Crescono le vendite di server grazie a x86 ma cala il fatturato

Crescono le vendite di server grazie a x86 ma cala il fatturato

Il mercato dei server si muove in due direzioni: aumentano le vendite in termini di numero di server, grazie alla domanda di soluzioni x86, ma cala il fatturato complessivo alla luce dell'allontanamento dai sistemi Unix e RISC.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:29 nel canale Mercato
 

Tanto IDC come Gartner hanno pubblicato dati aggiornati al quarto trimestre 2013 incentrati sulle vendite di soluzioni server a livello globale. Si tratta di un mercato che registra due dinamiche molto chiare: aumento nel numero di server venduti ma contrazione nel fatturato complessivo.

Prendendo i dati del 2013 il confronto con il 2012 vede, secondo Gartner, un aumento nel numero di sistemi venduti del 2,1% ma una contrazione del 4,5% per quanto riguarda il fatturato complessivo. Questa dinamica è legata ad una domanda che si sta da tempo sempre più spostando verso soluzioni x86 di ridotte dimensioni e costo, essendo calato l'interesse verso sistemi RISC e Unix di più elevate dimensioni e costi.

Osservando i dati di vendita del quarto trimestre 2013 emerge una posizione di sostanziale pareggio, in termini di fatturato complessivo, tra HP e IBM con una quota di mercato che è per entrambe di poco inferiore al 27%. Segue Dell con il 14,5%, mentre Cisco e Oracle seguono appaiate con rispettivamente il 4,5% e il 4,1%. Le vendite dei restanti produttori del settore, inclusi quelli ODM diretti, incide per circa il 23,5% del totale di mercato.

Gartner fornisce alcuni dati anche per quanto riguarda il mercato EMEA, dove la situazione non è complessivamente delle migliori. Il fatturato complessivo registra un calo nel quarto trimestre 2013 del 6,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, mentre in termini di numero di server venduti la contrazione è pari al 2,5%. Su base annuale nel 2013 la contrazione in termini di fatturato è stata pari al 6,3%, mentre prendendo quale riferimento il numero di server venduti il calo è stato del 5,6%.

Le aspettative degli analisti sono di una ripresa nelle vendite generata da una nuova serie di aggiornamenti dei sistemi attualmente in produzione. I primi risultati concreti dovrebbero materializzarsi nel corso della prima metà del 2014, con vendite che riteniamo continueranno ad essere sempre più spostate come quota di fatturato verso sistemi x86 e verso approcci in cluster.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^