Il Kindle Fire costa ad Amazon poco più di 200 dollari

Il Kindle Fire costa ad Amazon poco più di 200 dollari

Il tablet di Amazon è venduto in perdita: il costo dei componenti e dell'assemblaggio ammonta a 201,70 dollari a fronte di un prezzo al consumatore di 199 dollari

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:47 nel canale TLC e Mobile
AmazonKindle
 

La società di analisi IHS iSuppli ha publicato il resoconto di una stima preliminare secondo la quale il bill of materials (di seguito BOM), e cioè il costo della componentistica, del tabled Kindle Fire di Amazon ammonterebbe a 185,60 dollari. Aggiungendo a questi i costi dei servizi di assemblaggio e logistica, Amazon arriva a spendere 201,70 dollari per ogni Kindle Fire prodotto.

E' comunque opportuno notare che questa valutazione considera esclusivamente il costo della componentistica hardware e delle attività di assemblaggio e non tiene conto delle altre spese legate al software, alle licenze o alle royalty.

Andrew Rassweiler, senior director teardown services per IHS, commenta: "Il Kindle Fire, al prezzo retail di 199 dollari è venduto in perdita da Amazon, proprio come il Kindle base che è venduto in passivo al prezzo retail di 79 dollari. Il guadagno di Amazon non proviene dalla vendita dell'hardware, ma sui contenuti a pagamento e sugli altri prodotti che pianifica di vendere al consumatore attraverso il Kindle. Si tratta di un modello di business che somiglia a quello delle compagnie come AT&T e Verizon. Esse vendono un cellulare che costa loro da 400 a 600 dollari, ad un prezzo di soli 200 dollari ma si aspettano di compensare il divario con un servizio a contratto della durata di due anni".

L'elemento più costoso del Kindle Fire è costituito dal sottosistema display-touchscreen che assieme hanno un costo di 87 dollari, pari al 46,9% del BOM. Amazon si rifornisce da due fornitori: LG Display e E Ink Holdings. Il display fa uso della tecnologia FFS di E Ink, di cui LG detiene la licenza d'uso.

Nell'analisi emerge che il Kindle Fire fa uso di sensori tattili e moduli wifi forniti da due realtà poco note a riprova del fatto che sul mercato stanno affacciandosi numerosi nuovi fornitori che cercano di soddisfare la crescente domanda innescata dall'esplosione delle vendite dei nuovi dispositivi touchscreen. E' comunque una realtà ben nota, Texas Instruments, a fornire la maggior parte dei componenti all'interno del Kindle Fire. Di TI sono il processore (per un costo di 14,65$, pari al 7,9% del costo totale dei componenti), il sistema di gestione energetica e il codec audio.

Sul fronte memoria e storage il Kindle Fire incorproa 8GB di memoria flash eMMC NAND e 4GB di meoria DDR2 DRAM. Nel complesso memoria e storage hanno un costo di 22,10 dollari, pari all'11,9% del BOM.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
polkaris21 Novembre 2011, 16:08 #1
E mi sembra giusto puntare sula vendita dei contenuti e abbassare il costo dell'hardware...anche Apple dovrebbe fare così.
tonyxx21 Novembre 2011, 16:21 #2
apple invece gli costa 200 e lo vende a 500
Marko#8821 Novembre 2011, 16:28 #3
2 commenti su 2 a dar contro a Apple senza che questa abbia nulla a che fare con l'articolo...ma qualcuno vi obbliga a comprare i loro prodotti?
!fazz21 Novembre 2011, 16:36 #4
[B][COLOR="Red"]facciamo così

al prossimo accenno ad apple si vince una [U]lunga[/U] vacanza dal forum [/COLOR][/B]
shinya21 Novembre 2011, 16:44 #5
Originariamente inviato da: polkaris
E mi sembra giusto puntare sula vendita dei contenuti e abbassare il costo dell'hardware...anche Apple dovrebbe fare così.

Sì, anche Loro Piana... speriamo lo facciano, mi piacciono i loro abiti, ma anche all'outlet stavano a 500 euro.
citty7521 Novembre 2011, 17:03 #6
Ma i prezzi indicati in queste BOM che fonte hanno??
Mi spiego, mi sembra strano che siano resi pubblici.
Se io fossi il cliente mi girerebbero parecchio se il fornitore rendesse noto a quanto compro i componenti...
WolfTeo21 Novembre 2011, 17:08 #7
xcitty75.....nei centricommerciali ho sentito che verra' introdotto sulle etichette quanto viene pagata la merce......... uff.... quindi...nn siamo mlto lontani a tutto cio'
!fazz21 Novembre 2011, 17:12 #8
Originariamente inviato da: citty75
Ma i prezzi indicati in queste BOM che fonte hanno??
Mi spiego, mi sembra strano che siano resi pubblici.
Se io fossi il cliente mi girerebbero parecchio se il fornitore rendesse noto a quanto compro i componenti...


il cataloghi dei fornitori sono accessibili (altrimenti come farebbero i vari clienti ad acquistarli??)

non essendo componenti custom basta andare sul listino prezzi vedere quanto costa l'mcu, la ram ecc ecc per grosse quantità
citty7521 Novembre 2011, 17:20 #9
Originariamente inviato da: !fazz
il cataloghi dei fornitori sono accessibili (altrimenti come farebbero i vari clienti ad acquistarli??)

non essendo componenti custom basta andare sul listino prezzi vedere quanto costa l'mcu, la ram ecc ecc per grosse quantità


pensavo che a questi livelli e quantità i prezzi fossero fatti ad hoc sul cliente, tenendo conto di tanti fattori: ricomprerà in futuro, è una referenza che fa comodo, etc etc

Dubito che ad Amazon, piuttosto che Acer, HP o Apple, applichino i prezzi per quantità pubblicati in giro.
Quelli saranno prezzi per distributori, non per "produttori".
monkey.d.rufy21 Novembre 2011, 17:42 #10
ottima la politica di amazon anche se avrebbero potuto offrire anche una versione superiore (dual core magari) a 299$

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^