buono).

Forse è la volta buona per me: il mio è un comune da circa 28.000 abitanti, sono ad una manciata di chilometri da Ancona (che è già "fibrata" Fastweb), se tutto va bene...

Originariamente inviato da: MaxiHori
ma è rimasto qualche italiano che non stia già litigando col recupero crediti di fastweb?
Ero con Tiscali, col quale mi son sempre trovato bene (velocità di connessione a parte, su quello non ci si può far nulla), e sono passato a Fastweb per un discorso complessivo di abbonamento con Sky e "suddivisione dei costi" con altre persone... in pratica ci risparmio. In 1 anno e mezzo mai un solo problema, e connessione (seppur lenta in assoluto) più veloce rispetto a prima di un buon 15-20% senza avere la fibra.
ciccio357p06 Aprile 2016, 12:16 #6
Originariamente inviato da: Rubberick
200 mbit sono pure pochi nel 2020 per come stanno evolvendo le cose..


Certamente nel 2020 ( meno di 4 anni ) a mio parere servirà una 2334556679 mbit .... Se no come si fa ad andare facebucco e uazzappa.....
La realtà è ben diversa i vari provider devono ( e non dovrebbero...) necessariamente portare la 30 mega al 100% della popolazione ( chiaramente teorico ..) e la 100 mega ( sempre teorico ) al 50% della popolazione , visto che è la stessa comunità europea a chiederlo ...
I trenta mega sono più che sufficienti ora è lo saranno anche nel 2020 ..
Poi chiaramente per la sfida a chi lo tiene più lungo ... Non bastano
Saluti da chi ha 10 mega e se li fa bastare ....
devilred06 Aprile 2016, 12:22 #7
Originariamente inviato da: ciccio357p
Certamente nel 2020 ( meno di 4 anni ) a mio parere servirà una 2334556679 mbit .... Se no come si fa ad andare facebucco e uazzappa.....
La realtà è ben diversa i vari provider devono ( e non dovrebbero...) necessariamente portare la 30 mega al 100% della popolazione ( chiaramente teorico ..) e la 100 mega ( sempre teorico ) al 50% della popolazione , visto che è la stessa comunità europea a chiederlo ...
I trenta mega sono più che sufficienti ora è lo saranno anche nel 2020 ..
Poi chiaramente per la sfida a chi lo tiene più lungo ... Non bastano
Saluti da chi ha 10 mega e se li fa bastare ....


concordo, io ho fastweb e non vado oltre i 5,5 mega e ci sto alla grande, uso come kodi come mediacenter e ci vedo di tutto, dai film alla serie tv alle partite e tutto funziona bene quando sara' il momento dei 30 mega ( e' gia' tutto pronto) dal mio monitor verra' fuori anche il caffe'.
Marko#8806 Aprile 2016, 12:40 #8
Originariamente inviato da: ciccio357p
Certamente nel 2020 ( meno di 4 anni ) a mio parere servirà una 2334556679 mbit .... Se no come si fa ad andare facebucco e uazzappa.....
La realtà è ben diversa i vari provider devono ( e non dovrebbero...) necessariamente portare la 30 mega al 100% della popolazione ( chiaramente teorico ..) e la 100 mega ( sempre teorico ) al 50% della popolazione , visto che è la stessa comunità europea a chiederlo ...
I trenta mega sono più che sufficienti ora è lo saranno anche nel 2020 ..
Poi chiaramente per la sfida a chi lo tiene più lungo ... Non bastano
Saluti da chi ha 10 mega e se li fa bastare ....


Originariamente inviato da: devilred
concordo, io ho fastweb e non vado oltre i 5,5 mega e ci sto alla grande, uso come kodi come mediacenter e ci vedo di tutto, dai film alla serie tv alle partite e tutto funziona bene quando sara' il momento dei 30 mega ( e' gia' tutto pronto) dal mio monitor verra' fuori anche il caffe'.


Quindi siccome voi siete a posto con 5/10 mb allora chi vorrebbe di più lo fa per averlo più lungo. Le verità assolute dei forum sono fantastiche
Rubberick06 Aprile 2016, 12:43 #9
Originariamente inviato da: Marko#88
Quindi siccome voi siete a posto con 5/10 mb allora chi vorrebbe di più lo fa per averlo più lungo. Le verità assolute dei forum sono fantastiche


Non posso che quotare.. io non vedo l'ora che uppino a 500/50 così da gestire meglio i backup in cloud dei miei servers.. si vede che loro si tengono gli hard disk sotto al letto e non si fanno problemi di disaster recovery in nessun caso ;p

poi vabbè quando parli con l'utente comune la banda serve solo per scaricare..
devilred06 Aprile 2016, 12:50 #10
se a voi non va bene cosi e' solo un vostro problema, io sto alla grande gia' adesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^