Facebook presenta la trimestrale: il traguardo dei 2 miliardi di utenti è vicino

Facebook presenta la trimestrale: il traguardo dei 2 miliardi di utenti è vicino

Buona crescita di fatturato e utili per il social network creato da Mark Zuckerberg. Procedendo di questo passo dovrebbe arrivare a 2 miliardi di utenti nel corso del secondo trimestre e conquistare il secondo posto nel mercato della pubblicità online entro fine anno

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:41 nel canale Mercato
Facebook
 

Nel corso della serata di ieri Facebook ha presentato il rendiconto del primo trimestre fiscale 2017 battendo previsioni e stime di analisti, con un fatturato di 8,03 miliardi di dollari ed un utile per azione di 1,04 dollari: risultati che sono stati possibili grazie agli 1,94 miliardi di utenti che popolano il social network, in crescita del 4,3% rispetto al trimestre precedente e con un ritmo che permetterà alla creazione di Mark Zuckerberg di raggiungere e superare i 2 miliardi di utenti totali nel corso di questo secondo trimestre dell'anno.

Gli utenti attivi giornalmente sono 1,28 miliardi, in crescita rispetto agli 1,23 miliardi del trimestre precedenti. Nel complesso Facebook ha visto 3 milioni di nuovi utenti nel mercato di USA e Canada e ben 43 milioni di nuovi utenti nell'ampio mercato Asia-Pacific. L'ambito mobile costituisce ora l'85% del fatturato pubblicitario di Facebook, pari a 6,7 miliardi di dollari. La società ha registrato un rallentamento per guanto riguarda i giochi a pagamento, con 175 milioni di dollari di fatturato, rispetto ai 180 milioni del trimestre precedente.

Sono 18770 le persone che lavorano in Facebook, con una crescita del 38% anno su anno. I costi totali della società sono, per il trimestre in esame, di 4,7 miliardi di dollari il che si traduce in un margine operativo del 41%, in calo rispetto al 52% del precedente trimestre.

Procedendo con questo ritmo Facebook dovrebbe riuscire ad arrivare a generare un fatturato di 36,29 miliardi di dollari dalla pubblicità per l'intero 2017, in crescita del 35% rispetto allo scorso anno. Ciò consentirebbe alla società di conquistare il 16,2% del mercato globale della pubblicità online, collocandosi al secondo posto alle spalle di Google, che attualmente domina il 33% del mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
randorama04 Maggio 2017, 12:59 #1
cercherò di resistere...
turcone04 Maggio 2017, 14:54 #2
fortunatamente un antagonista allo strapotere di google nella pubblicità
pero il restante 50% della pubbliccità e gestito da piccoli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^