Samsung interessata a MeeGo? Difficile futuro per l'OS Intel

Samsung interessata a MeeGo? Difficile futuro per l'OS Intel

Varie indiscrezioni indicano un possibile interesse di Samsung a MeeGo, per estendere e migliorare il proprio sistema operativo Bada. Nel frattempo Intel guarderebbe a Windows Phone

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:39 nel canale TLC e Mobile
SamsungIntelWindowsWindows PhoneMicrosoft
 

Molta incertezza sul futuro di MeeGo, sistema operativo per dispositivi mobile frutto della partnership nata tra Intel e Nokia lo scorso anno e che è stata abbandonata di fatto dalla seconda nel momento in cui ha annunciato di voler adottare Windows Phone quale OS di riferimento per i propri futuri prodotti.

Tra le varie indiscrezioni segnaliamo un possibile interesse da parte di Samsung, azienda che ha smentito la volontà di rilevare la divisione software WebOS da HP non più tardi di alcuni giorni fa. Samsung potrebbe interessarsi a MeeGo per estendere la propria gamma di soluzioni smartphone e tablet.

La strategia attuale di Samsung passa attraverso il sistema operativo Bada, di cui è proprietaria, adottato per dispositivi di fascia più economica. Nel segmento degli smartphone di fascia medio alta l'azienda coreana adotta i sistemi opeerativi Android e Windows Phone, scelta che lascerebbe poco spazio all'adozione di MeeGo.

Un interesse eventuale di Samsung per MeeGo sarebbe quindi più rivolto ad integrarne alcune delle funzionalità in Bada, contribuendo in questo senso allo sviluppo del sistema operativo proprietario sino al punto, questo possiamo ipotizzare, da renderlo un'alternativa valida ad Android e a Windows Phone anche nel segmento degli smartphone di fascia più alta.

Intel, nel frattempo, pur avendo confermato l'interesse in MeeGo non sembra aver ancora delineato con precisione quelli che saranno i piani futuri di sviluppo del proprio sistema operativo. Sembra inoltre che l'azienda americana si stia progressivamente avvicinando a Windows Phone: che questo possa portare alla creazione di un nuovo legame "Wintel" anche nel mondo della telefonia è più un'ipotesi speculativa che un reale trend di mercato, benché sia indubbio che Microsoft debba e voglia investire il più possibile nella crescita della propria quota di mercato anche in questo settore.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel06 Settembre 2011, 11:42 #1
Ma cos'è questa moda di voler far comprare tutto a Samsung? Hanno già il loro sistema operativo fatto in casa, hanno android per fare cassa e hanno wp7 per lasciare i terminali ben visibili sugli scaffali
ulk06 Settembre 2011, 12:01 #2
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ma cos'è questa moda di voler far comprare tutto a Samsung? Hanno già il loro sistema operativo fatto in casa, hanno android per fare cassa e hanno wp7 per lasciare i terminali ben visibili sugli scaffali


Vero, raccolgono polvere se non altro.
ripe06 Settembre 2011, 12:15 #3
Solo nell'ultima settimana Samsung ha """""comprato""""" la divisione computer di HP, WebOS e MeeGo. Non farebbe prima a prendersi direttamente tutta HP?
Pier220406 Settembre 2011, 13:18 #4
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ma cos'è questa moda di voler far comprare tutto a Samsung? Hanno già il loro sistema operativo fatto in casa, hanno android per fare cassa e hanno wp7 per lasciare i terminali ben visibili sugli scaffali


Originariamente inviato da: ulk
Vero, raccolgono polvere se non altro.


Visto l'argomento palesemente OT aggiungo una cosa per rientrare

Ragazzi non disperate, da qualche parte MeeGo riescono a piazzarlo in bundle con un bellissimo Atom...
Ligos06 Settembre 2011, 17:52 #5
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ma cos'è questa moda di voler far comprare tutto a Samsung? Hanno già il loro sistema operativo fatto in casa, hanno android per fare cassa e hanno wp7 per lasciare i terminali ben visibili sugli scaffali


Meglio avere un telefono dual core e android piuttosto che un single core con wp7 che gira però nettamente meglio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^