Nokia: riorganizzazione e Windows Phone 7 all'orizzonte?

Nokia: riorganizzazione e Windows Phone 7 all'orizzonte?

Il colosso finlandese sembra pronto ad un pesante piano di riorganizzazione che potrebbe includere un giro di vite tra il team manageriale

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:10 nel canale TLC e Mobile
NokiaWindowsWindows PhoneMicrosoft
 

Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco WirtsachaftsWoche, all'orizzonte del colosso finlandese Nokia pare stagliarsi una ingente operazione di riorganizzazione dell'azienda che potrebbe prevedere la caduta di molte teste del comparto dirigenziale.

In occasione dell'incontro con gli azionisti, fissato per il prossimo 11 febbraio, pare che Nokia abbia intenzione di presentare un piano di ristrutturazione strategica comprensivo di un pesante giro di vite tra i propri manager: il responsabile della divisione mobile, Mary McDowell, il Chief Development Officer Kai Öistämö ed il responsabile dei servizi Tero Ojanpera potrebbero essere destituiti e con essi una gran parte del consiglio di amministrazione dell'azienda, in particolare quelle figure rimaste fedeli all'ex-CEO Olli-Pekka Kallasvuo.

Si tratta ovviamente di informazioni non confermate e non ufficiali e da considerare, pertanto, con la dovuta cautela. Una mossa di questo tipo rappresenterebbe un punto di rottura rispetto all'attuale situazione dell'azienda, che si trova a dover fronteggiare le sempre più crescenti minacce di Android ed iPhone senza tuttavia aver mai mostrato una strategia convincente. Il meeting del prossimo 11 Febbraio potrebbe rappresentare l'occasione per un altro annuncio importante: si vocifera (e anche in questo caso si tratta di speculazioni) di un possibile accordo tra Nokia e Microsoft, per l'impiego di Windows Phone 7 sui terminali mobili dell'azienda nordica.

L'attuale CEO di Nokia, Stephen Elop (precedentemente a capo della divisione business proprio di Microsoft) ha più volte sottolineato come la reattività al cambiamento debba diventare una priorità per l'azienda ed in tal senso l'adozione di un sistema operativo al passo con i tempi che faccia dimenticare la poca soddisfazione suscitata dalle ultime versioni di Symbian è vista dagli analisti come un passo obbligato per poter continuare a mantenere la competitività sul mercato.

La prossima settimana, inoltre, prenderà il via a Barcellona l'edizione 2011 del Mobile World Congress: in una tale cornice Nokia dovrà obbligatoriamente mostrare i muscoli, non solamente in termini di prodotti ma soprattutto in ottica di direzione aziendale, per dare al mercato e agli investitori un segnale forte.

226 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Andrea deluxe07 Febbraio 2011, 17:21 #1
quanto mi dispiace per nokia...

ormai e' troppo tardi ..... puo' solo inseguire/allearsi per non annegare....

mi dispiace...
mau7807 Febbraio 2011, 17:23 #2
Che qualche testa debba cadere mi sembra giusto,considerando che avevano una posizione dominate e si sono fatti fregare il sempre piu' importante mercato degli smartphone da aziende che partivano molto piu' indietro.La scelta,se confermata,di WP7 pero' ancora una volta non mi sembra molto lungimirante,visto il grande successo di android,forse banalmente è proprio questo il sistema sul quale nokia dovrebbe puntare.
mirc07 Febbraio 2011, 17:25 #3
beh, il fatto che Nokia faccia accordi con la Ms non vuol dire di certo che porterà WP7 su dispositivi nokia. Potrebbero ad esempio portare Ovi Maps su WP7 oppure come da annuncio su LinkedIn per portare Office 2011 su symbian
Spectrum7glr07 Febbraio 2011, 17:28 #4
Originariamente inviato da: Andrea deluxe
ormai e' troppo tardi ..... puo' solo inseguire/allearsi per non annegare....

mi dispiace...


bè adesso non esageriamo: è vero che sta perdendo quote di mercato ma è altrettanto vero che è ancora il primo produttore al mondo di smartphone e che in termini assoluti ha registrato un incremento nel numero di terminali piazzati dal 2009 al 2010. Non possono dormire sugli allori ma di qui a dire che è tardi ne passa...soprattutto se si considera che il mercato degli smartphone è ancora comparativamente una frazione del mercato mobile nel suo complesso: esiste una larga fascia di potenziali clienti che deve ancora passare ad uno smartphone (sicuramente più grande di quella che ne ha già uno) e non sta scritto da nessuna parte che sia impossibile per un competitor grande come Nokia reclamare una larga fetta di questo mercato ancora vergine.

Detto questo la scelta di winphone 7 non mi sembra la più indicata vista la strategia di Nokia che prevede di inondare il mercato con migliaia di modelli diversi con cicli di vita molto ridotti: come fai a giustificare una politica del genere con un SO che di fatto non ti dà controllo su quali aggiornamenti concedere ai tuoi clienti? con android i produttori vanno a nozze: vuoi la nuova revisione del SO? ok, compra il nuovo celluare* ma con winphnone 7 è MS che decide quando fare gli aggiornamenti...come fai a convincere un utente a cambiare modello? aspetti che il produttore del SO aggiorni la piattaforma (cosa che avviene presumibilmente con cadenza biannuale) prima di lanciare nuovi modelli? intendiamoci, personalmente preferisco un approccio MS/Apple style da questo punto di vista, ma la realtà è che dovrebbero rivedere completamente il modello di business per adattarsi ad un SO come winphone7: poco credibile.

*è evidente che chi è scafato se ne sbatte delle politiche del produttore e mette il SO hackato ma qui ricordo che stiamo parlando di un mercato in cui il 95% degli uitlizzatori si limita a fare ciò che il produttore gli consente (gli smanettoni rimangono una minoranza)
cagnaluia07 Febbraio 2011, 17:35 #5
povera nokia... è rimasta 2 anni indietro a tutti e adesso parte in quarta con windows.. chiuderà!

Per fortuna vende vagonate di telefonini economici da 24euri-e-90
blobb07 Febbraio 2011, 17:37 #6
Originariamente inviato da: mau78
Che qualche testa debba cadere mi sembra giusto,considerando che avevano una posizione dominate e si sono fatti fregare il sempre piu' importante mercato degli smartphone da aziende che partivano molto piu' indietro.La scelta,se confermata,di WP7 pero' ancora una volta non mi sembra molto lungimirante,visto il grande successo di android,forse banalmente è proprio questo il sistema sul quale nokia dovrebbe puntare.


veramente proprio perchè android ormai lo usano quasi tutti i produttori di cell,
compreso i cinesi ..
magari puntare un os meno "inflazionato" può essere la mossa giusta....
Andrea deluxe07 Febbraio 2011, 17:38 #7
Originariamente inviato da: Spectrum7glr
bè adesso non esageriamo: è vero che sta perdendo quote di mercato ma è altrettanto vero che è ancora il primo produttore al mondo di smartphone e che in termini assoluti ha registrato un incremento nel numero di terminali piazzati dal 2009 al 2010. Non possono dormire sugli allori ma di qui a dire che è tardi ne passa...soprattutto se si considera che il mercato degli smartphone è ancora comparativamente una frazione del mercato mobile nel suo complesso: esiste una larga fascia di potenziali clienti che deve ancora passare ad uno smartphone (sicuramente più grande di quella che ne ha già uno) e non sta scritto da nessuna parte che sia impossibile per un competitor grande come Nokia reclamare una larga fetta di questo mercato ancora vergine.

Detto questo la scelta di winphone 7 non mi sembra la più indicata vista la strategia di Nokia che prevede di inondare il mercato con migliaia di modelli diversi con cicli di vita molto ridotti: come fai a giustificare una politica del genere con un SO che di fatto non ti dà controllo su quali aggiornamenti concedere ai tuoi clienti? con android i produttori vanno a nozze: vuoi la nuova versione del SO? ok, compra il nuovo celluare* ma con winphnone 7 è MS che decide quando fare gli aggiornamenti...come fai a convincere un utente a cambiare modello?

*è evidente che chi è scafato se ne sbatte delle politiche del produttore e mette il SO hackato ma qui ricordo che stiamo parlando di un mercato in cui il 95% degli uitlizzatori si limita a fare ciò che il produttore gli consente (gli smanettoni rimangono una minoranza)


io ti dico solo che ho avuto tutti e ripeto tutti gli smartphone nokia (ho lavorato fino ad un anno fa in un negozio di telefonia) e quello che ha fatto apple (infrastruttura) non lo puo' ripetere nessuno...

io ho un iphone/pc/carta di credito e posso accedere a qualsiasi contenuto film/musica/giochi/applicazioni(certe sono impagabili davvero)


io ho dei seri dubbi che ci sara' qualcuno in grado di superare/eguagliare apple...


nokia ha regalato mercato ad apple e' chiaro.

new york/londra 2007 n95 ovunque..... dopo il buio.....
efrite1507 Febbraio 2011, 17:48 #8
Android non è un concorrente, ma un'opportunità (così come WP7) .
Portare Ovis su WP7? Spero per microsoft di no, è un software pessimo e pesante... vedo più probabile portare i sistemi Microsoft e Google su Nokia.
MaxArt07 Febbraio 2011, 17:49 #9
Originariamente inviato da: mau78
La scelta,se confermata,di WP7 pero' ancora una volta non mi sembra molto lungimirante,visto il grande successo di android,forse banalmente è proprio questo il sistema sul quale nokia dovrebbe puntare.
Solo un paio di mesi fa avevano detto che non l'avrebbero mai adottato, sarebbe stato clamoroso

Originariamente inviato da: Spectrum7glr
bè adesso non esageriamo: è vero che sta perdendo quote di mercato ma è altrettanto vero che è ancora il primo produttore al mondo di smartphone e che in termini assoluti ha registrato un incremento nel numero di terminali piazzati dal 2009 al 2010.
Come chiunque altro, ma se non ce l'avessero fatta potevano direttamente spararsi per l'immenso fallimento

Originariamente inviato da: blobb
magari puntare un os meno "inflazionato" può essere la mossa giusta....
Un conto è "poco inflazionato", un altro è "flop"
WP7 comunque ha ancora del potenziale, non resta che attendere.
Il suo problema, però, è l'opposto di Android: i produttori lo adorano perché i termini non fanno sì che la personalizzazione sia tutta loro, ed i consumatori lo "odiano" proprio perché devono aspettare i comodi dei produttori per gli aggiornamenti. Con WP7, è proprio l'opposto, ma il rischio è che siano i produttori a boicottarlo.

Originariamente inviato da: Andrea deluxe
io ho dei seri dubbi che ci sara' qualcuno di superare eguagliare apple...
Dal mio punto di vista Apple è assai indietro rispetto ad Android. Ti parlo della mia personale esperienza, cioè di uno che un po' ci sa smanettare.
Andrea deluxe07 Febbraio 2011, 17:52 #10
Originariamente inviato da: MaxArt
Dal mio punto di vista Apple è assai indietro rispetto ad Android. Ti parlo della mia personale esperienza, cioè di uno che un po' ci sa smanettare.


per carita'.... se smanetti e ne hai tempo... android e' un parco giochi...

ma se non hai tempo di metterti a smanettare.... apple e' l'arrivo..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^