TIM espande ancora la fibra a 1000 Mega: abilitata anche Torino

TIM espande ancora la fibra a 1000 Mega: abilitata anche Torino

Si espande lentamente, ma progressivamente, la rete in fibra a 1000 Mega di TIM. Dopo aver raggiunto Perugia, Milano e Catania, è adesso la volta di Torino

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:10 nel canale TLC e Mobile
TIM
 

TIM sembra intenzionata a coprire le principali città italiane con la fibra a 1000 Mega, velocizzando il lavoro di espansione dell'infrastruttura. Lo fa sfruttando la "nuova rete FTTH", acronimo di Fiber To The Home", che porta la fibra ottica fino agli appartamenti di cittadini e imprese. I clienti dell'operatore possono sperimentare senza costi aggiuntivi la cosiddetta "ultra-internet", sia se già utilizzano un'offerta in fibra, sia se la attivano da zero. A patto naturalmente di abitare in una zona coperta.

La società sostiene che a Torino, l'ultima fra le società coperte con la Fibra a 1000 Mega dopo Perugia, Milano e Catania, i collegamenti sono già disponibili in circa 10 mila unità immobiliari che aumenteranno progressivamente nel corso dei mesi. L'iniziativa è aperta ai primi 3.000 clienti che potranno testare le nuove velocità gratuitamente e ricevendo un nuovo modem per i prossimi 6 mesi. TIM garantisce una velocità di connessione massima di 1000 Mbps in download e 100 Mbps in upload.

Il capoluogo piemontese fa parte del piano nazionale con cui l'operatore telefonico ha intenzione di raggiungere oltre 3,5 milioni di abitazioni con la FTTH entro il 2018. La società ha realizzato per Torino un'infrastruttura ancora più veloce per garantire "le velocità più elevate a livello residenziale" disponibili in Italia. I piani per la banda ultralarga di TIM hanno previsto in precedenza la connessione con reti FTTCab che portano velocità fino a 100Megabit in oltre 456 mila unità immobiliari, pari a oltre il 95% della popolazione della città.

Non mancano i commenti di rito dei dirigenti della società. Roberto Opilio, Direttore Technology di TIM ha infatti osservato: "Torino fa parte di un percorso di eccellenza che vede TIM protagonista su tutto il territorio nazionale con il progetto 1.000 Mega. Grazie alla nuova rete FTTH, che già raggiunge un significativo numero di unità immobiliari della città, oggi siamo in grado di far provare ai cittadini e alle imprese torinesi un'inedita esperienza di navigazione frutto delle più moderne tecnologie. Questo nuovo primato di TIM è conseguenza dei forti investimenti dedicati alla banda ultra-larga, pari a oltre 4,5 miliardi di euro nel trienno 2016-2018, e dimostra che il nostro impegno per la digitalizzazione del Paese è concreto".

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lope3309 Giugno 2016, 16:27 #1
Buona notizia, qualcuno sa se e dove è possibile trovare una mappa delle zone coperte?
generals09 Giugno 2016, 16:52 #3
La paura di enel fa 90....
SpyroTSK09 Giugno 2016, 17:09 #4
Originariamente inviato da: generals
La paura di enel fa 90....


E sarebbe pure ora che telecom si mettesse a 90, il problema per loro è che su carta (e promesse) enel è un passo avanti.
roccia123409 Giugno 2016, 17:26 #5
Originariamente inviato da: SpyroTSK
E sarebbe pure ora che telecom si mettesse a 90, il problema per loro è che su carta (e promesse) enel è un passo avanti.


E comunque non è portando una 1000 mega (asimmetrica, tra l'altro) a quattro gatti che migliorano la situazione...
kamon09 Giugno 2016, 17:41 #6
Non pretendo che Cagliari venga considerata quanto Torino data l'impossibilità di guadagnare altrettanto quì... Mi accontenterei di 20 mega reali e onesti, ma continuo a dovermi accontentare massimo 7, ormai si sfiora il tragicomico.
luka73409 Giugno 2016, 18:08 #7
Originariamente inviato da: Simone Mesca
https://www.wholesale.telecomitalia.com/it/catalogo/-/catalogo_aggregator/article/1027774?p_r_p_564233524_activePortletId=&_2_WAR_nwscatalogoportlet_activePortlet=false&_2_WAR_nwscatalogoportlet_tab=Coperture&p_r_p_564233524_categoryId=1027776&p_r_p_564233524_isList=true


Si magari fosse vero ciò che c'e scritto in quei file, io sto ad avellino centro e nonostante sia sul portale lido che sul sito telecom mi dice che è possibile attivare la 100/10 chiamando il 187 mi dicono che non posso perchè la centrale è satura...

Mah
Personaggio09 Giugno 2016, 18:50 #8
Originariamente inviato da: luka734
Si magari fosse vero ciò che c'e scritto in quei file, io sto ad avellino centro e nonostante sia sul portale lido che sul sito telecom mi dice che è possibile attivare la 100/10 chiamando il 187 mi dicono che non posso perchè la centrale è satura...

Mah


E' normale che sia satura, anche da me lo per tutti. Nella mia zona al momento solo TIM ti da la VDSL2 e i clienti dei vari operatori stanno passando tutti a TIM uno ad uno, ma gli rifilano l'ADSL2. Poi appena disponibile passi a VDSL2. Io passai a TIM 3 mesi fa con l'ADSL2 e 2 settimane fa mi hanno chiamato dicendo che potevo passare a TIM Fibra, 2 giorni dopo andavo a 42@12Mbps.

Anche perché appena rendono disponibile il servizio subito cercano di far passare tutti i clienti in VDSL2 anche se non lo richiedono, perché la fibra (anche se solo fino al cabinet) e costi di manutenzione nettamente più bassi
luka73409 Giugno 2016, 19:06 #9
Originariamente inviato da: Personaggio

Anche perché appena rendono disponibile il servizio subito cercano di far passare tutti i clienti in VDSL2 anche se non lo richiedono, perché la fibra (anche se solo fino al cabinet) e costi di manutenzione nettamente più bassi


Beh ma allora che senso ha dichiararla disponibile e poi non attivabile? a sto punto sarebbe meglio darla per non disponibile e aspettare che sistemino le cose in centrale, no?
Personaggio09 Giugno 2016, 19:15 #10
Originariamente inviato da: luka734
Beh ma allora che senso ha dichiararla disponibile e poi non attivabile? a sto punto sarebbe meglio darla per non disponibile e aspettare che sistemino le cose in centrale, no?


Non lo si può sapere a priori. I clienti concorrenti non passano per gli armadietti TIM, devono prima fare il passaggio a TIM e solo dopo capiscono quale sia il tuo armadietto e quindi se è saturo o meno.

Nel mio caso er ancora peggio non avendo mai fatto un contratto telecom, io avevo messo una linea ex novo con fastweb, la mia utenza era sconosciuta agli apparati TIM.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^