Qualcomm fornitore baseband del prossimo iPhone?

Qualcomm fornitore baseband del prossimo iPhone?

La Mela potrebbe decidere di cambiare fornitore per quanto concerne il chip baseband del prossimo cellulare iPhone. Qualcomm sembra essere il candidato ideale

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:11 nel canale TLC e Mobile
iPhoneQualcommApple
 

Circolano in rete alcune indiscrezioni secondo le quali Apple avrebbe già avviato il lavoro di progettazione attorno alla prossima generazione di iPhone. Si tratta di un'ipotesi abbastanza verosimile dal momento che in media sono necessari circa 18 mesi di tempo per portare un telefono sul mercato, partendo dalla fase di progettazione.

Le indiscrezioni indicano inoltre che sarà nuovamente Foxconn il produttore contract di Apple per la realizzazione "materiale" del telefono, con ordinativi che dovrebbero andare ad impiegare gran parte della capacità produttiva dell'azienda taiwanese.

L'elemento di novità presente nelle voci di corridoio sta però in quello che potrebbe essere il fornitore del chip baseband che verrà utilizzato nel prossimo iPhone: viene fatto il nome di Qualcomm, che prenderebbe così il posto di Infineon, l'attuale fornitore dei chip di comunicazione che si possono trovare sui dispositivi iPhone, iPad 3G.

La speculazione potrebbe avere un certo senso, soprattutto pensando alla possibilità di realizzazione di un iPhone in grado di operare su reti CDMA, abbastanza diffusa negli Stati Uniti e i cui gestori sono Verizon e Sprint. Dal momento che la tecnologia di trasmissione CDMA è stata inventata proprio da Qualcomm è inevitabile che se Apple dovesse decidere di costruire un cellulare CDMA-compatibile dovrà rivolgersi a Qualcomm. Per mere questioni di affari, come ad esempio la possibilità di spuntare migliori prezzi di fornitura, diverrebbe opportuno per Apple affidarsi a Qualcomm anche per la fornitura dei chip baseband per la versione GSM del telefono.

Bisogna inoltre considerare che la divisione wireless di Infineon è stata acquisita proprio la scorsa settimana da Intel. Il colosso di Santa Clara è già fornitore di Apple per quanto riguarda i processori dei sistemi portatili e dei sistemi desktop, e ben conoscendo la riluttanza della Mela nel legarsi troppo saldamente ad un unico fornitore di hardware, non è da escludere che la possibilità di trovare un accordo con Qualcomm sia qualcosa di più di una semplice speculazione.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saeba Ryo09 Settembre 2010, 18:59 #1
Ma livello pratico, cosa cambia tra GSM e CDMA?
maxmaina09 Settembre 2010, 23:59 #2
Originariamente inviato da: Saeba Ryo
Ma livello pratico, cosa cambia tra GSM e CDMA?


La stessa differenza tra il GSM e l'UMTS!!! A livello radio sono completamente diverse: misto TDMA/FDMA per il GSM (divisione di tempo e spazio: gli utenti sono "affasciati" in frequenze diverse a tempi diversi) e completamente a divisione di codici (CDMA Code Division Multiple Access: accesso multiplo a divisione di codice) per l'UMTS (in cui gli utenti "parlano" tutti contemporaneamente nello stesso tempo ed alla stesa frequenza).
In effetti per completezza l'UMTS è W-CDMA (Wideband Code Division Multiple Access: banda larga e spettro espanso (spread spectrum) basata sulla tecnologia di accesso multiplo a divisione di codice.
E ti assicuro che in aria (e quindi sui ricevitori baseband) la differenza è abissale!!!!
djbill10 Settembre 2010, 00:14 #3
in america il cdma è utilizzato prevalentemente per il fatto che funziona senza sim. Quindi un telefono di quel genere da noi non funzionerebbe mai perchè tutti i gestori in italia forniscono la sim basata su tecnologia gsm...
Saeba Ryo16 Novembre 2010, 16:44 #4
A livello di "generazione", il CDMA è 2G?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^