Processori multi-core nel 20% degli smartphone, il 60% è prodotto da Samsung

Processori multi-core nel 20% degli smartphone, il 60% è prodotto da Samsung

Secondo una analisi condotta da Strategy Analitics solo il 20% delle soluzioni smartphone globali porterebbe in dote un processore multicore e, tra questi, il 60% sarebbero chip di produzione Samsung

di Davide Fasola pubblicata il , alle 10:31 nel canale TLC e Mobile
Samsung
 

Con l'avvento dei nuovi processori mobile a quattro core e i possibili futuri Cortex-A15, è stato da molti dimenticato che gli smartphone multi-core sono un fenomeno molto più recente di quanto si possa in realtà immaginare. Tutto è infatti iniziato solo un anno fa, in occasione del MWC 2011 grazie al primo LG Optimus 2X.

Una analisi riguardante i componenti presenti negli smartphone attualmente attivi nel mondo ha infatti verificato che, allo stato attuale, solo il 20% delle soluzioni porta in dote un processore dual-core, un numero davvero contenuto, soprattutto se consideriamo che il resto dei dispositivi porta ancora in dote chip single-core.

Un anno dopo il primo smartphone dual-core, quindi, la percentuale di soluzioni multicore è ancora molto bassa e destinata a crescere nei prossimi tempi, grazie anche alla diminuzione dei prezzo conseguente all'aggiornamento della gamma, fino a raggiungere almeno la metà dei dispositivi globali.

Interessante poi la considerazione per cui, secondo l'analisi condotta, il più grande distributore di chip multicore ARM-based, non è Qualcomm e nemmeno Texas Instruments ma bensì Samsung, che attualmente copre circa il 60% del mercato.

È utile in questo caso ricordare che, oltre ai processori contenuti nei propri smartphone, l'azienda coreana produce anche i chip portati in dote dai terminali Apple, come ad esempio iPhone 4S. Di conseguenza, se consideriamo che, le due compagnie sono ai primi posti nella graduatoria globale dei maggiori produttori di smartphone, il risultato dell'analisi pare meno sorprendente di quanto possa sembrare inizialmente.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Revan198810 Maggio 2012, 12:13 #1
Da sottolineare che ok che lg optimus 2x è stato il primo... Ma han fatto un pessimo lavoro software per un hardware molto buono!!! Tuttora non si Sa Quando uscira l aggiornamento a ics..
Mercuri010 Maggio 2012, 17:52 #2
A dire il vero se si conta la produzione Qualcomm e Nvidia sono fabless (e texas instruments mi sa anche per i cel).

Unito al fatto che non so quanto siano i multicore a 40nm in circolazione (e quelli a 28nm ancora non ci sono mi sa), l'articolo è di difficile lettura per trarre qualsiasi informazione che non sia "Omg, Samsung is over nine thousand!!!"
tonyxx10 Maggio 2012, 20:33 #3
non mi stupisco che siano il 20%, anzi pensavo meno, infatti solo gli smartphone di fascia alta e medio-alta sono dual core, poi comunque ihmo il dual core è ancora superfluo per i più, con il mio modesto optimus net (single core 800mhz...) mi accontento dopotutto, ma io non spenderei mai tanto per uno smartphone, meglio cambiarlo + spesso con uno economico

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^