Stime in crescita per iPad, ai danni dei sistemi netbook?

Stime in crescita per iPad, ai danni dei sistemi netbook?

La crescente diffusione di sistemi iPad porta a rivedere al rialzo le stime annuali, e a meglio inquadrare la contrazione nelle vendite di netbook

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:45 nel canale TLC e Mobile
iPadApple
 

Le previsioni di diffusione sul mercato delle soluzioni iPad di Apple sono decisamente rosee, stando a quanto anticipato da Katy Huberty, analista di Morgan Stanley. Le stime di vendita per questa classe di dispositivi sono state riviste al rialzo: dagli iniziali 6 milioni di pezzi previsti in commercio nel corso del 2010 si è passati a 10 milioni, dopo circa 2 mesi dall'avvio della commercializzazione.

Per quale motivo sono atate anticipate stime così ottimistiche circa la diffusione dell'iPad? Alla base varie considerazioni pratiche: si ritiene che l'iPad avrà la più rapida diffusione di mercato della storia tra i dispositivi mobile con accesso Internet, oltre ad uno dei più popolari nella storia.

La flessibilità d'uso dell'iPad, inoltre, ha fatto emergere da parte dei primi possessori di questo dispositivo alcuni scenari d'uso che ricalcano quelli dei tradizionali PC. Da questo la considerazione che l'iPad possa per molti versi sostituire alcune tipologie di PC nell'utilizzo ordinario.

Tendiamo in tutta onestà a credere che un tablet sia uno strumento di notevole potenza per la fruizione di contenuti via web, ma che non possa essere una reale alternativa ad un tradizionale PC, piccolo o grande che esso sia, nella maggior parte degli scenari di utilizzo ordinari. Con un tablet è semplice poter fruire di contenuti, ma ben meno intuitivo poterne creare da mettere a disposizione di altri.

E' interessante evidenziare come la domanda di mercato di sistemi iPad sia utilizzata quale giustificazione nella contrazione delle vendite di sistemi netbook. Nel corso del mese di Aprile 2010 il mercato retail nord americano ha registrato per la prima volta una contrazione delle vendite su base annua per questi dispositivi, pari al 13%, dopo che per i mesi precedenti i tassi di crescita sono sempre stati positiv. Questo andamento trova conferma anche nei mesi di Gennaio, Febbraio e Marzo 2010, i primi nei quali la crescita delle vendite dei netbook è stata inferiore al 100% rispetto ai 12 mesi precedenti.

81 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
berserkmir10 Giugno 2010, 09:02 #1
L'ho provato ieri, devo dire gran bel giocattolo, di sicuro fara gola a moltissima gente, e molti lo compreranno, di sicuro sara il gadget tecnologico di quetanno, peccato che pero non puo ripiazzare un pc è pocopiù di uno smartphone di ultima generazione, e anche se molti crederanno che sia un pc purtoppo non è così, come paragoni inutili sarebbero neanche da menzionare.
syfer8210 Giugno 2010, 09:09 #2
semplicemente ad ognuno il suo.
se uno deve fare grossi lavori di cad usa il desktop..piccoli lavori di grafica può in viaggio usare un notebook..se devi solo scrivere usi un netbook..se devi solo navigare basta un ipad...dipende dalle esigenze delle persone..chiaro che rpima non c'era l'ipad e quindi chi voleva navigare e basta si orientava sul netbook.

io devo dire la verità...se me lo regalassero sarebbe preso al volo ma per quello che ho visto ora è meglio spederli per un iphone quei soldi..hai un telefono in tasca e non ti devi portar dietro una tavoletta per fare le stesse cose.
rgart10 Giugno 2010, 09:18 #3
scusate ma nessuno lavora con un netbook... e tutto ciò che fa un netbook con un atom lo fa l'ipad, il problema principale è che lo fa meglio...!

ricordo 15mila applicazioni a settimana. è grazie a questo che per ora nessuno può competere con la apple...
syfer8210 Giugno 2010, 09:20 #4
Originariamente inviato da: rgart
scusate ma nessuno lavora con un netbook... e tutto ciò che fa un netbook con un atom lo fa l'ipad, il problema principale è che lo fa meglio...!

ricordo 15mila applicazioni a settimana. è grazie a questo che per ora nessuno può competere con la apple...


non concordo io devo scrivere delle tesine e scrivere col netbook è meglio che con l'ipad secondo me.
betha10 Giugno 2010, 09:22 #5
Ne ho regalato uno alla mia amica e lo configurato e provato per alcuni giorni,
impensabile che possa sostituire un pc sia desktop che portatile o netbook, di buono ha un uso estremamente semplice, un parco applicazioni ampio e diversificato, la portabilità, la batteria che effettivamente va oltre le 10 ore.
A parte il fenomeno iniziale, a mio avviso, l'ipad puo essere utile a persone, come la mia amica, che trovano i pc troppo complessi da usare ma vorrebbero usufruire del web, della posta e di semplici applicazioni, la sua leggerezza e la batteria di 10 ore potrebbe renderlo interessante a professionisti che viaggiano molto come database clienti e demo prodotti e a chi non voglia sempre accendere un pc per controllare la posta e web.
diddum10 Giugno 2010, 09:46 #6

Generazione di contenuti

In effetti se consideriamo il grosso della popolazione
tutta questa necessita' di creare contenuti probabilmente non c'e'
o e' molto occasionale.

A meno di non voler considerare creazione di contenuti scrivere
4 righe su Facebook o simili. E spero di no...

Considerando che la sua funzione principale (per molti almeno) sara'
quella di navigare e leggere posta o usarlo come player multimediale,
in se' non sarebbe un brutto gadget,
solo che ha un prezzo accessibile solo a chi puo' appunto permettersi
di spendere quella cifra in un oggetto voluttuario.

Se costasse 100/200 euro probabilmente molti terrebbero un oggetto
simile sul tavolino del soggiorno per collegarsi un attimo a internet o
fare un giochino prima di cena. Probabilmente ci si arrivera' se questi
device prendono piede.

Non so quanto costano le sigarette, ma immagino che se un fumatore medio
smette di fumare oggi, puo' regalarselo per Natale con i soldi che risparmia...

ciao,
g.
buziobello10 Giugno 2010, 09:49 #7
Io lo comprerò solo per l'app cloudreaders

Ovviamente scherzo, però lo trovo interessante come document reader e multimedia, molto più maneggevole di un notebook per l'ambito universitario (se escludiamo applicazioni tipo matlab ovviamente )
syfer8210 Giugno 2010, 09:52 #8
il punto è che se devo vedere la posta o scrivere su facebook mi basta e avanza un iphone..più comodo e portabile.
Horizont10 Giugno 2010, 10:23 #9
ma lol.
come possono le vendite di iPad andare a discapito di quelle dei netbook???
lol...ma se costa semplicemente il doppio di qualsiasi sistema netbook
mio dio la gente sta di fuori seriamente

@diddum: quoto
Alfhw10 Giugno 2010, 10:30 #10
Originariamente inviato da: rgart
scusate ma nessuno lavora con un netbook...

Sì invece. Ho visto molte persone lavorare in mobilità con netbook. Con schermi da 10, 11 o 12 pollici (maggiori del 9,7 dell'ipad) si può sicuramente lavorare.
e tutto ciò che fa un netbook con un atom lo fa l'ipad,

??? Questo è falso. Ci sono parecchie cose che l'ipad non può fare. Hanno hardware e OS molto diversi.
il problema principale è che lo fa meglio...!

Anche questo è falso. Per certe cose é meglio l'ipad, per altre il netbook
ricordo 15mila applicazioni a settimana. è grazie a questo che per ora nessuno può competere con la apple...

E allora mettiamoci i milioni di programmi per win e linux... Tra l'altro molti programmi sono di tipo ben diverso.

Non capisco il senso del tuo post. Poi vedo il tuo avatar e capisco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^