Telecom: il 40% degli italiani può viaggiare in fibra, l'86% in LTE

Telecom: il 40% degli italiani può viaggiare in fibra, l'86% in LTE

Telecom ha annunciato il bilancio del trimestre concluso a settembre, rivelando alcuni numeri interessanti sulla copertura di reti a banda ultralarga, anche wireless, in Italia

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale TLC e Mobile
 

Lo scorso venerdì Telecom ha annunciato il bilancio del trimestre che si è concluso nel mese di settembre, rivelando alcuni numeri interessanti del gruppo. I primi nove mesi del 2015 sono stati conclusi con un fatturato consolidato di 14,9 miliardi di euro, con una contrazione del 6,9% rispetto allo stesso periodo del 2014. L'EBIT, ovvero gli utili operativi prima di imposte e oneri finanziari, è di 2,9 miliardi di euro ed è anch'esso in decremento (-17,5%) rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

"Abbiamo già raggiunto oltre il 40% della popolazione con la fibra e l'86% con la tecnologia LTE"

Crescono invece gli "investimenti industriali", elemento che conferma l'attuazione del programma di accelerazione per lo sviluppo delle infrastrutture che dovrebbe concludersi nel prossimo 2017. Tramite lo stesso programma Telecom è riuscita fino ad oggi a coprire il 40% della popolazione italiana con connessioni in fibra a banda ultralarga, stima che si traduce in circa 10,2 milioni di unità abitative. Il programma ha permesso inoltre di portare le più recenti reti 4G LTE all'86% della popolazione italiana.

Ad annunciarlo è stato Giuseppe Recchi, Presidente del Gruppo Telecom, che ha commentato così i risultati: "Abbiamo posato circa 1,2 milioni di km di fibra, ad una velocità di 180 km posati ogni ora. Abbiamo già raggiunto oltre il 40% della popolazione con la fibra e l'86% con la tecnologia LTE, anche grazie al forte impulso che abbiamo dato agli investimenti innovativi dedicati allo sviluppo di reti e servizi di nuova generazione, che oggi rappresentano il 40% del totale a livello domestico".

Telecom annuncia che nel mercato domestico si avvisa un "progressivo recupero di fatturato" rispetto ai trimestri precedenti. Questo soprattutto grazie al segmento Mobile che registra un ritorno al positivo con una crescita dell'1,5% rispetto allo stesso periodo del 2014. In calo invece i ricavi dai servizi mobile rispetto all'anno scorso, ma mostrano un timido recupero sui risultati dei tre mesi precedenti. I ricavi da servizi fissi sono in calo dell'1,8%, anche se fanno meglio rispetto alle previsioni.

Molte zone periferiche sono ancora servite da connessioni di qualità ben al di sotto della media europea e globale

I numeri sulla copertura internet segnalati da Telecom sono senza dubbio lusinghieri, anche se purtroppo veri solo in realtà ben specifiche. La fibra e le reti LTE si stanno diffondendo a velocità mai viste prima, ma la loro disponibilità è oggi garantita solo in aree ben specifiche e centrali, laddove molte zone periferiche continuano ad essere servite solo da connessioni di qualità ben al di sotto della media europea e globale. E questo lo dicono innumerevoli e inconfutabili analisi di mercato.

68 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo09 Novembre 2015, 15:09 #1
laddove molte zone periferiche continuano ad essere servite solo da connessioni di qualità ben al di sotto della media europea e globale. E questo lo dicono innumerevoli e inconfutabili analisi di mercato.

Presente !

Se volete posso certificarlo con il sangue !
Date un occhiata cosa ho dovuto fare per avere una connessione LTE in grado di superare almeno come velocità, il digital divide che mi opprime e mi opprimerà almeno per un secolo !
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2733950
ThesSteve8709 Novembre 2015, 15:15 #2
telecom ha la posizione dominante nel mercato delle connessioni fisse italiane, quando presenta questi risultati dovrebbe ricevere sputi e non applausi
devilred09 Novembre 2015, 15:23 #3
Originariamente inviato da: ThesSteve87
telecom ha la posizione dominante nel mercato delle connessioni fisse italiane, quando presenta questi risultati dovrebbe ricevere sputi e non applausi


appunto! pensa un po' che io mi trovo nel bel mezzo di una cosa anomala. hanno cablato tutto il comune,compreso il mio paese, adesso vedo che nel paese sopra il mio con nemmeno la meta' delle utenze adsl hanno attivato la fibra, la stessa cosa nel paese sotto. nel mio stiamo aspettando ancora enel che porti l'energia elettrica alla cabina.morale della favola il mio paese con piu' utenze e' a secco, gli altri vanno in fibra. viva l'itaglia.
icoborg09 Novembre 2015, 15:23 #4
Originariamente inviato da: ThesSteve87
telecom ha la posizione dominante nel mercato delle connessioni fisse italiane, quando presenta questi risultati dovrebbe ricevere sputi e non applausi


soprattutto per i prezzi..
fraussantin09 Novembre 2015, 15:24 #5
ed intanto comuni interi non hanno neppure l'adsl normale.....

telecom non avrai mai più un centesimo da me.
znick09 Novembre 2015, 15:26 #6
sarebbe bello fare un bel sondaggio nazionale:
io abito in un comune di 10.000 abitanti in Emilia Romagna e:
- l'unico operatore di telefonia fissa che può portare l'adsl è Tim (tutti i concorrenti si appoggiano alle linee esistenti
- l'adsl arriva al massimo a 7mbit
- niente lte.

Evidentemente abito nel terzo mondo italiano!
ziozetti09 Novembre 2015, 15:32 #7
Invece il 99% di Telecom Italia può andare a quel tal paese...
Cfranco09 Novembre 2015, 15:34 #8
Originariamente inviato da: znick
- l'unico operatore di telefonia fissa che può portare l'adsl è Tim (tutti i concorrenti si appoggiano alle linee esistenti
- l'adsl arriva al massimo a 7mbit
- niente lte.

Tutto questo più :
dalle 19 alle 24 non arrivo a 1 mbit effettivo con qualche disconnessione

E sto a 200 metri da una zona coperta da fibra ( tanto che mi mettono i volantini nella cassetta della posta ... ma vaff )
MIKIXT09 Novembre 2015, 15:37 #9
Originariamente inviato da: znick
- l'unico operatore di telefonia fissa che può portare l'adsl è Tim (tutti i concorrenti si appoggiano alle linee esistenti
- l'adsl arriva al massimo a 7mbit
- niente lte.


idem

di sera la connessione crolla a 2-3mbit e ping di 500-600ms o più

abito in Veneto, in pianura, in un comune di 5000 abitanti
Obyboby09 Novembre 2015, 15:47 #10
percentuale di, percentuale di là, poi il 99.9% degli utenti ha problemi e velocità da denuncia...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^