EOLO cresce e annuncia importanti investimenti contro il digital divide

EOLO cresce e annuncia importanti investimenti contro il digital divide

EOLO espande il proprio campus tecnologico dedicato al fixed wireless access, annunciando investimento per 300 milioni di euro nei prossimi anni per ridurre il digital divide

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Mercato
EOLO
 

EOLO, azienda italiana specializzata in sistemi di accesso ad internet non su cavo, ha annunciato i propri risultati finanziari dell'esercizio fiscale 2018 inaugurando il proprio nuovo campus di Busto Arsizio, esteso su una superficie di 17.000. EOLO opera nel settore del fixed wireless ultra broadband, fornendo connettività domestica sino a 100 Mbit e sino a 1 Gbit per installazioni aziendali attraverso una rete di ripetitori che servono al momento attuale circa 5.900 comuni sparsi su 14 regioni italiane del Nord e del Centro.

L'inaugurazione della nuova sede è stata occasione per fare il punto sui risultati dell'azienda, chiusi nel periodo aprile 2017 - marzo 2018 con un fatturato di oltre 100 milioni di Euro in crescita del 33% circa rispetto all'esercizio precedente. In forte aumento anche l'EBITDA, con un margine che è passato a circa il 37% nell'esercizio di riferimento dal precedente 28%.

EOLO ha dato il via ad un impegnativo e ambizioso piano industriale di sviluppo per il futuro, che prevede investimenti per un totale di 300 milioni di Euro mirante ad estendere la nuova rete EOLOwaveG a 100 Mega in tutta Italia. Con questo nome viene indicata l'infrastruttura ultra broadband fixed wireless a 100 Mega, basata su tecnologie di derivazione 5G e destinata a fornire servizi di accesso internet di tipo broadband a circa 3,5 milioni di famiglie e aziende che in questo momento non possono beneficiare di un servizio di collegamento internet di tipo a banda larga.

Luca Spada, Presidente e fondatore della società, ha dichiarato a riguardo: “EOLO è da sempre al fianco dei territori italiani, nelle nostre provincie e fuori dai centri città, che ancora sono soggetti al problema del cosiddetto “speed divide”; sono circa 3 milioni e mezzo le famiglie e le imprese che potranno operare e crescere grazie alla nostra tecnologia unica nell’ambito del fixed-wireless. FWA rappresenta in termini di connessioni broadband e ultra broadband la seconda tecnologia più utilizzata dopo il rame e si candida fra le principali tecnologie abilitanti i servizi 5G, al centro di sperimentazioni già in corso in Giappone e negli Stati Uniti, consentendo di portare prestazioni 5G anche in quelle aree dove gli operatori mobili tradizionali difficilmente faranno investimenti”.

L'azienda è in costante espansione, con un organico di 370 dipendenti e una previsione di assunzione di altre nuove 120 figure nel corso dei prossimi 18 mesi. I servizi EOLO vedono il coinvolgimento di un network di oltre 8.000 collaboratori, installatori e partner commerciali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
*Pegasus-DVD*08 Maggio 2018, 15:09 #1
truffeolo
tda9008 Maggio 2018, 15:17 #2
Originariamente inviato da: *Pegasus-DVD*
truffeolo


Magari argomentarla la frecciatina?
Io non ho EOLO, ma mio cognato che abita in una zona un po' discosta l'ha appena attivato e da quanto mi dice ne é soddisfatto (ha 30 fissi, mentre prima arrivava forse a 15 ma parecchio altalenanti).
nickmot08 Maggio 2018, 15:23 #3
Originariamente inviato da: *Pegasus-DVD*
truffeolo


Le tecnologie Wireless soffrono di forti limiti, l'alternativa ad eolo in molte zone purtroppo è il piccione viaggiatore.
gd350turbo08 Maggio 2018, 15:33 #4
A me hanno truffeolo nel 2012, dicono che sono ad un km dalla BTS, quindi mi consigliano di fare il contratto, lo faccio , venti giorni dopo viene il tecnico, mi dispiace c'è un albero davanti, sono 70€ grazie.
Fate vobis !
Cfranco08 Maggio 2018, 15:34 #5
Originariamente inviato da: tda90
Magari argomentarla la frecciatina?

A leggere i commenti e le recensioni in giro per il web direi che lo scenario è abbastanza chiaro, si viaggia a tutta velocità nel periodo di prova iniziale, poi rallenta di brutto, tranne quando fai i test di velocità di connessione.
A parte le varie vicissitudini che denotano una gestione a dir poco dilettantesca il problema grosso è la malafede quando truccano i test di velocità per non farsi scoprire mentre rallentano la connessione.
Rubberick08 Maggio 2018, 15:39 #6
Come è cresciuto ngi da quando offriva servizi gaming
mattia.l08 Maggio 2018, 15:51 #7
mi ha smosso dai 6mb di telecom, sta stabilmente sui 15 ma negli orari meno utilizzati è a 30mb (finalmente scarico da steam a 3,5mbps)
BTS di Brosso (TO)
creep angel08 Maggio 2018, 15:55 #8

Fate pena voi ed il vostro servizio

Quelli di EOLO dovrebbero nascondersi sotto un metro di terra come gli struzzi, offrono un servizio pessimo, assistenza telefonica inesistente, personale maleducato, dopo poco meno di 6 mesi ti tagliano la banda e dei 30 mb che paghi, forse ne rimangono 8 quando va bene, ancora prima di fare l'attivazione, ancora prima di avere l'intervento del tecnico, ancora prima di fare il contratto mi avevano addebitato il costo dell'attivazione, siete una manica di ......... invece di preoccuparvi di ampliare gli apparati che sono ormai tutti saturi, vi preoccupate al contrario di aumentare l'utenza mantenendo la stessa infrastruttura, il solito servizio all'italiana, la solita azienda che ha capito veramente che i soldi si fanno non soddisfacendo le esigenze del cliente ma solo ed esclusivamente le proprie, vergognatevi
creep angel08 Maggio 2018, 16:00 #9
Originariamente inviato da: creep angel
Quelli di EOLO dovrebbero nascondersi sotto un metro di terra come gli struzzi, offrono un servizio pessimo, assistenza telefonica inesistente, personale maleducato, dopo poco meno di 6 mesi ti tagliano la banda e dei 30 mb che paghi, forse ne rimangono 8 quando va bene, ancora prima di fare l'attivazione, ancora prima di avere l'intervento del tecnico, ancora prima di fare il contratto mi avevano addebitato il costo dell'attivazione, siete una manica di ......... invece di preoccuparvi di ampliare gli apparati che sono ormai tutti saturi, vi preoccupate al contrario di aumentare l'utenza mantenendo la stessa infrastruttura, il solito servizio all'italiana, la solita azienda che ha capito veramente che i soldi si fanno non soddisfacendo le esigenze del cliente ma solo ed esclusivamente le proprie, vergognatevi



date uno sguardo alla pagina ufficiale di faccialibro, per chi avesse pensato anche lontamente di passare al loro servizio..... fate attenzione perchè passa tutto dalla linea internet, anche il telefono, capita spessissimo che rimaniate senza adsl anche per 2/3 giorni e loro ovviamente se ne fregano, sono molto bravi a scrivere sui social, ma meno a risolvervi i problemi, statene alla larga
*Pegasus-DVD*08 Maggio 2018, 16:07 #10
frecciatina? non ho mai visto un azienda truffare cosi tanto, dovrei scrivere un libro per tutto quello che mi è successo...
ne dico alcune:

i primi 2 mesi tutto perfetto poi la connessione va a randoom (documentato da moltissimi utenti)

dopo aver scaricato 10gb la velocità si abbassa a 5mbs e dopo ancora a 2mbs (tranne alcuni speedtest più famosi cosi pensano di fregare gli utenti)

per fare qualsiasi downgrade bisogna spettare 1anno di contratto (anche per il trasloco)

mi è caduto il palo dell'antenna e sono andato sul tetto a sistemarlo: addebitati 75euro per manomissione antenna (che non ho pagato)

assistenza che è capace solo di fare copia/incolla

continuo rinnovo della stessa offerta per ANNI cosi da attirare gente ( in qualche forum ho letto che è una politica illegale)

poi ce ne sono tante altre di truffate che per raccontarle dovrei scrivere veramente troppo

per il primo anno ho avuto problemi di disconnessioni continue e non riuscivano a capire la motivazione. davano sempre la colpa al mio pc, al mio router o a me. aperti ticket per anni e a un certo punto sono andato sul tetto e ho puntato la parabola verso un' altra BTS... problema risolto. addebitati 75 euro

cmq qua da me è l'unico provider che posso mettere e me lo devo tenere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^