RIM: importanti accordi con partner, tra i quali spicca HP

RIM: importanti accordi con partner, tra i quali spicca HP

Alla vigilia del WES 2009 Research in Motion annuncia diversi accordi con importanti partner per le sue piattaforme aziendali: spiccano i nomi di Cisco e HP

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 14:05 nel canale TLC e Mobile
RIMHPCisco
 

Research In Motion, in vista dell’apertura dell’ottava edizione del Wireless Enterprise Symposium a Orlando in Florida, evento che riunirà le aziende del settore per condividere le diverse visioni sulla piattaforma BlackBerry e altri prodotti e servizi, ha annunciato quattro importanti novità per il mondo aziendale: l’alleanza strategica con HP per la distribuzione di nuove soluzioni per il business in mobilità; il nuovo BlackBerry MVS Server for Cisco Unified Communications Manager; la nascita di una nuova interfaccia software API per la distribuzione in tempo reale di contenuti su BlackBerry; la certificazione Common Criteria Evaluation Assurance Level 4+ (EAL4+) per il BlackBerry Enterprise Server 5.0.

La piattaforma BlackBerry è stata quindi in grado di catalizzare l'attenzione di diversi importanti partner. In particolare al WES 2009, HP presenterà due nuove soluzioni: HP CloudPrint for BlackBerry, una soluzione basata su servizi web che permette agli utenti di stampare email, documenti, foto e pagine web attraverso uno smartphone BlackBerry, ovunque si trovino, senza la necessità di installare driver e con il solo accesso alla rete.

 HP Operations Manager for BlackBerry Enterprise Server è invece un software utile a monitorare e gestire l’esteso sistema di soluzioni BlackBerry, sia fisiche che virtuali. Questo sistema include il software BlackBerry Enterprise Server, i server mail, i database, Microsoft Active Directory e i sistemi operativi per server quale ad esempio Windows Server. Infine l'accordo tra RIM e HP permette ai clienti di trovare nei server HP ProLiant G6 delle piattaforme ottimizzate per l'uso del software BlackBerry Enterprise Server.

Per quanto riguarda la collaborazione con Cisco, Research In Motion ha lanciato BlackBerry Mobile Voice System (MVS) Server for Cisco Unified Communications Manager, una nuova versione del BlackBerry MVS Server ottimizzato per essere utilizzato con la versione 6.1 o più recente del Cisco Unified Communications Manager.

Il successo di una piattaforma passa anche dalla collaborazione con gli sviluppatori, sempre impegnati a creare e migliorare soluzioni e applicazioni. In questo ambito Research In Motion ha annunciato la disponibilità di una nuova API di invio che permetterà agli sviluppatori di inviare in tempo reale contenuti agli smartphone BlackBerry, utilizzando la tecnologia push per distribuire applicazioni di tipo consumer per BlackBerry. La nuova API per il push di contenuti è pensata per tutti quei tipi di applicazioni che forniscono dati e aggiornamenti in tempo reale tra i quali i servizi di news, meteo, servizi bancari, medicali, IT e videogiochi. Per ulteriori informazioni: www.blackberry.com/developers/pushapi

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel05 Maggio 2009, 15:19 #1
Questa notizia fa pandan con un'altra che circola in rete sulle vendite degli smartphone RIM che vedono occupare 3 posizioni su 5 tra i più venduti terminali nell'ultimo trimestre ( primo terzo e quarto posto). Stanno scalando il mercato con una grinta senza pari.
dwfgerw06 Maggio 2009, 08:32 #2
La nuova campgna marketing del nuovo iphone atteso per giugno, potrebbe bastonarli di nuovo sulla fascia alta...
macfanboy06 Maggio 2009, 08:56 #3
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Questa notizia fa pandan con un'altra che circola in rete sulle vendite degli smartphone RIM che vedono occupare 3 posizioni su 5 tra i più venduti terminali nell'ultimo trimestre ( primo terzo e quarto posto). Stanno scalando il mercato con una grinta senza pari.


Però questo è anche dovuto ad un'offerta che c'era in USA di "paghi uno prendi 2". Non durerà per sempre. E dell'uscita dello Storm che ESTETICAMENTE è un mezzo clone dell'iPhone. Ma poi bisogna vedere se una volta che la gente lo usa l'apprezzamento sarà lo stesso (l'indice di soddisfazione dell'iPhone è sempre stratoferico).

Comunque sicuramente RIM si è dimostrata molto aggressiva. Ben più di Apple che trova sempre il modo di autocastrarsi (vende ad un solo gestore, non abbassa mai i prezzi, insiste a non mettere feature banali che tutti gli altri dispositivi hanno, ecc).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^