In continua crescita la connettività mobile

In continua crescita la connettività mobile

La connettività dati in mobilità è in continua crescita, nuove opportunità per gli operatori di rete che potrebbero andare incontro ad un ripensamento dei piani dati

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:13 nel canale TLC e Mobile
 

Importanti previsioni di crescita per la connettività mobile: secondo una ricerca di Gartner le connessioni in mobilità raggiungeranno i 5,6 miliardi nel corso del 2011 rappresentando un incremento dell'11% rispetto ai 5 miliardi del 2010. Il fatturato generato dai servizi di connettività mobile arriverà a 314,7 miliardi di dollari nel 2011, con una crescita del 22,5% rispetto ai 257 miliardi registrati nello scorso anno. La crescita resterà particolarmente robusta fino al 2015 quando le connessioni mobile arriveranno a 7,4 miliardi ed il fatturato da esse generato sarà di 552 miliardi.

Jessica Ekholm, principal research analyst per Gartner, commenta: "Il traffico mobile di dati crescerà in maniera significativa con l'accesso di sempre più persone alle reti mobile, con una sempre maggiore migrazione verso gli smartphone e con la crescita delle vendite dei tablet multimediali. Il volume dei dati in mobilità continuerà a crescere con le reti che diventeranno più veloci e più diffuse e, al contempo, anche il numero di utenti ed il consumo por-capite è destinato a crescere. Anche il fatturato andrà incontro ad una crescita, ma ad un ritmo più lento causando uno sdoppiamento tra il fatturato ed il traffico. Si sta verificando inoltre un incremento dei costi per i carrier, dal momento che sono impegnati a sostenere la crescita del traffico".

Gartner ha basato queste previsioni assumendo che vi siano quattro principali motori di crescita per il traffico mobile: l'incremento nel numero delle connessioni mobile, la crescita della disponibilità di reti dati ad alta velocità, la diffusione degli smartphone e la diffusione di applicazioni e contenuti "data consuming". Secondo Gartner, con la crescita del consumo dati per connessione vi sarà un cambiamento nella percezione da parte dell'utente sulle connessioni dati, che passeranno dall'essere visto come un servizio "di lusso" ad un servizio quasi essenziale. Secondo la società di analisi di mercato questo innescherà un ripensamento dei piani dati da parte degli operatori di rete, che inizieranno via via ad offrire piani più flessibili e personalizzabili con lo scopo di ampliare la base di utenza.

"Gli operatori dovrebbero impegnarsi a migliorare la chiarezza e la trasparenza dei contratti per la connettività mobile, al fine di permettere ai clienti una migliore comprensione nell'utilizzo dei piani dati. E' un aspetto particolarmente importante nel caso del roaming. Mettere a disposizione dei clienti varie modalità per tracciare e monitorare il consumo del proprio traffico dati consentirebbe ai carrier di incrementare i propri fatturati attirando un maggior numero di clienti cosiddetti low usage and medium pay" ha concluso Ekholm.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kernel6905 Agosto 2011, 12:21 #1
Le rete dati mobile in Italia è SATURA
Sputafuoco Bill05 Agosto 2011, 12:24 #2
Entro fine anno ci saranno le gare per le frequenze LTE. Spero che sia la volta buona per un servizio flat anche per le connessioni mobili, così da fare concorrenza all'adsl tradizionale.
Vertex05 Agosto 2011, 13:05 #3
Le connessioni mobili non possono competere con l'adsl, nemmeno se parliamo di LTE. Nei Paesi dove LTE è già attiva le tariffe di connessione con questa tecnologia sono nettamente più alte rispetto al 3G, con traffico mensile limitato tra l'altro. Non penso che quando partirà in Italia le cose andranno molto diversamente. Sicuramente non ci saranno vere tariffe flat.
utentenonvalido05 Agosto 2011, 13:46 #4
Connettività mobile?

Certo, vuoi mettere un bel collegamento UMTS a 30 euro al mese con 5gb di traffico e velocità di connessione 1.5MB/sec se sei fortunato invece di una obsoleta linea ADSL su doppino telefonico a 15 euro al mese senza limiti di traffico?

Il governo anche quest'anno ha tagliato i fondi per l'adeguamento e la modernizzazione delle infrastrutture di rete (attualmente posizionate in graduatoria dietro la Lituania!!!), in compenso ci piazzeranno qualche altra antenna per fare ingozzare un altro po' la TIM e gli altri operatori mobili.
Rubberick06 Agosto 2011, 12:08 #5
credo anche io... qua gia' solo navigando e facendo uso di navigatore satellitare + google earth + altri utilizzi specifici o roba x lavoro si bruciano mb come niente fosse...

ricordo ancora le ridicole offerte di telecom di 1-2 anni fa con 100mb a settimana o 500mb in un mese... o quelle a orari dalle 5 del pom alle 8 del mattino bah...

ora ci sono 1, 5 e 10 gb a traffico... dovrebbero essere imho 10, 50 e 100gb almeno

sto con la 10 gb e se la volessi usare seriamente x lavorare in mobilità ci sarebbe da spararsi...
Ligos06 Agosto 2011, 12:22 #6
Abito in un paese di 1300 abitanti e mi devo ritenere ancora fortunato ad avere una schifosissima ADSL 640/256 , anche se pago la stessa bolletta di un utente con la 7mb.
Ho provato a connettermi con la chiavetta della H3G, peggio che andar di notte. Latenza altissima e velocità ancor più ridicola.
Eppure son fortunato perchè la centralina di questo paesino è ormai satura e non ci son più posti disponibili per avere la ADSL...... ridicolo.
Rubberick06 Agosto 2011, 12:39 #7
Originariamente inviato da: Ligos
Abito in un paese di 1300 abitanti e mi devo ritenere ancora fortunato ad avere una schifosissima ADSL 640/256 , anche se pago la stessa bolletta di un utente con la 7mb.
Ho provato a connettermi con la chiavetta della H3G, peggio che andar di notte. Latenza altissima e velocità ancor più ridicola.
Eppure son fortunato perchè la centralina di questo paesino è ormai satura e non ci son più posti disponibili per avere la ADSL...... ridicolo.


un mio conoscente mi ha raccontato che nel suo paese un tratto non era coperto dall'adsl a causa di una centralina fatiscente

e la telecom ovviamente preferiva non cambiare attrezzatura +ttosto che dare l'adsl a quel quartiere ritenuto forse poco appetitoso

leggenda metropolitana vuole che qualche utente particolarmente incazzato durante capodanno abbia fatto esplodere la centralina con un paio di bombe carta

a quel punto dovendo dare x legge il servizio minimo del telefono hanno cambiato tutta la centralina mettendone una nuova con doppini e attrezzatura nuova e ora gli utenti di quella centralina hanno tutto

mi è stato raccontato eh nn so se sia vero o no :P
Ligos06 Agosto 2011, 14:03 #8
Potrebbe essere una soluzione!
L'ex vice sindaco ha un bar in paese( l'unico) e mi ha detto di non poter mettere la ADSL proprio a causa della centrale satura e ha saputo che mettere a norma la centrale per la adsl2 , costa alla Telecom 103.000€.
Ivviamente la Telecom non spenderà mai 103.000€ per rimodernare la centrale, ma magari se la si facesse esplodere.......
pikkoz06 Agosto 2011, 23:35 #9
Da profano..... ma un bel wi-max per connettere abitazioni e portatili e un HSUPA+ 48mbits per smartphone e altri ultraportatili? c'è veramente bisogno di scomodare LTE che se non sbaglio interferisce con il segnale gps?
Ligos07 Agosto 2011, 03:02 #10
Il wimax sarebbe bello se solo avesse un minimo di copertura.
Guarda la copertura del Piemonte, inesistente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^