Fujitsu e Toshiba: alleanza mobile, per il Giappone

Fujitsu e Toshiba: alleanza mobile, per il Giappone

Le due aziende sottoscrivono una lettera d'intenti per la creazione di una società specializzata, nella quale confluiranno le divisioni business leate alla telefonia mobile. Per ora, tuttavia, solo per il Giappone

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:43 nel canale TLC e Mobile
ToshibaFujitsu
 

Fujitsu e Toshiba hanno congiuntamente annunciato di aver sottoscritto una lettera d'intenti per la fusione delle proprie divisioni legate alla progettazione e commercializzazione di telefoni cellulari.

L'accordo prevede che il prossimo 1 Ottobre verrà costituita una nuova società, nella quale Toshiba farà confluire la propria divisione telefonia mentre Fujitsu acquisirà la quota di maggioranza delle azioni della società.

Questa operazione è almeno al momento circoscritta al mercato giapponese, nel quale la nuova azienda è destinata ad acquisire la seconda posizione nel mercato della telefonia cellulare in Giappone con una quota prevista del 18,7%, contro il 26,2% detenuto da Sharp.

L'azienda risultante, del quale non è ancora noto il nome, abbinerà le capacità di sviluppo e il know-how di Fujitsu e Toshiba, migliorando l'efficienza operativa complessiva e proponendo soluzioni specifiche in funzione delle esigenze dei consumatori e dei player di mercato giapponesi.

Fujitsu sta producendo al momento attuale telefoni per il principale operatore mobile del mercato giapponese, NTT DoCoMo; Toshiba è invece impegnata nella produzione di soluzioni per KDDI, il secondo principale carrier in Giappone, intrattenendo rapporti commerciali anche con NTT DoCoMo e con Softbank Mobile Corp.

Le due aziende prevedono di completare questa operazione entro la fine del mese di Giugno. Un comunicato stampa ufficiale delle due aziende è accessibile a questo indirizzo.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^