Cresce il mercato della sicurezza informatica: +12% di spesa nel 2018

Cresce il mercato della sicurezza informatica: +12% di spesa nel 2018

Aumenta la spesa, anche per via dell'esecuzione dei processi di trasformazione digitale. Si fa strada il concetto di Security as a Service, destinato a crescere nei prossimi mesi

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Mercato
 

La spesa mondiale sui prodotti e servizi di information security andrà a superare i 114 miliardi di dollari nel 2018, con una crescita del 12,4% rispetto allo scorso anno, mentre per il 2019 la previsione parla di una crescita dell'8,7% a 124 miliardi di dollari.

Gartner, che ha curato l'analisi, osserva che i responsabili di sicurezza stanno cercando di spingere le realtà in cui operano a rendere più sicure le piattaforme tecnologiche, così da aumentare competitività e crescita nel giro d'affari. La carenza di figure specializzate e competenti e i mutamenti normativi come la recente entrata in vigore della GDPR continuano a spingere la crescita nel mercato dei servizi di sicurezza.

Un sondaggio condotto dalla stessa Gartner nel 2017 ha rivelato che i tre motivi principali della spesa in sicurezza sono i rischi, le necessità di business e i mutamenti del settore, ma anche la privacy rappresenta un fattore chiave. Secondo la società di analisi di mercato le preoccupazioni in merito alla privacy orientano almeno il 10% della domanda per servizi di sicurezza da qui al 2019 e avrà impatto su vari segmenti. Inoltre gli episodi di violazione di database di informazioni sensibili rafforza la visione per i quali le informazioni riservate e i sistemi IT rappresentano un'infrastruttura critica. Secondo Gartner inoltre almeno il 30% delle organizzazioni effettuerà entro il 2019 spese su servizi di consulenza ed implementazione collegati alle normative GDPR, entrate in vigore lo scorso 25 maggio 2018.

La gestione del rischio e le preoccupazioni relative alla privacy, nel contesto delle iniziative di trasformazione digitale orienteranno una spesa aggiuntiva sui servizi di sicurezza fino al 2020 per oltre il 40% delle organizzazioni: nella trasformazione digitale la sicurezza di dati e processi è ovviamente un fattore chiave in tutto ciò che riguarda il public cloud, i paradigmi SaaS e i dispositivi Internet of Things.

E' interessante inoltre osservare come il concetto di Security as a Service sia ormai destinato a superare le installazioni on-premise, tanto da spingere Gartner a stimare che entro il 2020 il 50% della distribuzione di software di sicurezza sarà sottoforma di servizi a sottoscrizione e gestiti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarDuck17 Agosto 2018, 22:59 #1
Così a spanne mi pare manchi la voce più importante, ovvero "Security Education"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^