Vodafone Smart PASS: la carta di credito prepagata di Vodafone

Vodafone Smart PASS: la carta di credito prepagata di Vodafone

Anche Vodafone si getta nella mischia delle carte di credito prepagate: Vodafone Smart PASS è una carta Mastercard paypass per pagamenti contactless Tap&Go legata al numero di cellulare

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 11:53 nel canale TLC e Mobile
Vodafone
 

Il tema della moneta digitale è ciclicamente uno degli hot topic degli ultimi anni: l'espansione degli acquisti online e dei micropagamenti senza contanti sta rivoluzionando la circolazione del contante: molti analisti predicano da tempo 'The End of Cash'.

L'evolversi delle tecnologie ha portato negli ultimi anni a un uso più semplice e in molti casi sicuro delle carte di credito e dei sistemi di pagamento 'virtuali': da PayPal in poi la moneta digitale è divenuto un fenomeno di massa e le nuove tecnolofie Near Field Communications promettono di rendere i cellulari i nuovi portafogli del futuro.

Proprio per questo motivo Vodafone ha deciso di fare un importante passo, presentando la carta di credito prepagata riservata ai suoi clienti: Vodafone Smart PASS. Si tratta di una carta di debito emessa dall'Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI) in collaborazione con CartaSì, su circuito internazionale MasterCard.

Vodafone punta a portare il concetto di ricarica della carta allo stesso modello di semplicità delle ricariche telefoniche: non solo sarà possibile ricaricare la carta online o attraverso bonifici (essendo dotata la cart di IBAN), ma Vodafone punta ad avere una rete di 200.000 punti vendita (Vodafone One, Sisal, Lottomatica) dove acquistare credito, esattamente come si fa per il telefonino.

Vodafone Smart PASS si prefigge inoltre di diventare la prima carta prepagata Contactless Tap&Go di massa in Italia, grazie al sistema paypass di Mastercard. La carta ha un legame a doppio filo con il numero telefonico del cliente ed è accessibile solo ai clienti con una SIM (anche dati) attiva. La carta è gestibile dal cellulare con un sito mobile o tramite un App dedicata: quest'ultima si integra ad esempio con la rubrica e permette di inviare pagamenti ai propri contatti (se dotati di simile carta) semplicemente selezionandoli dalla rubrica.

Uno degli ulteriori sviluppi sarà quello della piena integrazione con i sistemi NFC dei telefoni, per effettuare pagamenti contactless (ad esempio il biglietto dei mezzi pubblici) e, più in là, abilitare strategie di mobile advertising e mobile couponing.

La carta fa parte anche del rilancio del programma Loyalty Vodafone YOU, l'erede del programma Vodafone ONE. Come accade per i servizi di raccolta miglia delle compagnie aeree, facendo acquisti con Vodafone Smart PASS è possibile accumulare punti, che si vanno a sommare a quelli raccolti attraverso le ricariche telefoniche. Vodafone inoltre prevede di favire l'adozione della carta di debito attraverso promo dedicate nel programma Vodafone YOU.

La carta ha un costo di 5 euro, ma verrà proposta alla soglia di 300 punti Vodafone YOU, che scendono a 100 per i clienti YOU5 (clienti Vodafone da più di 5 anni) mentre verrà proposta a costo zero ai clienti YOU10.

Per Vodafone questo è il primo passo nel mondo della moneta digitale, il prossimo allo studio è la creazione di Smart SIM Card dotate delle stesse funzionalità e di tecnologie NFC integrate, in modo da trasformare ogni telefonino un un 'digital wallet'.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala28 Novembre 2011, 12:15 #1
E se hai perso il cellulare, sei f..regato.
Trotto@8128 Novembre 2011, 12:53 #2
Questa notizia è nuova tanto quanto al venuta di Cristo in terra.
Fino a qualche anno fa Vodafone aveva la CashCard, stessa identica cosa di questa proposta ora, solo che non si poteva ricaricare via Sisal.
WarDuck28 Novembre 2011, 12:58 #3
Originariamente inviato da: Portocala
E se hai perso il cellulare, sei f..regato.


Blocchi la SIM come si è sempre fatto .
mantelvaviz28 Novembre 2011, 13:01 #4
Ce l'ho ancora la CashCard (ovviamente non più attiva) in un cassetto e la tengo come cimelio fu la mia prima prepagata, quando ancora le PostePay non erano diffuse.

Detto questo l'unico CONCRETO vantaggio che potrebbe avere questa Smart Pass è uno: se la frase "la ricarichi come il cellulare" è letterale e quindi significa che le ricariche sono TOTALMENTE GRATUITE senza commissioni, allora la carta potrebbe risultare meritevole di esser presa visto che questo la differenzierebbe dal resto della massa.
Dumah Brazorf28 Novembre 2011, 13:10 #5
Curioso sui costi di ricarica.
johnnyc_8428 Novembre 2011, 13:14 #6
http://smartpass.vodafone.it/come-usarla/

le ricariche non sono gratuite
mantelvaviz28 Novembre 2011, 13:18 #7
Originariamente inviato da: johnnyc_84
http://smartpass.vodafone.it/come-usarla/

le ricariche non sono gratuite


Rimane lì dov'è allora la prepagata della banca mi costa 75cent ricaricarla e mi dà pure punti bonus ad ogni ricarica.

Peccato perchè ce l'avrei anche avuta gratis questa prepagata visto che ho una vecchia SIM Vodafone nel cassetto che ha più di 10 anni e per i clienti Y10 la card è gratuita.
Trotto@8128 Novembre 2011, 13:21 #8
Originariamente inviato da: johnnyc_84
http://smartpass.vodafone.it/come-usarla/

le ricariche non sono gratuite

Era scontato, non avrebbe avuto senso, difatti mi tengo la mia cara postepay e la uso anche per ricaricare tramite telefono.
HostFat28 Novembre 2011, 13:36 #9
Questa carta avrebbe più senso solo se fornisse API per il trasferimento di moneta fra una carta e un'altra ( visto che ho letto che è possibile ).
Se con queste API permettessero un integrazione sui siti web ( e quindi senza passare dai circuiti mastercard ), allora potrebbe iniziare ad avere un certo senso ...
mantelvaviz28 Novembre 2011, 13:38 #10
Originariamente inviato da: HostFat
Questa carta avrebbe più senso solo se fornisse API per il trasferimento di moneta fra una carta e un'altra ( visto che ho letto che è possibile ).
Se con queste API permettessero un integrazione sui siti web ( e quindi senza passare dai circuiti mastercard ), allora potrebbe iniziare ad avere un certo senso ...


Eh allora poi Mastercard e Vodafone dove ci guadagnano? Quello che chiedi è possibile con PayPal.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^