Oltre 41 milioni di tablet venduti nei primi 3 mesi del 2014

Oltre 41 milioni di tablet venduti nei primi 3 mesi del 2014

Apple mantiene la testa tra le vendite di tablet nei primi 3 mesi del 2014, ma Samsung è sempre più vicina. Le due aziende incidono per quasi i 3/4 del mercato; intanto aumenta il peso delle soluzioni con connettività mobile integrata

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:01 nel canale TLC e Mobile
SamsungApple
 

Nel corso dei primi 3 mesi del 2014 sono stati venduti, a livello globale, poco più di 41 milioni di tablet stando ai dati pubblicati da Abiresearch. Oltre il 70% di questi prodotti sono stati prodotti dalle due aziende che rappresentano in modo diretto questo settore: Apple e Samsung.

La prima continua a rimanere in testa in questo mercato con un totale di 16,4 milioni di tablet iPad venduti nel Q1 2014. Samsung segue con 13 milioni di pezzi, mentre al terzo posto troviamo la taiwanese Asus con 2,1 milioni di modelli. Ricordiamo come sia di Asus il tablet Nexus 7 di Google, prodotto che per sua natura ha raccolto notevole interesse da parte del mercato.

Samsung e Apple rimangono molto vicine tra di loro ed è ipotizzabile che la prima possa a breve giungere a superare Apple in termini di volumi complessivi, alla luce dell'apprezzamento generale riscontrato dalle soluzioni basate su sistema operativo Android.

In termini di sistemi operativi Android continua a mantenere la quota principale con il 56,3% del totale, seguito da iOS con il 39,6%. I prodotti basati su sistema operativo Windows raccolgono circa il 4,1% del totale, includendo in questo soluzioni basate su Windows 8 come quelle Windows RT.

Da segnalare anche come stia aumentando la quota di tablet che integra funzionalità 3G/4G: siamo giunti a circa il 22% del totale, con la restante parte fatta da modelli che sono dotati solo di connettività attraverso reti WiFi. Il dato è in crescita, il più elevato che è stato rilevato dal mese di Settembre 2011.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^