Venduti oltre 900.000 tablet in Italia nel terzo trimestre 2013

Venduti oltre 900.000 tablet in Italia nel terzo trimestre 2013

Il calo di vendite nel settore dei PC tradizionali più che compensato dalla forte crescita in quello dei sistemi tablet: siamo al sorpasso, con oltre 900.000 tablet venduti tra Luglio e Settembre contro poco poiù di 800.000 PC tra desktop e notebook

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:36 nel canale TLC e Mobile
 

La più recente analisi SIRMI sui dati di vendita di prodotti di digital technology nel mercato italiano evidenzia un andamento, per il terzo trimestre 2013, allineato a quello dello stesso periodo dello scorso anno in termini di fatturato complessivo e in aumento in termini di numero di unità consegnate. Cala quindi il prezzo medio di vendita, ma significativo come nel complesso il settore riesca a tenere nonostante la difficile situazione economica complessiva.

In totale sono state consegnate poco più di 1,74 milioni di unità nel trimestre di riferimento, in crescita del 6,4% rispetto al Q3 2012; in termini di fatturato siamo a 687,9 milioni di Euro, dato in contrazione dello 0,6%. Entrando nel dettaglio dei dati scopriamo con quali prodotti il mercato si sia mantenuto sui valori del 2012, dove le vendite siano aumentate considerevolmente e quali prodotti non attirino più come in passato l'interesse dei consumatori.

Il comparto dei PC, tanto desktop come notebook, mostra segnali di flessione netti: il primo è in calo del 7,6% in termini di unità consegnate e del 14,7% riferendosi al fatturato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per il secondo le variazioni al ribasso sono pari rispettivamente al 10,3% e al 13,5%, con incidenze maggiori nel settore dei prodotti destinati al pubblico consumer rispetto a quelli professionali. Le vendite di PC desktop hanno toccato quota 227.000 pezzi nel terzo trimestre 2013, mentre quelle dei notebook sono state pari a 597.000: nel complesso un mercato da poco meno di 825.000 prodotti. Da segnalare il ruolo dei netbook, device che non sono più da tempo nelle preferenze dei consumatori: i dati riportano vendite per soli 600 pezzi nel corso del trimestre.

Un dato più elevato è quello registrato dalle vendite di tablet, che hanno toccato quota 904.700 pezzi venduti da Luglio a Settembre stando ai dati di SIRMI. A questo corrisponde una crescita del 28,6% in termini di unità consegnate e del 22,1% prendendo come riferimento il fatturato complessivo rispetto al terzo trimestre 2012. Ecco che la contrazione nelle vendite di PC viene compensata dall'aumento nel numero di tablet venduti, con un dato più che proporzionale in termini di numero di prodotti e di fatto invariato prendendo quale metrica il fatturato complessivo.

Oltre 900.000 tablet venduti nel terzo trimestre 2013 in Italia è un risultato numerico estremamente importante: buona parte di queste vendite ha coinvolto consumatori che per la prima volta hanno scelto un prodotto di questo tipo, estendendo ulteriormente la base di tablet presenti nel nostro mercato. Semplice a questo punto stimare vendite su base annuale per il 2013 ben superiori a 3 milioni di tablet, con una base di sistemi presenti nelle mani di consumatori e professionisti italiani che è superiore ai 5 milioni di pezzi.

SIRMI segnala come il 91% del mercato sia in mano a 10 aziende, e che le top 5 raccolgano nel complesso il 77% delle vendite. In testa troviamo Apple con il 22,5%, seguita da Samsung con il 21,9%, da HP con l'11,5%, da Asus con il 10,9% e da Acer con il 10%. E' evidente come vengano maggiormente premiate, in termini di vendite nel mercato nazionale, quelle aziende che sono presenti tanto nel tradizionale mercato PC come in quello dei dispositivi mobile, tablet in testa. Le 5 altre aziende che rientrano nella top 10 nazionale sono Dell, Fujitsu, Lenovo, Sony e Toshiba con una quota aggregata pari a circa il 14% del totale di mercato.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
die8115 Novembre 2013, 14:46 #1
e pensare che quel visionario molti anni fa aveva già capito tutto...che genio!
marmotta8815 Novembre 2013, 15:45 #2
Chi compra i singoli componenti di un pc fisso rientra nella categoria pc desktop?
CYRANO15 Novembre 2013, 16:14 #3
Scommetto che l'ipad ha il 109% delle vendite...


Cozisgdoshdishxgxusjsojxhcgczi
Seph|rotH15 Novembre 2013, 16:30 #4
Originariamente inviato da: CYRANO
Scommetto che l'ipad ha il 109% delle vendite...


Cozisgdoshdishxgxusjsojxhcgczi

Meglio se non scommetti:

"In testa troviamo Apple con il 22,5%, seguita da Samsung con il 21,9%, da HP con l'11,5%, da Asus con il 10,9% e da Acer con il 10%."
Xile15 Novembre 2013, 20:14 #5
Originariamente inviato da: CYRANO
Scommetto che l'ipad ha il 109% delle vendite...


Cozisgdoshdishxgxusjsojxhcgczi


+1
stetteo15 Novembre 2013, 20:16 #6
Originariamente inviato da: CYRANO
Scommetto che l'ipad ha il 109% delle vendite...


Cozisgdoshdishxgxusjsojxhcgczi


IT'S OVER 9000


nesema15 Novembre 2013, 20:19 #7
ovvio
drum-machine15 Novembre 2013, 22:34 #8
fortuna che siamo un paese in piena crisi.......
san80d16 Novembre 2013, 00:15 #9
Originariamente inviato da: drum-machine
fortuna che siamo un paese in piena crisi.......


ci saranno pure 900.000 persone in grado di poterselo permettere, d'altronde i tablet entry level hanno prezzo poco sopra i 100 euro
Timewolf16 Novembre 2013, 14:59 #10
Originariamente inviato da: drum-machine
fortuna che siamo un paese in piena crisi.......


lo aspettavo il commento sulla crisi. se non ci sono manco 900.000 persone in grado di comprarsi un tablet da 200euro altro che crisi, staremmo in bancarotta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^