Meno del previsto le vendite di notebook con display touch

Meno del previsto le vendite di notebook con display touch

Le stime parlavano di una quota tra il 30% e il 40% per le vendite di notebook con display touch, ma il dato non sembra venir confermato dai dati di vendita. Ancora troppi modelli Ivy Bridge in commercio che devono liberare gli scaffali

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:38 nel canale TLC e Mobile
 

Le vendite di notebook dotati di display con funzionalità touch non sembrano aver raggiunto i valori inizialmente stimati all'inizio dell'anno, quando questa tipologia di prodotti era stata indicata come una delle possibili forze che avrebbero guidato una ripresa nelle vendite dei sistemi PC.

Nel corso degli ultimi 12 mesi sono apparsi in commercio vari modelli di notebook dotati di display touch; il numero maggiore è stato presentato nei mesi più recenti in abbinamento alle nuove architetture di CPU Intel della famiglia Haswell.

La maggior parte dei rivenditori di PC portatili si sta però concentrando sulla vendita di notebook basati su architettura Intel Ivy Bridge, con scorte di magazzino che sono superiori rispetto alle iniziali previsioni a motivo delle vendite contenute registrate nel corso dei primi 6 mesi dell'anno. Questo spiega anche il ridotto numero di prodotti basati su architettura Haswell di nuova generazione che sono al momento presenti sugli scaffali, in attesa che le scorte di modelli Ivy Bridge vadano ad esaurirsi con le varie promozioni in atto.

Questa dinamica commerciale, di fatto una strada obbligata per i rivenditori alla luce delle ridotte vendite registrate nel corso della prima metà dell'anno, limita la diffusione di modelli con display touch che sono tipicamente posizionati nel segmento di fascia più alta e che a parità di altre caratteristiche tecniche hanno un prezzo superiore rispetto a modelli con display non touch.

Stando ai dati forniti da Digitimes, nel corso del primo trimestre la diffusione di PC portatili di questo tipo era stata pari a circa il 10% del totale. Nel corso del secondo trimestre la stima iniziale di una diffusione compresa tra il 15% e il 20% del totale per i notebook touch non è stata di fatto raggiunta: questo lascia prevedere che i risultati attesi per la seconda metà dell'anno, con un dato tra il 30% e il 40% dei notebook dotati di display touch, saranno molto difficilmente raggiunti.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Darkon01 Agosto 2013, 16:43 #1
Ma perché uno che si compra un notebook di fascia alta dovrebbe anche solo desiderarlo touch?!

È inutile, non mi da niente in più, non mi facilita il lavoro... è roba per ragazzini che vogliono fare "i fighi" in giro ma produttivamente non serve assolutamente a niente.

IMHO ci avrei scommesso che non avrebbero venduto una cippa.
Bivvoz01 Agosto 2013, 16:47 #2
Originariamente inviato da: Darkon
Ma perché uno che si compra un notebook di fascia alta dovrebbe anche solo desiderarlo touch?!

È inutile, non mi da niente in più, non mi facilita il lavoro... è roba per ragazzini che vogliono fare "i fighi" in giro ma produttivamente non serve assolutamente a niente.

IMHO ci avrei scommesso che non avrebbero venduto una cippa.


Concordo in pieno.
Ogni volta che vedo un notebook con il touch la prima cosa che mi chiedo è se c'è la versione senza touch a 100 euro meno, magari con schermo opaco.
acerbo01 Agosto 2013, 16:48 #3
che strano, chi lo avrebbe mai detto, eppure windows 8 é stato un successone
Bivvoz01 Agosto 2013, 16:49 #4
Originariamente inviato da: acerbo
che strano, chi lo avrebbe mai detto, eppure windows 8 é stato un successone


Cosa centra adesso windows 8?
emiliano8401 Agosto 2013, 16:53 #5
Originariamente inviato da: Bivvoz
Cosa centra adesso windows 8?


haters gonna hate ... and troll gonna troll
VirtualFlyer01 Agosto 2013, 16:55 #6
solo per curiosità, senza flame, chi critica ha provato il touch?
Perchè io ho avuto per un mesetto un Asus touch e non mi ci sono trovato per nulla male...
s0nnyd3marco01 Agosto 2013, 16:56 #7
Originariamente inviato da: acerbo
che strano, chi lo avrebbe mai detto, eppure windows 8 é stato un successone


Tom Joad01 Agosto 2013, 17:32 #8
E per fortuna direi... spero che la facciano finita sfornare prodotti assurdi come i notebook con touch screen e/o un cazziliardo di pixel
WarSide01 Agosto 2013, 17:33 #9
100€ in più, schermo a specchio, eventuali didate ovunque che mi rendono ancora meno leggibile lo schermo... certo che lo compro il nb touch
Mparlav01 Agosto 2013, 17:33 #10
Preferisco in futuro pagare un sovrapprezzo per un Leap Motion, piuttosto che prendere un touchscreen attuale su un notebook.

C'è da dire che i touch li vedo più diffusi sui notebook Asus rispetto agli altri produttori.
Forse è il solo che ci ha un po' creduto, ma è chiaro che ne consegue una scarsa diffusione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^