I marchi europei di maggior valore: Nokia al primo posto

I marchi europei di maggior valore: Nokia al primo posto

La graduatoria è formulata dall'European Brand Institute di Vienna, che ha esaminato oltre 3 mila marchi di aziende in 24 paesi e in 16 settori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:18 nel canale TLC e Mobile
Nokia
 

Il colosso finlandese Nokia detiene il maggior valore associato al marchio tra tutte le aziende europee. Il dato emerge dalla graduatoria formulata dall'European Brand Institute di Vienna, che ha esaminato oltre 3 mila marchi di aziende in 24 paesi e in 16 settori. L'EBI ha messo in ordine i brand più conosciuti al mondo a seconda del loro valore commerciale. Un brand rinomato consente, infatti, alle aziende di godere di una reputazione particolare fra clienti e impiegati, permettendo loro di trattenere entrambi anche davanti a concorrenti che offrano prezzi e contratti migliori.

I marchi europei di maggior valore sono i seguenti:

    1. Nokia (35.220 miliardi di euro),
    2. LVMH (32.365 miliardi di euro),
    3. INBEV (26.927 miliardi di euro),
    4. Vodafone (23.789 miliardi di euro),
    5. Unilever (22.829 miliardi di euro),
    6. Telefonica (22,128 miliardi di euro),
    7. Mercedes (19.392 miliardi di euro),
    8. Deutsche Telekom (19.093 miliardi di euro),
    9. BMW (18.765 miliardi di euro),
    10. SAB Miller (18.349 miliardi di euro).

Gerhard Hrebicek, direttore dell'EBI, ha riassunto i tre punti principali emersi dallo studio: "L'attuale crisi economica colpisce in maniera significativa i marchi europei delle aziende automobilistiche e quelli dei servizi finanziari. I marchi legati ai servizi finanziari perdono il proprio valore in media del 24%, mentre quelli legati all'industria automobilistica del 9,6%. Tra quelli maggiormente colpiti figurano il gruppo di banche britannico RBS (-40%), il gruppo tedesco Allianz (-18,5%) e marchi automobilistici quali il gruppo Fiat, Mercedes e Porsche.".

Secondo punto: "I marchi dei beni di consumo escono vincitori dalla crisi con un incremento del valore complessivo del marchio pari al 5,8%. Tra i migliori in assoluto per l'anno in corso spicca il gruppo belga Inbev, che ha aumentato il valore del proprio marchio del 56% grazie all'acquisizione del marchio statunitense Budweiser. Altri famosi marchi di beni di consumo quali SAB Miller (+24,5%), Carlsberg (+21,5%), Nestlè (+15%) e Heineken (+14,4%) sono riusciti ad acquisire un valore considerevole". Terzo punto: "Il russo Beeline è il primo marchio CEE nella classifica europea dei primi 50".

Per ulteriori dettagli e relazioni visitate il sito: http://study.eurobrand.cc.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
psycosam04 Novembre 2009, 10:23 #1
fa proprio piacere, vedere come abbondi di presenze di marchi italiani, questa classifica :X
p4ever04 Novembre 2009, 10:30 #2
ma porca pupazza....dovè la Wolkswagen???
non è un colosso mondiale? la società con con il più alto valore $$ per azione del mondo?
Human_Sorrow04 Novembre 2009, 10:32 #3
Originariamente inviato da: p4ever
non è un colosso mondiale? la società con con il più alto valore $$ per azione del mondo?


pare di no ...

O è sbagliata la calssifica
g.luca86x04 Novembre 2009, 10:33 #4
"Il russo Beeline è il primo marchio CEE nella classifica europea dei primi 50": se quel CEE sta per comunità economica europea allora nell'articolo c'è una boiata assurda, visto che la Russia non fa parte della UE...

Tra i migliori in assoluto per l'anno in corso spicca il gruppo belga Inbev, che ha aumentato il valore del proprio marchio del 56% grazie all'acquisizione del marchio statunitense Budweiser. Altri famosi marchi di beni di consumo quali SAB Miller (+24,5%), Carlsberg (+21,5%), Nestlè (+15%) e Heineken (+14,4%) sono riusciti ad acquisire un valore considerevole": in tempi di crisi quelli che guadagnano di più sono i birrifici? Tutti a sbronzarsi con la birra accompagnandola con degli snack?
axias4104 Novembre 2009, 10:40 #5
La definizione della graduatoria mi sembra perlomeno approssimativa
riporto04 Novembre 2009, 10:55 #6
Mi sarei aspettato anche la presenza di Philips in questa graduatoria...
riporto04 Novembre 2009, 10:56 #7
Originariamente inviato da: p4ever
ma porca pupazza....dovè la Wolkswagen???
non è un colosso mondiale? la società con con il più alto valore $$ per azione del mondo?


Evidentemente non prestigioso (come è giusto che sia).
GianL04 Novembre 2009, 11:53 #8
tant'è vero che l'hai scritto sbagliato caro p4ever ;-)
il grado di riconoscibilità di un marchio lo si misura anche così
p4ever04 Novembre 2009, 12:05 #9
Originariamente inviato da: GianL
tant'è vero che l'hai scritto sbagliato caro p4ever ;-)
il grado di riconoscibilità di un marchio lo si misura anche così


azz hai ragione...e si che ho fatto 10 anni di tedesco a scuola...

volks + wagen = macchina del popolo

chiedo venia!
jpjcssource04 Novembre 2009, 12:21 #10
Telecom Italia al 27° posto lol, pensavo di vedere quel marchio nel ranking dei più odiati

http://www.eurobrand.cc/images/stor...orporations.pdf

Almeno 4 aziende italiane nella top 50

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^