Sony interessata all'acquisto di Ericsson

Sony interessata all'acquisto di Ericsson

Sony potrebbe essere sul punto di acquisire a titolo definitivo la parte Ericsson della joint venture nippo-svedese e di diventare quindi l'unica proprietaria del marchio

di Davide Fasola pubblicata il , alle 11:45 nel canale TLC e Mobile
Sony
 

Dieci anni dopo la stipulazione dell'accordo che portò alla crezione del marchio Sony Ericsson, e circa un anno e mezzo dopo le prime voci a riguardo, Sony potrebbe essere sul punto di acquisire a titolo definitivo la parte Ericsson della joint venture nippo-svedese e di diventare quindi l'unica proprietaria del marchio.

Come già detto, le prime voci riguardo la possibile aquisizione della totalità della compagnia da parte di Sony risalgono al marzo dello scorso anno ma, da allora, avevano fatto sparire ogni loro traccia. Apparentemente il motivo della possibile acquisizione sarebbe la voglia da parte di Sony di avere un maggior controllo sul settore mobile ora che, come ormai confermato dal mercato, è evidente che il futuro volga sempre più in quella direzione.

Una delle mosse da parte di Sony che potrebbe essere indice di questa volontà è sicuramente quella di aver lanciato due soluzioni tablet basate su sistema operativo Android e fregiate unicamente del marchio Sony. Parlando poi del costo dell'operazione sembra che un l'accordo possa essere raggiunto sulla base di circa 1,3-1,7 miliardi di dollari che si tradurrebbero in 1-1,25 miliardi di euro.

Basterà questa operazione a garantire a Sony il successo nel mondo mobile? Ovviamente no, ma si tratta comunque di un buon punto di partenza. Tuttavia niente è stato ancora dato per ufficiale o definitivo e, anche se le operazioni potrebbero essere facilitate dagli accordi già stipulati tra le due società, i tempi di chiusura dell'affare saranno sicuramente ancora lunghi. Non mancheremo di tenervi aggiornati.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bluknigth07 Ottobre 2011, 12:02 #1
Boh, a mio parere se i prodotti Android di Sony-Ericsson fossero stati supportati degnamente da chi li ha fatti avrebbero spopolato.
Ora c'è da capire da chi sono dipese certe scelte.

A vedere Nokia sembra che la lentezza nel cambiare direzione sia proprio un male Europeo.

C'è da vedere se Sony avrà la forza\capacità di cominciare a fare una gara tecnologica con Samsung. Fino a d'ora in quasi tutti i settori le ha prese almeno nelle vendite.
Ventresca07 Ottobre 2011, 12:50 #2
quando stava "da sola" sony sforno il cmd z5 che per certi versi ancora oggi lo ritengo un prodotto troppo avanti, disegnato per poter essere utilizzato perfettamente anche con una sola mano e con un solo dito (il pollice).

Con la joint venture con ericsson sfornarono il t68i e alcuni modelli successivi davvero interessanti per l'epoca, poi l'oblio, la serie walkman che non è mai decollata, e qualche guizzo ora con android, pur presentando alcuni ritardi nel rilascio di aggiornamenti e dei prezzi un po' fuori scala.


Se l'xperia play fosse costato da subito 400€ probabilmente oggi sarebbe in vetta alle classifiche dei cellulari più diffusi...
MR.HOUSE 8807 Ottobre 2011, 12:50 #3
Nelle vendite....ma per le tecnologie Sony ha buona carte...ma ci vuole sempre un buon e largo supporto
JamesTrab07 Ottobre 2011, 13:21 #4
Comprano Ericsson, trasformano "xperia" in "VAIO serie P" o similia, cambiano design con uno sobrio alla VAIO, materiali e assemblaggio eccellenti e secondo me rilanciano il marchio.

Io trovo troppo pacchiani e plasticosi i sonyercisson di ora, e con un costo spropositato e non giustificato.

Quindi, ben venga questo acquisto.
Marci07 Ottobre 2011, 14:15 #5
mi sembrache l?Arc s a 380€ non sia venduto ad un prezzo spropositato; io ho un x10 mini è lo trovo un terminale ottimo, sotto certi aspetti molto più curato dell'Omnia 7 che ho.
nico_198207 Ottobre 2011, 14:37 #6
Originariamente inviato da: Marci
mi sembrache l?Arc s a 380€ non sia venduto ad un prezzo spropositato; io ho un x10 mini è lo trovo un terminale ottimo, sotto certi aspetti molto più curato dell'Omnia 7 che ho.

Per non parlare del Ray, che è poco meno di un Arc liofilizzato, si trova a meno di 300 :P Il mio mini l'ho pagato 120 euro (o erano 140?) l'anno scorso e sono più che soddisfatto, aggiornamenti ufficiali a parte ovviamente.

Ah, il Vaio P esiste(va) già: micro-netbook da 8" con Atom e schermo 1600x900.
calabar07 Ottobre 2011, 14:44 #7
Ventresca
L'xperia play un amico l'ha pagato di recente meno di 250 euro.
Intendevi forse il prezzo al lancio?
Kanon07 Ottobre 2011, 14:59 #8

P800

Avevano un decennio di vantaggio su tutti con il P800...
Alla fine a noi in europa non cambia moltissimo. Certo che un telefono con lo stile Vaio non mi dispiacerebbe, gli Xperia sono (insieme a qualche motorola) gli unici che si differenziano decisamente dalla massa. Peccato per il supporto e l'aggiornamento non sempre tempestivo.
JamesTrab07 Ottobre 2011, 14:59 #9
250€ per un terminale che di listino sta a 629€ è un buon affare.

Anche l'arc a 350€ su trovaprezzi.. ok, solo i prezzi di listino sono alti.
frankie07 Ottobre 2011, 15:23 #10
Aggiungo che l'ultramobile lo ha inventato sony 13 anni fa con il vaio X505...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^