Nel 2012 venduti oltre 100 milioni di dispositivi 4G/LTE

Nel 2012 venduti oltre 100 milioni di dispositivi 4G/LTE

Il successo degli smartphone fa crescere i volumi di vendita dei dispositivi 4G/LTE. Ma gli operatori di rete dovranno attendere ancora qualche anno per assistere ad una crescita degli abbonamenti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:01 nel canale TLC e Mobile
 

Il successo di mercato di smartphone quali Galaxy S di Samsung e iPhone 5 di Apple ha contribuito ad incrementare in maniera significativa le consegne complessive di dispositivi 4G/LTE nel corso del 2012, che arrivano a oltre 100 milioni di unità. La crescita in volumi, tuttavia, non va a corrispondere ad una parallela crescita di nuove sottoscrizioni e abbonamenti a servizi di comunicazione su tecnologia 4G o LTE.

La situazione fu differente nel 2003-2004 con l'avvento dei terminali 3G: allora vi fu una correlazione praticamente di 1:1 tra i terminali 3G venduti e l'accensione o l'aggiornamento ad abbonamenti 3G. Secondo Jack Saunders, vicerpesidente of forecasting per la società di analisi ABI Research, gli operatori di rete non dovrebbero però preoccuparsi, dal momento che il mercato si sta popolando di dispositivi 4G ed è solo questione di tempo perché si inneschi un più convinto passaggio ai nuovi servizi di telecomunicazione.

Già per il 2013 e per il prossimo 2014 si prevede un incremento nelle nuove sottoscrizioni o conversioni a servizi 4G/LTE, che porteranno nel 2017 ben 785 milioni di sottoscrittori 4G/LTE rispetto ai 58 milioni registrati alla fine del 2012, per un fatturato annuale, generato dai servizi, di 14 miliardi di dollari.

Nel corso del 2012 gli smarthpone 4G/LTE hanno totalizzato un volume complessivo di 91 milioni di unità, rappresentando com'è ovvio che sia la parte del leone tra tutti i dispositivi 4G/LTE venduti. Il 95% circa dei terminali 4G/LTE sono stati venduti nel mercato nordamericano e Asia/Pacific. I dongle USB arrivano a 6 milioni di unità, per merito sia del pubblico consumer, sia del pubblico business. I tablet multimediali equipaggiati con modulo 4G/LTE arrivano invece a 3,35 milioni di pezzi, dal momento che la maggior parte del pubblico interessato all'acquisto di un tablet è particolarmente attento al suo prezzo e spesso opta per modelli provvisti di sola connettività WiFi.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo07 Gennaio 2013, 14:15 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news...-lte_45287.html

Il successo degli smartphone fa crescere i volumi di vendita dei dispositivi 4G/LTE. Ma gli operatori di rete dovranno attendere ancora qualche anno per assistere ad una crescita degli abbonamenti

Click sul link per visualizzare la notizia.


Si anche alla mia fidanzata, la vodafone ha dato una chiavetta 4g...

Nemmeno nel centro di Milano c'era segnale 4g !!!

Inutilware al 100%
tonyxx07 Gennaio 2013, 14:24 #2
Nemmeno nel centro di Milano c'era segnale 4g !!!

tecnicamente cè, praticamente si riceve solo in un area ristretta di milano, che evidentemente non è quella
o magari si riceve solo sul tetto del edificio e non dentro
gd350turbo07 Gennaio 2013, 15:25 #3
Originariamente inviato da: tonyxx
tecnicamente cè, praticamente si riceve solo in un area ristretta di milano, che evidentemente non è quella
o magari si riceve solo sul tetto del edificio e non dentro


Non ne ho idea, ero nei pressi del Duomo è ho provato se funzionava... Nulla...
ziozetti07 Gennaio 2013, 15:47 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
Non ne ho idea, ero nei pressi del Duomo è ho provato se funzionava... Nulla...

Se guardi la mappa 3D sul sito Vodafone vedrai che la copertura è limitata alla madonnina.
alexdal07 Gennaio 2013, 15:47 #5
Lo sono anche i nuovi Lumia 920 e 820 non solo i goglephone e iphone
ziozetti07 Gennaio 2013, 16:16 #6
Originariamente inviato da: alexdal
Lo sono anche i nuovi Lumia 920 e 820 non solo i goglephone e iphone

I veri Googlephone, alias Nexus, per la cronaca non lo sono.

PS: e comunque sticazzi, in Italia è pessimo anche il 3G...
gd350turbo07 Gennaio 2013, 16:24 #7
Originariamente inviato da: ziozetti
Se guardi la mappa 3D sul sito Vodafone vedrai che la copertura è limitata alla madonnina.


Appunto per questo, inutilware al 100%

Tra l'altro anche il 3G faceva pena, un normalissimo UMTS !
Vertex07 Gennaio 2013, 17:45 #8
In passato (come ora) in genere gli abbonamenti 2g/3g non erano diversificati, tranne per alcuni operatori, per questo ci fu una rapida adozione del 3g. Ora invece gli abbonamenti LTE sono distinti da quelli 3G, e cosa più importante, in genere sono più cari.
ziozetti07 Gennaio 2013, 17:56 #9
Originariamente inviato da: Vertex
In passato (come ora) in genere gli abbonamenti 2g/3g non erano diversificati, tranne per alcuni operatori, per questo ci fu una rapida adozione del 3g. Ora invece gli abbonamenti LTE sono distinti da quelli 3G, e cosa più importante, in genere sono più cari.

E cosa ancora più importante, al momento sono praticamente inutilizzabili.
Faster_Fox07 Gennaio 2013, 18:41 #10
"LTE: La tavanata eterna" (cit.)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^