In Europa decolla internet mobile 3G

In Europa decolla internet mobile 3G

Le analisi portate avanti da Berg Insight vedono un futuro roseo per il mondo 3G, con 5 milioni di utenti connessi ad internet con queste tecnologie entro la fine dell'anno

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 08:55 nel canale TLC e Mobile
 

Berg Insight offre sempre spunti interessanti riguardo il mercato delle telefonia e in generale di quello che è legato alle connessioni wireless. Secondo una ricerca dei suoi analisti l'istituto svedese stima in cinque milioni gli utenti che entro la fine dell'anno utilizzeranno una connessione radio 3G per l'accesso ad internet.

In pole position in questa classifica troviamo Austria e Svezia con già centinaaia di migliaia di utenti connessi. Internet mobile a banda larga è ormai una realtà in diversi paesi europei e grazie alle tecnologie HSDPA la velocità di connessione può raggiungere i 7 Mbps.

Le previsioni per il futuro sono ancora più rosee per il settore e vedono in 30 milioni il numero di connessioni internet mobile 3G entro il 2011, con un mercato di 3 miliardi di euro e una crescita nei prossimi cinque anni pari al 23%.

Mentre prima la connettività era solo riservata ai terminali telefoni, da usare ad esempio come modem, poi ai possessori di data-card, ora sono diversi i laptop che integrano un modulo UMTS con alloggio della scheda SIM.

Tra le ragioni che ha portato a questo successo l ricerca cita l'abbassamento dei costi per il consumatore, che oggi trova in giro per l'Europa tariffe che partono da 20 euro mensili. Sappiamo bene che questa tecnologia sta decollando in tutta Europa, ma come invece stenti a prendere piede in Italia, dove i costi per l'utente risultano ancora elevati.

Quello su cui mettiamo l'accento è la mancanza di una tariffa che sia veramente 'flat' e non nasconda insidie tra le clausole del contratto, quali ad esempio limiti di traffico, orari, roaming e quant'altro. Ne abbiamo avuto modo di parlare nell'articolo che qualche mese fa ha analizzato le tariffe di navigazione internet mobile con data-card, disponibile a questo indirizzo, o nelle diverse notizie che hanno riguardato l'iPhone, disponibile negli Stati Uniti con abbonamento AT&T che comprende navigazione dati (internet e email) illimitata.

104 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HeDo_Progz30 Giugno 2007, 09:11 #1
Spero che si decidano presto a fare una tariffa flat per internet... attirerebbe un sacco di utenti!
Truttle30 Giugno 2007, 09:11 #2
Sono due anni che aspetto una vera e propria tariffa Flat e a dire il vero ormai tutto l'ottimismo è sfumato. Alle nostre compagnie telefoniche conviene mantenere le attuali tariffe, anche e soprattutto per il fatto che prosciugano il credito del povero sfortunato che sfora il traffico disponibile o gli orari di navigazione.
gianni187930 Giugno 2007, 09:24 #3
le tariffe flat esistevano una volta, mi ricordo la vecchia omnitel da 20euro mese, che era veramente flat senza nessun limite, una buona tariffa è quella della Tre a 9euro mese, che tra l'altro nelle zone raggiunte da HSDPA e telefono compatibile permette buone velocità di navigazione
MuckLuck30 Giugno 2007, 09:27 #4
Il problema delle tariffe flat per l'umts, è il p2p... immaginate centinaia di persone scaricando tutto il giorno... le antenne non reggerebbero tanto traffico...
Credo che prima bisogna migliorare di molto le infrastrutture.. ci sono problemi con le adsl.. figuriamoci con le onde radio e quindi l'umts...
ulk30 Giugno 2007, 09:42 #5
News francamente inutile, sapere che in un posto diverso dall'italia esistono tariffe flat.

Israele è interamente cablata con le fibre ottiche, prestazioni neanche lontanamente paragonabili ad UMTs e compagnia e allora?

Tanti paesi hanno compagnie private alternative a Telecom, quindi?

Per chi crede che sia così facile scaricare con P2P da UMTs si sbaglia di grosso, puoi avere tutta la banda che vuoi ma hai sempre dei ping altissimi che di fatto fanno scaricare male, salvo filtri ovviamente e la priorità sulle chiamate voce e video. L'italia è il paese più sbagliato per questa tecnologia.
pierluigi8630 Giugno 2007, 09:56 #6
dovrebbero fare delle flat limitandole ad 1 gigabyte di date al giorno, in questo modo si può navigare e scaricare anche piccoli programmi ed mp3 da internet.
ulk30 Giugno 2007, 10:01 #7
Originariamente inviato da: pierluigi86
dovrebbero fare delle flat limitandole ad 1 gigabyte di date al giorno, in questo modo si può navigare e scaricare anche piccoli programmi ed mp3 da internet.


Dovrebbero dare l'adsl a tutti gli italiani, come dice Grillo l'accesso alla conoscenza è un diritto.
Asterion30 Giugno 2007, 10:10 #8
Originariamente inviato da: ulk
Israele è interamente cablata con le fibre ottiche, prestazioni neanche lontanamente paragonabili ad UMTs e compagnia e allora?


Si ma le fibre ottiche non te le porti dietro come un telefono

Quello su cui mettiamo l'accento è la mancanza di una tariffa che sia veramente 'flat' e non nasconda insidie tra le clausole del contratto, quali ad esempio limiti di traffico, orari, roaming e quant'altro.


Parole sante. Internet nel telefono con la tranquillità di pagare un fisso e basta sarebbe parecchio comoda!
Feanortg30 Giugno 2007, 10:22 #9
Originariamente inviato da: ulk
Dovrebbero dare l'adsl a tutti gli italiani, come dice Grillo l'accesso alla conoscenza è un diritto.


Anche avere l'acqua gratis, o anche se semplicemente una casa sarebbe un diritto di tutti non trovi? O anche da mangiare..... Se la mettiamo su questo piano prima dell'adsl diano un tetto dal quale connettersi.

Lasciando perdere il populismo penso che qualche compagnia italiana telefonica, con l'arrivo i iphone, proporra' una flat ad hoc per il telefonino ed il suo completo utilizzo. Penso che al di la' del "mi piace o non mi piace" quell'aggeggio muovera' il mercato.
pinok30 Giugno 2007, 10:28 #10
Originariamente inviato da: Asterion
Si ma le fibre ottiche non te le porti dietro come un telefono

wi-fi ti dice niente ?
Se tutto il territorio fosse cablato e libero non sarebbe un problema tecnologico usare il wireless.
Purtroppo ci potrebbero essere problemi di compatibilità con le leggi antiterrorismo, anche se credo comincino ad essere tecnologicamente superate e non più giustificate come quando le hanno fatte (non me lo vedo un terrorista che si siede a un internet caffè e lascia il documento di identità con la scritta "Terrorista" alla voce professione . Se vuole collegarsi, ha altri modi...)

Originariamente inviato da: Asterion
Parole sante. Internet nel telefono con la tranquillità di pagare un fisso e basta sarebbe parecchio comoda!

Che però useresti poco. Come hanno già detto, il p2p dei furbacchioni ammazzerebbe la rete e non ti servirebbe a niente.
I 50 mb della 3 (o meglio, i 100 mb che sembrano previsti da luglio), sono già abbastanza. Magari potrebbero arrivare a 200, ma di più no, salvo una ristrutturazione e potenziamento della rete.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^