I componenti di iPhone 4S costano 203 dollari

I componenti di iPhone 4S costano 203 dollari

E' questa la stima preliminare dei costi del modello di 32GB, al netto di tutti i costi aggiuntivi di logistica, marketing e sviluppo

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:09 nel canale TLC e Mobile
iPhoneApple
 

A poche ore dal lancio del nuovo iPhone 4S emergono le prime stime e analisi riguardanti i costi di produzione del rinnovato telefono cellulare di Apple. Come riporta il sito web Electronista, ' la società di analisi UBM Techinsights a pubblicare una stima dei costi, basando la propria analisi sullo storico dei cosiddetti bill-of-materials dei precedenti modelli di iPhone.

La stima è stata condotta sulla versione con capienza di storage da 32GB, dove sarebbe proprio la memoria flash a risultare il componente più costoso, con 38 dollari. Secondo, a breve distanza, si classifica il display da 3,5 pollici con risoluzione di 640x960 pixel con un costo di 31 dollari, mentre sul terzo gradino del podio troviamo il SoC Apple A5 a 26 dollari.

Secondo Techinsights il costo totale dei soli componenti per la produzione di iPhone 4S ammonterebbe a 203 dollari, cui vanno ovviamente aggiunti gli altri costi di assemblaggio, logistica, marketing e sviluppo. Secondo la società di analisi, sulla base delle medesime stime, il cellulare iPhone 4 da 8GB che Apple ha mantenuto a listino dovrebbe avere un costo in componentistica pari a 156 dollari.

Non sono state condotte analisi sui costi per le versioni a 16GB e 64GB, ma difficilmente i costi dei materiali per queste versioni saranno proporzionali alle differenze di prezzo finale applicato ai vari dispositivi. Secondo UBM Techinsights la decisione di Apple di non implementare tecnologie LTE o WiMAX ha permesso di controllare meglio i costi di produzione del dispositivo, dal momento che le attuali implementazioni LTE richiedono un ulteriore chipset aggiuntivo.

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piererentolo05 Ottobre 2011, 14:39 #1
Notizia interessante ma che penso scatenerà mezza tonnellata di Flame.
Forse sarebbe interessante sapere quanto costano i componenti di un Samsung GalaxyII o un Nexus S, giusto per fare un paragone.
themac05 Ottobre 2011, 14:45 #2
E il V E R G O G N O S O 3Gs a 399 ?????

Sarebbe da metterlo a 99$. Dominerebbero l'universo.

TheMac
tulifaiv05 Ottobre 2011, 14:45 #3
Ora sicuramente arriverà quello che "ma voi non avete idea di quanto costa la ricerca, il progetto, etc. etc." a giustificare un ricarico di 3-4 volte tanto...
nickmot05 Ottobre 2011, 14:47 #4
Sempre la stessa storia.
Il prezzo è esagerato, si sa.
Il ricarico di Apple è altissimo, si sa.
Ma qusti prezzi hanno giusto senso per eventuali riparazioni e/o listino componenti di ricambio, non credo che il telefono si assembli da solo, che il SW nasca magicamente, che gli operai, i progettisti ed i programmatori lavorino gratis e nemmeno che le fabbriche si alimentino con la magia (It's Maaagiiic" dell'iPhone.

Ora sicuramente arriverà quello che "ma voi non avete idea di quanto costa la ricerca, il progetto, etc. etc." a giustificare un ricarico di 3-4 volte tanto...


CVD: come già detto il ricarico è altissimo, ma non significa certo che ad Apple costi solo 203$ produrre un iPhone.
Duncan05 Ottobre 2011, 14:48 #5
Originariamente inviato da: tulifaiv
Ora sicuramente arriverà quello che "ma voi non avete idea di quanto costa la ricerca, il progetto, etc. etc." a giustificare un ricarico di 3-4 volte tanto...


Beh come minimo hanno i costi di sviluppo e supporto di iOS che altri produttori non hanno usando Android che è gratis.
jappilas05 Ottobre 2011, 14:54 #6
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
al netto di tutti i costi aggiuntivi di logistica, marketing e sviluppo
detto niente
già considerando l' operazione commerciale connessa con il singolo prodotto in questione, nel suo complesso, questi se ne possono considerare la parte più consistente...
in più non tengono conto di tutte le altre voci di costo relative al mandare avanti una società del calibro di Apple e remunerarne il capitale...
Originariamente inviato da: tulifaiv
Ora sicuramente arriverà quello che "ma voi non avete idea di quanto costa la ricerca, il progetto, etc. etc." a giustificare un ricarico di 3-4 volte tanto...
al di là del sarcasmo, basta considerare quali e quante sono le voci di costo coinvolte per rendersi conto che il solo BoM del singolo prodotto, in effetti non è che una delle tante, al di là dell' entità del ricarico effettiva...

domanda: chi riuscirebbe a mandare avanti una società come apple con la mission di una società come apple (produrre oggetti tecnologici che nella percezione dell' utenza, si differenzino da quelli dei concorrenti), vendendo a prezzo di costo? e come ?
giofal05 Ottobre 2011, 14:55 #7
Si potrebbe andare ancora più in fondo:

quanto costano le materie prime dei singoli componenti?

Alla fin fine è costituito da tot grammi di silicio, tot grammi di plastica, tot grammi di rame ecc. ecc.

In questo modo il suo costo potrebbe scendere addirittura a 10-20 euro, un ricarico enorme...

Quasi quasi conviene farseli da soli questi iPhone, così si risparmiano un sacco di soldi...
diabolik198105 Ottobre 2011, 14:57 #8
Il prezzo del prodotto finito è elevato, ma diciamo che anche gli altri non scherzano. Quello che fa rabbia è che durante il ciclo di vita del prodotto il costo di produzione si dimezza, mentre quello di listino resta invariato.

Ma fa ancora più rabbia spendere 250€ per far riparare il display quando ne costa 35$.
citty7505 Ottobre 2011, 15:08 #9
Originariamente inviato da: diabolik1981
Il prezzo del prodotto finito è elevato, ma diciamo che anche gli altri non scherzano. Quello che fa rabbia è che durante il ciclo di vita del prodotto il costo di produzione si dimezza, mentre quello di listino resta invariato.

Ma fa ancora più rabbia spendere 250€ per far riparare il display quando ne costa 35$.


beh ma se ne compri un milione te lo fanno a 35$ anche a te...
molta della differenza sta lì
tu ne compri uno, loro qualcuno in più...
poi per carità, non è che fanno beneficenza, ma a me sembra addirittura troppo alto come costo...
mantelvaviz05 Ottobre 2011, 15:20 #10
la maggior parte dei prodotti di elettronica di consumo ha un rapporto tra costo delle componenti e prezzo al pubblico che oscilla tra 1:3 ed 1:4

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^