Google Chromebook, nuova offerta per imprese ed istituti scolastici

Google Chromebook, nuova offerta per imprese ed istituti scolastici

Google Enterprise comunica una nuova opzione per l'offerta di Chromebook: aziende e scuole potranno acquistare il portatile il primo anno e poi pagare una tariffa mensile per i due anni successivi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:14 nel canale TLC e Mobile
GoogleChromebook
 

La divisione Enterprise di Google ha recentemente annunciato, tramite il blog ufficiale dell'azienda, un’importante novità nella formulazione dell'offerta di Chromebook dedicata ad aziendi ed istituti scolastici. E' Glenn Wilson, responsabile prodotto di Chrome per la parte Business & Education, a spiegare la nuova offerta per venire incontro alle esigenze dei clienti.

In particolare Google ha pensato di introfurre una nuova opzione che si affianca al modello di sottoscrizione triennale: con la nuova formulazione le aziende e le scuole potranno eventualmente scegliere di utilizzare Chromebook per un solo anno, pagando un costo iniziale che garantirà l'accesso alla console di gestione, al supporto telefonico e alla garanzia a copertura dell'hardware, e poi decidere se continuare ad usufruirne per i due anni successivi pagando una tariffa mensile.

Per quanto riguarda le aziende Google prevede un costo iniziale di 449 Euro per il Chromebook WiFi o di 499 Euro per il Chromebook 3G: nel caso in cui si decida di proseguire ad utilizzare la soluzione per i due anni successivi, Chromebook sarà tariffato a 10 Euro al mese per la gestione ed il supporto. Simile strutturazione dell'offerta per le scuole, ma con costi differenti: 399 Euro o 449 Euro, rispettivamente per il modello WiFi o 3G, ed una tariffa di 4 euro al mese nel caso si decida di utilizzarlo per i due anni successivi al primo.

Per un approfondimento riguardante Chromebook rimandiamo a questa recensione su Hardware Upgrade.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo26 Ottobre 2011, 14:18 #1
CHE PREZZI! Mi pare un po' una follia...
Custode26 Ottobre 2011, 14:36 #2
Per uso scolastico e didattico, un netbook qualsiasi da 200 Euro con una distro Linux o 7 Starter Edition basta e avanza. Almeno impari ad armeggiare con software di uso comune, non con un OS che per quanto possa essere buono, non ha praticamente riscontri al di fuori della macchina su cui è preinstallato.
Questo secondo me.
themac26 Ottobre 2011, 14:43 #3

Genio

Chi l'ha pensata e' un genio.

Dovrebbero fare direttamente 10 € al mese, con sconti per quantita'.

Ma chi c'e' a capo di queste "offerte" ? dove l'hanno preso ? da Lehman ?

TheMac
niciz26 Ottobre 2011, 15:05 #4
nella mia scuola (istituto tecnico informatico) un computer come quello sarebbe più inutile di uno zippo senza gas... hanno bloccato qualunque sito e anche le ricerche su google (purchè inerenti al lavoro scolastico) sono limitatissime.. tanto vale toglierlo del tutto..
Freaxxx26 Ottobre 2011, 15:35 #5
Originariamente inviato da: piererentolo
CHE PREZZI! Mi pare un po' una follia...


abbiamo la GdF che usa dei Macintosh e dicono di non avere i mezzi ...

queste sono offerte per la PA e le imprese, ovvero appalti, e se negli appalti si guardasse un minimo la convenienza e la qualità del prodotto secondo i propri bisogni, probabilmente non saremmo in Italia e gli appalti in Italia scomparirebbero.
MaxArt26 Ottobre 2011, 16:35 #6
Originariamente inviato da: Custode
Per uso scolastico e didattico, un netbook qualsiasi da 200 Euro con una distro Linux o 7 Starter Edition basta e avanza. Almeno impari ad armeggiare con software di uso comune, non con un OS che per quanto possa essere buono, non ha praticamente riscontri al di fuori della macchina su cui è preinstallato.
Questo secondo me.
Siamo in un Paese dove le pubbliche amministrazioni evitano come la peste l'offerta più conveniente perché questo causerebbe loro un taglio del budget per l'anno successivo. Tu come la vedi?
Okiya26 Ottobre 2011, 16:49 #7
Prezzi sproporzionati per prodotti dalla dubbia utilità.
Okiya26 Ottobre 2011, 16:54 #8
Originariamente inviato da: MaxArt
Siamo in un Paese dove le pubbliche amministrazioni evitano come la peste l'offerta più conveniente perché questo causerebbe loro un taglio del budget per l'anno successivo. Tu come la vedi?


Non tutte le P.A. funzionano allo stesso modo e generalizzare il discorso a tutti gli ambiti è semplicemente impossibile.
the_joe26 Ottobre 2011, 16:58 #9
Originariamente inviato da: niciz
nella mia scuola (istituto tecnico informatico) un computer come quello sarebbe più inutile di uno zippo senza gas... hanno bloccato qualunque sito e anche le ricerche su google (purchè inerenti al lavoro scolastico) sono limitatissime.. tanto vale toglierlo del tutto..


Sono tanti anni che non fumo più, ma gli Zippo non sono a petrolio?????
Baboo8527 Ottobre 2011, 10:02 #10
Fantastico, solo 459 euro.

Quasi quasi ne compro uno anche io tanto per tirarglielo in testa.

Un netbook da 200 euro basta ed avanza, metti un po' di blocchi per evitare che navighino (o che vadano in certi siti) e altri per l'installazione di giochi e via.

Che venga messo linux o windows, di sicuro impareranno come prima cosa ad aggirare questi blocchi (o a scoprire la password di amministratore :asd e' il modo piu' facile per farglielo imparare.

Scherzi a parte, sono prezzi esorbitanti, a prescindere dalla scuola non penso che buttino via soldi cosi' a caso per dei pc quando ce ne sono di migliori allo stesso prezzo o di simili a prezzi molto piu' bassi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^