IEEE: standard per l'unificazione delle reti domestiche

IEEE: standard per l'unificazione delle reti domestiche

Un gruppo di aziende partecipa al tavolo di lavoro per la creazione di uno standard per l'unificazione delle reti domestiche cablate e wireless

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:00 nel canale TLC e Mobile
 

Un gruppo di compagnie ha trovato un punto di convergenza per la creazione di una bozza volta alla definizione di uno standard per l'unificazione delle reti wireless e wired domestiche. A questo scopo l' Institute of Electrical and Electronics Engineers ha disposto il gruppo di lavoro 1905.1 che sarà sostenuto da Atheros, Broadcom, Cisco Systems, Intel, Marvell e Toshiba.

Il primo meeting del gruppo IEEE 1905.1 si terrà a Parigi nel corso di questa settimana, ed è prevista la partecipazione di una ventina di ingegneri che opereranno per stilare la prima bozza di standard entro il primo periodo del 2012, andando a definire un livello di astrazione che tocchi reti domestiche WiFi, powerline, coassiali ed Ethernet.

I promotori dell'iniziativa condividono una visione i cui tutti i dispositivi ed i servizi della "casa digitale" possano essere connessi ed operanti tra loro. Ad ora nessuna rete sarebbe in grado, secondo le considerazioni del gruppo di lavoro, di poter permettere e concretizzare questa visione e per tale motivo molte realtà hanno iniziato a proporre strategie di reti domestiche ibride. In quest'ottica Atheros ha recentemente acquisito Intellon, una realtà specializzata nella progettazione di soluzioni powerline, e sulla stessa strada si è mossa Broadcom con l'acquisizione di Gigle.

Paul Houze, presidente del gruppo IEEE 1905.1 e standard specialist per France Telecom, ha commentato: "Si identifica la necessità di una convergenza in Europa tra WiFi e powerline e negli Stati Uniti si è venuta a creare la necessità di una simile convergenza tra MoCA (Multimedia over Coaxial Alliance) e WiFi. Siamo quindi in una fase di confronto dove c'è una volontà comune di arrivare ad uno standard".

Le operazioni del gruppo 1905.1 si concentreranno tra il media access controller e l'internet protocol layer, con lo scopo di semplificare l'installazione e la gestione di reti ibride, in maniera tale che i consumatori possano acquistare dispositivi con diverse interfacce e che possano connettersi ed operare con facilità. Lo standard lascerà aperta la possibilità di essere esteso per l'interoperabilità con altre tecnologie di networking domestico.

Il nuovo standard comporterà tuttavia nuove esigenze progettuali e a tal proposito Houze ha commentato: "Si tratta realmente di un'idea nuova, dove avremo la necessità di far convergere le tecnologie che non necessariamente si somigliano e pertanto vi saranno alcune sfide tecniche concrete".

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gualmiro14 Dicembre 2010, 16:27 #1
Non ho capito se vogliono andare su qualcosa stile DLNA e PAN, strati aggiuntivi che offrono specifici servizi oppure se è una cosa stile Zeroconf/Apple Bonjour/Microsoft APIPA.

In ogni caso mi sfugge completamente la peculiarità di questo IEEE1905.1, dov'è che arriva lui e gli altri non arrivano?
mnovait14 Dicembre 2010, 16:59 #2
grande notizia
!fazz14 Dicembre 2010, 17:46 #3
Originariamente inviato da: Gualmiro
Non ho capito se vogliono andare su qualcosa stile DLNA e PAN, strati aggiuntivi che offrono specifici servizi oppure se è una cosa stile Zeroconf/Apple Bonjour/Microsoft APIPA.

In ogni caso mi sfugge completamente la peculiarità di questo IEEE1905.1, dov'è che arriva lui e gli altri non arrivano?


sono layer aggiuntivi per standardizzare le sap e astrarre il livelli inferiori

riguardo alla seconda domanda, è uno standard IEEE questa è la peculiarità

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^